Apri il menu principale
Nikita Černov
Russia-Austria (1).jpg
Nikita Černov veste la casacca della Nazionale russa
Nazionalità Russia Russia
Altezza 188 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Kryl'ja Sovetov
Carriera
Giovanili
Energia Volzshkiy
2009[1]-2016 CSKA Mosca
Squadre di club1
2014-2016CSKA Mosca0 (0)
2016Baltika0 (0)
2016-2017Enisej28 (0)
2017-2018Ural 1 (0)
2018-2019CSKA Mosca11 (0)
2019-Kryl'ja Sovetov0 (0)
Nazionale
2011 Russia Russia U-15 1 (0)
2011-2012 Russia Russia U-16 17 (0)
2012-2014 Russia Russia U-17 18 (2)
2014 Russia Russia U-18 4 (2)
2014-2015 Russia Russia U-19 10 (3)
2014 Russia Russia U-21 9 (0)
2015Russia Russia2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 luglio 2019

Nikita Černov (in russo: Никита Александрович Чернов?, angl. Nikota Aleksandrovich Chernov; Volžskij, 14 gennaio 1996) è un calciatore russo, difensore del Kryl'ja Sovetov.

Da giovane, oltre al calcio, praticava anche nuoto, che gli ha consentito di sviluppare al meglio il proprio fisico.[1]

È considerato una promessa del calcio russo, già paragonato a Sergej Ignaševič.[1] Bravo fisicamente, possiede una buona tecnica ed è bravo anche nel gioco aereo.[1] Non ha uno spunto veloce.[1]

Indice

CarrieraModifica

NazionaleModifica

Il 7 giugno 2015 esordisce contro la Bielorussia (4-2).

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Russia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-6-2015 Chimki Russia   4 – 2   Bielorussia Amichevole -   79’
14-6-2015 Mosca Russia   0 – 1   Austria Qual. Euro 2016 -   12’
Totale Presenze 2 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

CSKA Mosca: 2018

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Dmitri Rogovitski, Il talento della settimana di UEFA.com: Nikita Chernov, in UEFA.com, 20 settembre 2015. URL consultato il 21 ottobre 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica