Nicola III di Meclemburgo

Nicola III di Meclemburgo
Signore di Meclemburgo
Stemma
In carica 1275-1289
Predecessore Enrico I di Meclemburgo
Successore Enrico II di Meclemburgo
Morte 8 giugno 1289/1290
Casa reale Casato di Meclemburgo
Religione cristiana

Nicola III di Meclemburgo (12308 giugno 1289/1290) è stato principe del Meclemburgo dal 1275 al 1289 insieme al fratello Giovanni II.

BiografiaModifica

 
Memoriale con i nomi dei nobili di Meclemburgo sepolti nella cappella di Pribislavo a Doberan

Nicola III di Meclemburgo era un figlio minore di Giovanni I di Meclemburgo e Luitgarda di Henneberg. Il 9 luglio 1246 venne nominato canonico di Schwerin di cui il 5 gennaio 1266 divenne preposto. Il 9 gennaio 1266 fu nominato canonico della cattedrale di Lubecca.[1]

Nel 1275, quando il fratello maggiore Enrico I fu fatto prigioniero dai Saraceni durante un pellegrinaggio in Terra Santa, lui ed il fratello Giovanni II subentrarono nel governo del Meclemburgo.[1]

Nel 1283 Giovanni II ricevette in appannaggio la proprietà di Gadebusch e quindi Nicola governò sostanzialmente da solo il Meclemburgo fino al 1289, quando gli subentrò il nipote Enrico II (figlio di Enrico I) che aveva raggiunto la maggiore età.[2]

Nicola III di Meclemburgo morì l'8 giugno 1289 (o 1290) e venne sepolto nel duomo di Doberan.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Wigger, Op. citata, pag. 155-156
  2. ^ Fromm, Op. citata, pag. 541

BibliografiaModifica

  • (DE) Helge Bei der Wieden, Mecklenburg, su deutsche-biographie.de, Bayerischen Staatsbibliothek.
  • (DE) Friedrich Wigger, Stammtafeln des Großherzoglichen Hauses von Meklenburg, in Jahrbücher des Vereins für Mecklenburgische Geschichte und Altertumskunde, Band 50 (1885), Duncker & Humblot, Leipzig 1876, p. 111-326. URL consultato il 12 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2012).
  • (DE) Ludwig Fromm, Henry I (Prince of Mecklenburg), in Allgemeine Deutsche Biographie (ADB). Band 11, Wikisource.

Altri progettiModifica