Apri il menu principale

Nikola Jokić

cestista serbo
Nikola Jokić
Никола Јокић
Nikola Jokic (40980299891).jpg
Nikola Jokić (destra) in azione contro Marcin Gortat
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 213 cm
Peso 113 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Denver Nuggets
Carriera
Giovanili
2011-2012non conosciuta OKK Sabac
2012-2013Mega Vizura
Squadre di club
2013-2014Mega Vizura13 (127)
2014-2015Mega Leks12 (230)
2015-Denver Nuggets308 (5.006)
Nazionale
2013Serbia Serbia U-19
2016-Serbia Serbia
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Campionati mondiali Under-19
Argento Rep. Ceca 2013
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 aprile 2019

Nikola Jokić, in serbo Никола Јокић? (Sombor, 19 febbraio 1995), è un cestista serbo, di ruolo centro, professionista nella NBA con i Denver Nuggets.

BiografiaModifica

Jokić ha 2 fratelli di nome Nemanja e Strahinja.[1][2] Nemanja ha giocato a basket all'Università di Detroit con i Detroit Mercy Titans.[3]

Caratteristiche tecnicheModifica

È un centro dotato di grande visione di gioco[4][5][6] e in grado di effettuare passaggi assist, talvolta no-look,[7] per i compagni,[6] oltre ad essere bravo a giocare in post.[8][9]

Ha dichiarato d'ispirarsi a Tim Duncan.[6]

CarrieraModifica

In SerbiaModifica

Basket Mega (2012-2015)Modifica

Nell'estate del 2012 ha firmato un contratto con la Mega Vizura, anche se nella prima stagione con la squadra ha giocato per lo più per la loro squadra juniores negli anni 2012-13. Nella stagione 2013-14, ha visto molti più minuti in campo per la squadra senior. In oltre 25 partite di Adriatic League ha tenuto una media di 11.4 punti, 6.4 rimbalzi e 2.5 assist a partita. Ha Inoltre giocato 13 partite con la squadra nel campionato serbo.

Dopo la scelta del Draft NBA 2014 e la partenza dell'ex giocatore NBA Ratko Varda, è diventato uno dei leader del team nella stagione 2014-15. Nella prima partita della Lega Adriatica, ha guidato la sua squadra ad una vittoria 103-98 su MZT Skopje, segnando 27 punti e prendendo 15 rimbalzi per un punteggio totale di plus-minus di 44. È stato nominato MVP del Round 1. Il 3 novembre ha registrato 17 punti, 12 rimbalzi e season-high di 8 assist per un punteggio totale di plus-minus di 40, in una vittoria 90-84 ai danni di Zara. Per tali prestazioni, è stato nominato MVP della giornata 6. Il 7 febbraio, ha segnato 27 punti e preso 15 rimbalzi nella sconfitta per 77-88 contro il Szolnoki Olaj. È stato scelto come l'MVP del round per la terza volta in una stagione. Per le sue performance nel corso del mese, è stato nominato MVP del mese di febbraio, avendo una media di 21.7 punti e 12.3 rimbalzi a partita. Il 21 marzo, ha segnato il suo season-high di 28 punti e ha aggiunto 15 rimbalzi per aiutare la sua squadra a vincere con 100-96 con Igokea. È stato scelto come l'MVP della giornata 26, il suo quarto premio MVP del turno nel corso della stagione. Sebbene Mega Leks sia finito al 10º posto nella Lega Adriatica, Jokić è diventato uno dei giocatori più importanti della lega. In oltre 24 partite giocate, ha tenuto una media di 15,4 punti, 9,3 rimbalzi (leader del campionato) e 3,5 assist a partita, mentre ha condotto il campionato con il rating di indice di 22. Il 26 marzo, è stato ufficialmente nominato MVP della regular season della Lega Adriatica. È stato anche scelto come ABA Liga Top Prospect per la stagione 2014-15.

Dopo l'eliminazione per mano del Partizan Belgrado in semifinale del campionato serbo, Jokić lasciò la squadra per perseguire una carriera NBA.

NBAModifica

Denver Nuggets (2014-)Modifica

Il 26 giugno 2014 Jokic è stato selezionato come 41ª scelta nel Draft NBA 2014 dai Denver Nuggets.[10] Il 28 luglio 2015, firma un contratto con i Nuggets dopo aver tenuto una media di 8,0 punti e 6,2 rimbalzi nelle cinque partite di Summer League con la squadra.[11] Il 18 novembre 2015 sigla un primo career high di 23 punti e 12 rimbalzi in una sconfitta per 109-98 contro i San Antonio Spurs. Il 10 gennaio 2016 registra un career-high di nove assist in una vittoria 95-92 contro gli Charlotte Hornets. Il 1º febbraio realizza 27 punti e 14 rimbalzi nella vittoria per 112-93 sui Toronto Raptors. L'8 aprile stabilisce un nuovo career high con 15 rimbalzi nella vittoria per 102-98 sui San Antonio Spurs. Alla fine della stagione, arriva terzo nella corsa per il Rookie of the Year e guadagna un posto per l'All-Rookie First Team.

Durante la stagione 2016-2017 Jokić si fa notare soprattutto per gli assist e le doppie doppie; grazie aella sua ottima stagione (che comunque non ha portato i Nuggets oltre il nono posto, non valido per i playoffs) è giunto secondo sia nella corsa al MIP, dietro a Giannis Antetokounmpo,[12] sia in quella al premio Assist of The Year.[13]

Nella stagione 2017-2018 ha stabilito il primato Nba All Time per la tripla doppia più veloce della storia, realizzata in 13 minuti effettivi di gioco nella partita contro i Milwaukee Bucks.[14] Nella stagione 2018-2019 realizza una tripla doppia con il 100% di tiri a canestro riusciti, il primo a riuscirci dopo Wilt Chamberlain 50 anni prima.[15][16] In gara 3 di semifinale di conference, giocata il 3 maggio 2019 contro i Portland Trail Blazers, diventa il quarto giocatore di sempre in NBA per minuti giocati in una sola partita (64:58), complici i 4 overtime. Prima di lui Red Rocha e Paul Seymour (67 minuti), Bob Cousy (66 minuti). Tutti e tre registrarono il record nella partita Syracuse Nationals-Boston Celtics giocata nel 21 marzo del 1953.

PalmarèsModifica

StatisticheModifica

Legenda
  PG Partite giocate   PT  Partite da titolare  MP  Minuti a partita
 TC%  Percentuale tiri dal campo a segno  3P%  Percentuale tiri da tre punti a segno  TL%  Percentuale tiri liberi a segno
 RP  Rimbalzi a partita  AP  Assist a partita  PRP  Palle rubate a partita
 SP  Stoppate a partita  PP  Punti a partita  Grassetto  Career high

NBAModifica

Stagione regolareModifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2015-16 Denver Nuggets 80 55 21.7 51.2 33.3 81.1 7.0 2.4 1.0 0.6 10.0
2016-17 Denver Nuggets 73 59 27.9 57.8 32.4 82.5 9.8 4.9 0.8 0.8 16.7
2017-18 Denver Nuggets 75 73 32.6 49.9 39.6 85.0 10.7 6.1 1.2 0.8 18.5
2018-19 Denver Nuggets 80 80 31.3 51.1 30.7 82.1 10.8 7.3 1.4 0.8 20.1
Carriera 308 267 28.3 52.3 34.5 82.8 9.6 5.1 1.1 0.7 16.3

Play-offModifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2019 Denver Nuggets 14 14 39.8 50.6 39.3 84.6 13.0 8.4 1.1 0.9 25.1
Carriera 14 14 39.8 50.6 39.3 84.6 13.0 8.4 1.1 0.9 25.1

Premi e riconoscimentiModifica

First Team: 2019
  • NBA All-Rookie First Team (2016)

NoteModifica

  1. ^ The Joker: Nikola Jokic Gets Serious In Denver, su si.com.
  2. ^ L’oro di Denver: Nikola Jokić, su nbapassion.com.
  3. ^ (EN) Nemanja Jokic - Men's Basketball, su University of Detroit Mercy Athletics. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  4. ^ (EN) Heat Check: Is Nikola Jokic already the best passing center in NBA history?, su www.sportingnews.com. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  5. ^ (EN) Nuggets' Nikola Jokic has more assists than all but two players in 2018, su HoopsHype, 6 marzo 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  6. ^ a b c (EN) After learning from Duncan, Jokic a triple-double threat vs. Spurs, su ESPN.com, 23 aprile 2019. URL consultato il 23 aprile 2019.
  7. ^ (EN) Pagina Facebook dell'NBA, 👀 Nikola Jokić's best NO-LOOK passes of his entire career, ahead of Oklahoma City Thunder vs. Denver Nuggets tonight! (10:30 pm/et, NBA on TNT), su www.facebook.com. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  8. ^ (EN) Post Up: Nikola Jokic Records Historic Night Before All-Star Break, su SLAMonline, 9 febbraio 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  9. ^ (EN) "It was a defining moment": What Nuggets' players thought of Nikola Jokic's post-up on LeBron, su BSN Denver, 23 marzo 2017. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  10. ^ (EN) Nuggets select Nikola Jokic with 41st pick, in USA TODAY. URL consultato il 29 aprile 2018.
  11. ^ Nuggets sign 2nd-round pick Jokic, in ESPN.com. URL consultato il 29 aprile 2018.
  12. ^ (EN) Adam Wells, Giannis Antetokounmpo Wins 2017 NBA Most Improved Player Award, su Bleacher Report. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  13. ^ (EN) First-Ever NBA Awards on TNT to Include Six Fan-Voted Awards as Part of June 26 Show, su Turner. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  14. ^ Nikola Jokic, nella notte la tripla doppia più veloce della storia NBA - NBARELIGION.COM, su www.nbareligion.com. URL consultato il 29 aprile 2018.
  15. ^ La notte perfetta di Jokic: prima di lui, soltanto la leggenda Wilt Chamberlain, su LaStampa.it. URL consultato il 9 febbraio 2019.
  16. ^ Andrea Capiluppi, Nikola Jokic come Wilt Chamberlain: tripla doppia senza errori dal campo, su NBARELIGION.COM, 21 ottobre 2018. URL consultato il 9 febbraio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica