Nicola I di Alessandria

patriarca greco-ortodosso di Alessandria
Nicola I
Alexandrijský patriarchát.jpg
Patriarca di Alessandria
Intronizzazione1210
Fine patriarcato1243
PredecessoreMarco III
SuccessoreGregorio I

Papa Nicola I (XII secolo1243), è stato papa e patriarca greco-ortodosso di Alessandria e di tutta l'Africa tra il 1210 e il 1243[1].

Nonostante lo scisma d'Oriente tra Roma e Costantinopoli, era ancora in contatto con papa Innocenzo III[1][2] che gli scrisse nel 1210 per felicitarsi della fedeltà alla sua sede[2] e lo invitò a partecipare al Concilio Lateranense nel 1215.[1][2] Nicola delegò a parteciparvi al suo posto un diacono suo parente.[2] In seguito all'assedio di Damietta da parte dei Crociati, i cristiani locali subirono ritorsioni dagli arabi.[1] Nicola scrisse a papa Onorio III per raccontargli le vessazioni subite dai cristiani egiziani[2] ma attese invano un suo aiuto.[1] Morì in miseria.[1]

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) NICHOLAS I (1210-1243), su patriarchateofalexandria.com, The official web site of Greek Orthodox Patriarchate of Alexandria and All Africa. URL consultato il 25 luglio 2020.