Nikolaj Aleksandrovič Krasnokuskij

generale russo

Nikolaj Aleksandrovič Krasnokuskij, (in russo: Николай Александрович Краснокутский) (18181891), è stato un generale russo.

BiografiaModifica

Nel 1836 entrò nel reggimento degli ussari. Il 26 marzo 1839 fu promosso a tenente. Il 10 dicembre 1840 fu inviato nel Caucaso.

Il 22 marzo 1841 ritornò al reggimento e fu presto nominato aiutante. Il 26 marzo 1844 fu promosso a capitano. Dal maggio 1844 venne rimandato nel Caucaso.

L'11 aprile 1848 fu promosso a capitano. Nel 1849 ha preso parte alle battaglie contro gli ungheresi. Nel 1850 fu promosso a colonnello.

Il 30 gennaio 1851 venne nominato comandante del 11º reggimento degli ussari. Dal 26 novembre 1851 entrò nel seguito del granduca Nikolaj Nikolaevič. Il 26 agosto 1856 fu promosso a maggiore generale, con la nomina di comandante del reggimento degli ussari.

L'8 settembre 1859 venne assegnato al seguito di Sua Maestà. Il 5 ottobre 1863 venne nominato comandante della 3ª divisione di cavalleria. Il 30 agosto 1864 venne promosso a tenente-generale. Il 21 settembre 1868 ricoprì la carica di aiutante generale. Nel 1878 fu promosso a generale di cavalleria e nello stesso anno entrò a far parte del reggimento dei cosacchi.

Morì nel 1891.

OnorificenzeModifica

Onorificenze russeModifica

  Cavaliere dell'Ordine di San Stanislao
  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Anna
  Cavaliere dell'Ordine di San Vladimiro
  Spada d'oro al coraggio
  Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Bianca
  Cavaliere dell'Ordine di Aleksandr Nevskij

Onorificenze straniereModifica

  Cavaliere di III classe dell'Ordine della Corona ferrea
  Cavaliere dell'Ordine al merito di San Michele
  Cavaliere dell'Ordine della corona del Württemberg
  Cavaliere dell'Ordine costantiniano di San Giorgio (Napoli)
  Cavaliere dell'Ordine di San Luigi
  Cavaliere dell'Ordine di Filippo il Magnanimo
  Cavaliere dell'Ordine del Leone di Zähringen
  Cavaliere dell'Ordine del Leone dei Paesi Bassi
  Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Rossa
  Ufficiale della Legion d'Onore
  Cavaliere dell’Ordine Imperiale di Leopoldo
  Cavaliere dell'Ordine al merito di Pietro Federico Luigi