Apri il menu principale
Nicolas Hommel

Segretario generale del Consiglio delle Comunità europee
Durata mandato 1º luglio 1973 –
7 ottobre 1980
Predecessore Christian Calmes
Successore Niels Ersbøll

Nicolas Hommel (...) è un diplomatico lussemburghese. È stato Segretario generale del Consiglio delle Comunità europee.

Hommel fu segretario generale del ministero degli esteri del Lussemburgo[1]. Successivamente lavorò presso la rappresentanza permanente del suo paese all'Organizzazione per la Cooperazione Economica Europea e fu rappresentante permanente del Lussemburgo presso la NATO dal 1953 al 1959[1][2]. Fu tra i negoziatori del suo paese per la creazione della Comunità europea di difesa[3].

In seguito fu ambasciatore del Lussemburgo nella Repubblica Federale Tedesca, fino al 1973[1].

Dal 1973 al 1980 Hommel fu Segretario generale del Consiglio delle Comunità europee.

NoteModifica

  1. ^ a b c Fiona Hayes-Renshaw e Helen S. Wallace, The Council of Ministers, Baskingstoke e Londra: Macmillan, 1997, pag. 108.
  2. ^ (EN) Biographies, NATO.
  3. ^ Francis Howard Heller e John Gillingham, NATO: the founding of the Atlantic Alliance and the integration of Europe, 1992, pag. 238.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàGND (DE1127020633