Apri il menu principale

Nicola Di Francescantonio

regista italiano

Nicola Di Francescantonio (Genova, 21 ottobre 1951[1]) è un regista italiano.

BiografiaModifica

Inizia lavorando come cameraman per la RAI. Nel 1988 interpreta un piccolo ruolo in Il testimone dello sposo di Dino Risi.

Nello stesso anno, grazie a finanziamenti statali, realizza il suo film d'esordio come regista, Piccole Stelle, con la scenografia del pittore genovese Francesco Romanello.[2]

Nel 2000 realizza il film di fantascienza Proibito baciare.[3]

Del 2013 è il documentario Una canzone per il paradiso ambientato nel centro storico di Genova, con protagonisti Luigi Tenco, Bruno Lauzi, Umberto Bindi, Fabrizio De André e don Andrea Gallo.[4]

FilmografiaModifica

RegistaModifica

AttoreModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica