Nicole Brown Simpson

ex moglie di O. J. Simpson (1959-1994)

Nicole Brown Simpson (Francoforte sul Meno, 19 maggio 1959Los Angeles, 12 giugno 1994) è stata la moglie del giocatore di football americano professionista O. J. Simpson.

È stata uccisa nella sua casa di Brentwood, Los Angeles, California, mentre era insieme all'amico cameriere, anche lui vittima di omicidio, Ronald Goldman.[1]

Biografia

modifica

Nicole nacque il 19 maggio 1959 a Francoforte, nell'allora Germania Ovest,[2][3] figlia di Juditha Anne, tedesca, e Louis Hezekiel Brown, americano.[3][4][5][6] Frequentò il Rancho Alamitos High School di Garden Grove, in California, e la Dana Hills High School di Dana Point.[7][8] Conobbe O. J. Simpson nel 1977[9][10] quando lavorava come cameriera al nightclub "The Daisy" di Los Angeles.[11][12][13][14] Anche se O. J. era ancora sposato con la sua prima moglie Marguerite Whitley, i due iniziarono a frequentarsi, finché nel marzo del 1979 Simpson divorziò dalla prima moglie.[15] Nicole e O. J. Simpson si sposarono il 2 febbraio del 1984, cinque anni dopo il ritiro di O. J. dal football professionistico.[16][17] Il matrimonio durò sette anni, durante i quali O. J. fu accusato di abusi coniugali nel 1989. Nicole chiese il divorzio che fu ufficiale il 25 febbraio 1992, definendo nelle cause "differenze inconciliabili".[18]

  Lo stesso argomento in dettaglio: Caso O. J. Simpson.

La sera del 12 giugno 1994, all'età di 35 anni, Nicole Brown Simpson fu assassinata a pugnalate nella sua casa di Los Angeles, mentre era in compagnia dell'amico cameriere Ron Goldman, anch'egli assassinato.[1] O. J. Simpson fu arrestato e giudicato non colpevole in un assai controverso processo il 3 ottobre 1995.[19] Era difeso dal suo avvocato e amico Robert Kardashian. Venne poi giudicato colpevole delle morti nella causa civile intentata dalle famiglie delle vittime due anni dopo.[1][16][17]

  1. ^ a b c Silvia Bombino, Il caso O.J. Simpson: come era scampato alla sedia elettrica, su Vanity Fair, 11 aprile 2024.
  2. ^ Schmalleger, 1996, p. 2.
  3. ^ a b (EN) Shawn Hubler e Rebecca Trounson, Dreams of Better Days Died That Night : Nicole Simpson: A strong woman, she was on a quest to find her identity., su Los Angeles Times, 3 luglio 1994.
  4. ^ (EN) Susan Schindehette, To Live and Die in L.A., su People, 1º agosto 1994.
  5. ^ (EN) Anita Gates, Louis Brown Jr., Nicole Simpson's Father, Dies at 90, su The New York Times, 6 luglio 2014.
  6. ^ Weller, 1995, pp. 76-77.
  7. ^ Weller, 1995, pp. 84 e 122.
  8. ^ (EN) Classmates - Dana Hills High School Yearbook 1976, su classmates.com.
  9. ^ Bugliosi, 1997, p. 175.
  10. ^ Weller, 1995, pp. 6 e 123.
  11. ^ Weller, 1995, p. 123.
  12. ^ (EN) The Victims, su CNN.
  13. ^ (EN) Shawn Hubler e Rebecca Trounson, Nicole Simpson was dominated by her husband since she was a teen-ager, su The Sun, 6 luglio 1994 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2014).
  14. ^ (EN) The Daisy in Beverly Hills, su Martino's Time, 29 agosto 2014.
  15. ^ Taylor Gibbs, 1996, pp. 126-128.
  16. ^ a b Cosimo Cito, O.J. Simpson è morto di cancro a 76 anni: addio al controverso campione di football americano, su La Repubblica, 11 aprile 2024.
  17. ^ a b Maria Strada, O.J Simpson, l’omicidio della moglie, il football americano: la storia, su Corriere della Sera, 11 aprile 2024.
  18. ^ Taylor Gibbs, 1996, p. 136.
  19. ^ Morto O. J. Simpson: una vita tra football americano, cinema e un processo per omicidio, su Il Sole 24 Ore, 11 aprile 2024.

Bibliografia

modifica
  • (EN) Sheila Weller, Raging Heart: The Intimate Story of the Tragic Marriage of O.J. and Nicole Brown Simpson, New York, Pocket Books, 1995, ISBN 978-0-671-52145-5.
  • (EN) Frank Schmalleger, Trial of the Century: People of the State of California vs. Orenthal James Simpson, Upper Saddle River, Prentice Hall, 1996, ISBN 978-0-13-235953-5.
  • (EN) Jewelle Taylor Gibbs, Race and Justice: Rodney King and O. J. Simpson in a House Divided, San Francisco, Jossey-Bass, 1996, ISBN 978-0-7879-0264-3.
  • (EN) Vincent Bugliosi, Outrage: The Five Reasons Why O. J. Simpson Got Away with Murder, New York, Dell Publishing, 1997 [1996], ISBN 978-0-440-22382-5.
  • (EN) Darnell M. Hunt, O. J. Simpson Facts and Fictions: News Rituals in the Construction of Reality, Cambridge, Cambridge University Press, 1999, DOI:10.1017/CBO9780511489204, ISBN 978-0-521-62468-8.
  • (EN) Sadakat Kadri, The Trial: A History from Socrates to O. J. Simpson, Harper Perennial, 2006, ISBN 978-0007111220.
  • (EN) William C. Dear, O. J. Is Innocent and I Can Prove It: The Shocking Truth About the Murders of Nicole Brown Simpson and Ron Goldman, New York, Skyhorse Publishing, 2012, ISBN 978-1-63220-072-3.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN36496143 · ISNI (EN0000 0000 4085 4917 · LCCN (ENno94034435 · GND (DE119239264 · J9U (ENHE987007318826605171
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie