Apri il menu principale

Night Visions (album)

album degli Imagine Dragons del 2012
Night Visions
ArtistaImagine Dragons
Tipo albumStudio
Pubblicazione4 settembre 2012
Durata44:10
Tracce11
GenereRock alternativo
Indietronica
Pop rock
EtichettaInterscope Records
ProduttoreAlex da Kid, Imagine Dragons, Brandon Darner
Registrazione2010-2012
FormatiCD, LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroBrasile Brasile[1]
(vendite: 20 000+)
Germania Germania (3)[2]
(vendite: 300 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(vendite: 7 500+)
Dischi di platinoAustralia Australia[4]
(vendite: 70 000+)
Austria Austria (2)[5]
(vendite: 30 000+)
Canada Canada (7)[6]
(vendite: 600 000+)
Francia Francia[7]
(vendite: 100 000+)
Italia Italia[8]
(vendite: 50 000+)
Messico Messico (2)[9]
(vendite: 120 000+)
Polonia Polonia[10]
(vendite: 20 000+)
Regno Unito Regno Unito (2)[11]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[12]
(vendite: 2 000 000+)
Svizzera Svizzera[13]
(vendite: 30 000+)
Imagine Dragons - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2014)
Logo
Logo del disco Night Visions
Singoli
  1. Radioactive
    Pubblicato: 29 ottobre 2012
  2. Hear Me
    Pubblicato: 24 novembre 2012
  3. On Top of the World
    Pubblicato: 18 marzo 2013
  4. Demons
    Pubblicato: 22 ottobre 2013

Night Visions è l'album di debutto del gruppo musicale statunitense Imagine Dragons pubblicato 4 settembre 2012 dalla Interscope Records.

Premiato come miglior album rock ai Billboard Music Awards 2014[14], il disco ha consacrato gli Imagine Dragons a gruppo di successo internazionale, anche grazie alle enormi vendite del singolo apripista Radioactive[15], certificato disco di diamante dalla RIAA[12].

DescrizioneModifica

Nonostante l'album sia stato registrato nel 2012, contiene anche alcuni brani già realizzati dal gruppo dal 2010 in poi e pubblicati nei suoi precedenti EP, con l'aggiunta della produzione esecutiva del produttore hip hop britannico Alex da Kid (che ha inoltre prodotto cinque brani) e della coproduzione di Brandon Darner, del gruppo statunitense indie rock The Envy Corps, in due tracce. A parte tre brani prodotti esclusivamente da Alex da Kid, l'intero album è stato prodotto dagli Imagine Dragons.

Nelle tracce bonus delle diverse edizioni speciali sono presenti alcuni dei brani dai primi EP del gruppo, registrati quando ancora erano presenti gli ex componenti del gruppo Andrew e Brittany Tolman, e alcuni brani registrati successivamente alla loro uscita sono stati comunque composti con loro.

TracceModifica

Testi e musiche degli Imagine Dragons, eccetto dove indicato.

  1. Radioactive – 3:06 (Imagine Dragons, Alex da Kid, Josh Mosser)
  2. Tiptoe – 3:14 (Dan Reynolds, Wayne Sermon, Ben McKee, Brittany Tolman, Andrew Tolman)
  3. It's Time – 4:00
  4. Demons – 2:57 (Imagine Dragons, Alex da Kid, Mosser)
  5. On Top of the World – 3:12 (Imagine Dragons, Alex da Kid)
  6. Amsterdam – 4:01 (Reynolds, Sermon, McKee, B. Tolman, A. Tolman)
  7. Hear Me – 3:55
  8. Every Night – 3:37
  9. Bleeding Out – 3:43 (Imagine Dragons, Alex da Kid, Devon Roars, Jack Reid, Jay Pow)
  10. Underdog – 3:29
  11. Nothing Left to Say / Rocks - Medley – 8:56
Tracce bonus della versione iTunes
  1. Working Man – 3:55 (Reynolds, Sermon, McKee)
  2. Fallen – 2:59
Tracce bonus della versione Spotify
  1. Cha-Ching (Till We Grow Older) – 4:09 (Reynolds, Sermon, McKee, Clint Holgate)
  2. Working Man – 3:53 (Reynolds, Sermon, McKee)
  3. Tokyo – 3:16 (Reynolds, Sermon, McKee)
Tracce bonus della versione BestBuy
  1. Selene – 4:01
  2. The River – 3:25
Tracce bonus della versione Target
  1. My Fault – 2:57 (Imagine Dragons, Alex da Kid)
  2. Round and Round – 3:17 (Imagine Dragons, Alex da Kid)
  3. The River – 3:25
  4. America – 4:33
  5. Selene – 4:02
  6. Cover Up – 4:20
  7. I Don't Mind – 3:18
Tracce bonus dell'edizione deluxe statunitense
  1. My Fault – 2:57 (Imagine Dragons, Alex da Kid)
  2. Round and Round – 3:17 (Imagine Dragons, Alex da Kid)
  3. The River – 3:25
  4. America – 4:33
  5. Selene – 4:02
Tracce bonus dell'edizione deluxe britannica
  1. Cha-Ching (Till We Grow Older) – 4:09 (Reynolds, Sermon, McKee, Clint Holgate)
  2. Working Man – 3:55 (Reynolds, Sermon, McKee)
  3. My Fault – 2:57 (Imagine Dragons, Alex da Kid)
  4. Round and Round – 3:17 (Imagine Dragons, Alex da Kid)
  5. The River – 3:25
  6. America – 4:33
  7. Selene – 4:02
  8. Cover Up – 4:20
  9. I Don't Mind – 3:18
Tracce bonus della riedizione del 2013
  1. Cha-Ching (Till We Grow Older) – 4:09 (Reynolds, Sermon, McKee, Clint Holgate)
  2. Working Man – 3:55 (Reynolds, Sermon, McKee, Clint Holgate)
  3. Fallen – 2:59 – solo versione digitale

FormazioneModifica

Imagine Dragons
  • Dan Reynolds – voce
  • Wayne Sermon – chitarra elettrica e acustica, mandolino, cori
  • Ben McKee – basso, chitarra elettrica, tastiera, cori
  • Daniel Platzman – batteria, viola, cori (eccetto tracce 3, 6 e 7)
Altri musicisti
  • Johnny Browz – basso addizionale (traccia 4), chitarra addizionale (tracce 1 e 4)
  • Jonathan Vears – chitarra addizionale (traccia 9)
  • Andrew Tolman – batteria, percussioni e cori in It's Time, Hear Me, Amsterdam, The River, America, Selene, Cover Up, I Don't Mind
  • Brittany Tolman – tastiera e cori in It's Time, Hear Me, Amsterdam, The River, America, Selene, Cover Up, I Don't Mind

Successo commercialeModifica

Night Visions ha debuttato alla seconda posizione della Billboard 200 con 83.000 copie vendute nella sola prima settimana di uscita[16], continuando a ottenere eccellenti vendite sia nel 2013 che nel 2014. Ad oggi l'album ha venduto 2,5 milioni di copie negli Stati Uniti[17] e quasi 400.000 copie nel Regno Unito[18].

ClassificheModifica

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2012) Posizione
Stati Uniti[21] 133
Stati Uniti (alternative)[21] 21
Stati Uniti (rock)[21] 36
Classifica (2013) Posizione
Australia[22] 21
Stati Uniti[21] 6
Stati Uniti (alternative)[21] 2
Stati Uniti (rock)[21] 2
Classifica (2014) Posizione
Australia[23] 32
Italia[24] 57
Stati Uniti[21] 12
Stati Uniti (rock)[21] 2
Classifica (2015) Posizione
Stati Uniti[25] 47
Classifica (2016) Posizione
Stati Uniti[26] 109
Classifica (2017) Posizione
Stati Uniti[27] 113
Stati Uniti (rock)[28] 13
Classifica (2018) Posizione
Stati Uniti[29] 71
Stati Uniti (rock)[30] 4

NoteModifica

  1. ^ (PT) Certificados, Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 1º aprile 2016.
  2. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 20 marzo 2019.
  3. ^ (EN) Albums Chart - 08 July 2013, NZ Top 40. URL consultato il 1º aprile 2016.
  4. ^ (EN) Accreditations - 2013 Albums, ARIA Charts. URL consultato il 26 febbraio 2015.
  5. ^ (DE) Gold & Platin, IFPI Austria. URL consultato il 1º aprile 2016.
  6. ^ (EN) Gold/Platinum - Imagine Dragons, Music Canada. URL consultato il 10 aprile 2018.
  7. ^ (FR) Les Certifications - Albums, SNEP. URL consultato il 1º aprile 2016.
  8. ^ Certificazioni album fisici e digitali relative alla settimana 2 del 2015 (PDF), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2015).
  9. ^ (ES) Certificaciones, AMPROFON. URL consultato il 1º aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 13 marzo 2016).
  10. ^ (PL) Platynowe płyty CD - Archiwum, ZPAV. URL consultato il 1º aprile 2016.
  11. ^ (EN) BPI Awards - Search, BPI. URL consultato il 31 agosto 2018.
  12. ^ a b (EN) Imagine dragons – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 12 marzo 2015.
  13. ^ (DE) Awards, Swisscharts.com. URL consultato il 1º aprile 2016.
  14. ^ (EN) Billboard Music Awards 2014: Full Winners List, Billboard, 18 maggio 2015. URL consultato il 19 novembre 2018.
  15. ^ (EN) Imagine Dragons, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 19 novembre 2018.
  16. ^ Imagine Dragons Slay at No. 1 on Billboard 200 Chart, Billboard. URL consultato il 22 agosto 2015.
  17. ^ Imagine Dragons Slay at No. 1 on Billboard 200 Chart, Billboard. URL consultato il 22 agosto 2015.
  18. ^ (EN) Official Charts Analysis: Imagine Dragon's Smoke & Mirrors LP reaches No.1 with sales of 25,675, MusicWeek. URL consultato il 22 agosto 2015.
  19. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (EN) Imagine Dragons - Night Visions - Music Charts, aCharts.us. URL consultato il 12 marzo 2015.
  20. ^ a b c d (NL) Imagine Dragons - Night Visions, Ultratop.be. URL consultato il 12 marzo 2015.
  21. ^ a b c d e f g h i j k l m (EN) Imagine Dragons Chart History, Billboard. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  22. ^ (EN) End Of Year Charts - Top 100 Albums 2013, ARIA Charts. URL consultato il 12 marzo 2015.
  23. ^ (EN) End Of Year Charts - Top 100 Albums 2014, ARIA Charts. URL consultato il 12 marzo 2015.
  24. ^ Classifiche annuali "Top of the Music" FIMI-GfK: un anno di musica italiana, su fimi.it. URL consultato il 19 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2015).
  25. ^ (EN) Top Billboard 200 Albums - Year End 2015, Billboard. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  26. ^ (EN) Top Billboard 200 Albums - Year-End 2016, Billboard. URL consultato il 19 gennaio 2018.
  27. ^ (EN) Top Billboard 200 Albums - Year-End 2017, Billboard. URL consultato il 19 gennaio 2018.
  28. ^ (EN) Top Rock Albums - Year-End 2017, Billboard. URL consultato il 19 gennaio 2018.
  29. ^ (EN) Top Billboard 200 Albums - Year-End, Billboard. URL consultato il 24 dicembre 2018.
  30. ^ (EN) Top Rock Albums - Year-End, Billboard. URL consultato il 24 dicembre 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock