Apri il menu principale
Nik Novecento

Nik Novecento, nome d'arte di Leonardo Sottani[1] (Bologna, 19 febbraio 1964Roma, 15 ottobre 1987), è stato un attore e personaggio televisivo italiano.

Indice

BiografiaModifica

Raggiunge una certa notorietà, oltre che per le interpretazioni cinematografiche, anche grazie alle assidue partecipazioni al Maurizio Costanzo Show.[1] Nella sua breve carriera, Novecento ha interpretato varie pellicole, per lo più sotto la guida del regista Pupi Avati, di cui è stato uno degli attori prediletti.[1]

Sotto la guida di Avati, Nik partecipa anche alla trasmissione televisiva di Rai 1 Hamburger Serenade assieme ad Alfiero Toppetti e Beatrice Macola. Lo spettacolo vince il "Premio Totò per il miglior programma comico" del 1986. Dal 12 al 15 settembre 1986 ha partecipato con il regista Cesare Bastelli alla prima edizione del Funny Film Festival di Boario, dove era presentata la pellicola Una domenica sì.

Muore il 15 ottobre 1987 a soli 23 anni, per un improvviso malore causato da una grave malformazione del cuore.[1]

Nell'ottobre 2009, il Maurizio Costanzo Show dedica ampia parte di una puntata in memoria dell'attore, in cui intervengono il regista Pupi Avati e la sorella Dalila.

FilmografiaModifica

Programmi TVModifica

LibriModifica

  • Nik Novecento di Michele Sancisi - L'Epos editore, 2009

NoteModifica

  1. ^ a b c d È morto l'attore Nick Novecento, repubblica.it, 16 ottobre 1987. URL consultato il 1º gennaio 2015.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN101561074 · ISNI (EN0000 0000 7331 5653 · SBN IT\ICCU\UBOV\671840 · LCCN (ENno2009171103 · GND (DE140100881