Nikolaj Ostrovskij

scrittore russo

Nikolaj Alekseevič Ostrovskij, in russo: Николай Алексеевич Островский? (Neris, 29 settembre 1904Mosca, 22 dicembre 1936), è stato uno scrittore russo.

Nikolaj Alekseevič Ostrovskij

Esponente del realismo socialista, movimento nato nell'Unione Sovietica negli anni '30, e militante nel Partito comunista sovietico, rimase ferito nella guerra civile russa prima di diventare paralitico e cieco. Nel 1935 pubblicò il libro autobiografico, anche se non narrato in prima persona, Kak zakaljalas´ stal´ (trad. Come fu temprato l'acciaio, 1945), considerato uno dei romanzi più importanti della letteratura comunista. Lasciò incompiuto un secondo romanzo (Roždenie burej, ossia Nascita della tempesta).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9898692 · ISNI (EN0000 0000 8088 7406 · Europeana agent/base/68123 · LCCN (ENn80108991 · GND (DE118590529 · BNF (FRcb12215393v (data) · J9U (ENHE987007525275405171 (topic) · NSK (HR000001474 · NDL (ENJA00451897 · WorldCat Identities (ENlccn-n80108991