Niente di nuovo sul fronte occidentale (film)

film del 1979 diretto da Delbert Mann
Niente di nuovo sul fronte occidentale
Niente di nuovo sul fronte occidentale 1979.png
Una scena
Titolo originaleAll Quiet on the Western Front
PaeseRegno Unito, Stati Uniti d'America
Anno1979
Formatofilm TV
Genereguerra, drammatico
DurataRegno Unito: 124'

Stati Uniti: 150'
Italia (DVD): 128'

Lingua originaleinglese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
RegiaDelbert Mann
SoggettoErich Maria Remarque
SceneggiaturaPaul Monash
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaJohn Coquillon
MontaggioAlan Pattillo
MusicheAllyn Ferguson
ScenografiaJohn Stoll
Effetti specialiRoy Whybrow
ProduttoreNorman Rosemont
Produttore esecutivoMartin Starger
Prima visione

Niente di nuovo sul fronte occidentale (All Quiet on the Western Front) è un film TV del 1979 diretto da Delbert Mann.

AnalisiModifica

È tratto dall'omonimo romanzo di Erich Maria Remarque ed è un remake di All'ovest niente di nuovo di Lewis Milestone (1930).

TramaModifica

Le vicende si svolgono nel 1916, in Germania, dove Paul Baumer e i suoi amici, affascinati ed influenzati dalla figura del proprio professore di liceo, decidono di offrirsi volontari per entrare nell'esercito tedesco. La dura realtà dell'addestramento e dell'ancor più dura vita di trincea faranno presto cambiare idea a Paul, che vedrà cadere ad uno ad uno i suoi commilitoni (uno dopo l'amputazione di una gamba, l'altro impazzito in un ospedale e il veterano ucciso dai colpi di un aereo da caccia). Il protagonista, Paul, perderà la vita negli ultimi giorni del conflitto per mano di un cecchino francese, sporgendosi fuori dalla propria trincea intento a ritrarre un uccello posato su un albero, mentre il rapporto dell'alto comando tedesco trasmette la notizia: "niente di nuovo sul fronte occidentale".

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN180867062 · LCCN (ENno99060976 · BNE (ESXX3568152 (data)