Nina Di Majo

regista e sceneggiatrice italiana

Nina, nata Anna Elisa Di Majo, (Napoli, 20 agosto 1975) è una regista, attrice, sceneggiatrice e scrittrice italiana. È docente di scrittura creativa, audiovisivi lineari e documentari in Naba e Iulm, Milano. Dirige laboratori di recitazione cinematografica per la Fondazione Teatri Possibili di Corrado Calenda.

Biografia modifica

Figlia dello psicanalista e compositore Giulio di Majo e di Adele Nunziante Cesaro, professore ordinario di psicologia all'Università degli Studi di Napoli Federico II, inizia a studiare il violino. Si forma poi come aiutoregista di cinema,opera lirica e teatro collaborando con Mario Martone in tre film, L'amore molesto, un episodio di I vesuviani e Teatro di guerra. È aiuto regista al teatro dell'opera di Sandro Sequi al Teatro San Carlo e di Geppi Gleijeses, di Armando Pugliese e di Franco Autiero.

Nel 1994 dirige Era una notte buia e tempestosa e vince il Festival di Bellaria.

Come regista e attrice e sceneggiatrice nel 1997 dirige Spalle al muro, con il quale si aggiudica l'anno seguente il David di Donatello per il miglior cortometraggio e il premio Sacher D'oro e Sacher D'argento al Sacher Festival di Nanni Moretti e Angelo Barbagallo.

Nel 1999 dirige il suo primo lungometraggio, Autunno, dove interpreta anche il ruolo principale di Costanza, presentato al Festival del cinema di Venezia, dove ha riscosso successo di critica e pubblico. Seguono L'inverno (2002), presentato alla Berlinale Film Festival con Valeria Bruni Tedeschi, Valeria Golino, Fabrizio Gifuni.

Grande successo di pubblico ha il suo terzo film Matrimoni e altri disastri (2010) con Margherita Buy, Fabio Volo, Francesca Inaudi, Luciana Littizzetto.

Scrive e dirige diversi documentari, tra cui Merci, su Natalie Silva, U 92 su Peter Greenaway, Marsyas su Anisch Kapoor e La musica, l'amicizia, il gioco, ispirato alla biografia di Hans Werner Henze. Afo 4 è un'installazione di musica elettronica e visuals che viene presentata al Roma Europa Festival.

Ha lavorato come attrice, videoartista, performer, sceneggiatrice, produttrice e scrittrice, con i libri L'inverno, Saggi e dialoghi sul cinema e Beniamino o le cose dell'altro mondo. Partecipa al fil collettivo La prima onda prodotto da Mir Cinematografica.

È la sorella della sceneggiatrice Ippolita – moglie di Mario Martone – e del giornalista Pietro. Vive tra Roma, Napoli e Milano.

Filmografia modifica

Regista modifica

Sceneggiatrice modifica

  • Autunno, regia di Nina di Majo (1999)
  • L'inverno, regia di Nina di Majo (2002)
  • Merci - documentario (2002)
  • U 92 - documentario (2005)
  • Marsyas - documentario (2006)
  • Nostalgia - documentario (2010)
  • Matrimoni e altri disastri, regia di Nina di Majo (2010)
  • Hans Werner Henze - La musica, l'amicizia, il gioco - documentario (2017)
  • Primavera, Nina di Majo, Massimo Gaudioso. (2017)
  • Una bella estate, Nina di Majo, Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Nina di Majo.
  • L'amore a vent'anni, ovvero Tutto è bene quel che finisce bene, Nina di Majo.

Performance- Mostre modifica

  • Afo 4, Roma Europa Festival. Nina di Majo , Davide Mastropaolo, Leandro Sorrentino, Duccio Giordano, Gabriella Gasparri.
  • Proiezione al Museo Madre del documentario d'arte " Hans Werner Henze: l'amicizia, la musica, il gioco".
  • Proiezione e Q&A alla Fondazione Casa Madre del documentario d'arte "Hans Wenrer Henze: la musica, l'amicizia, il gioco".
  • Mostra fotografica con video per il Milano Digital Week : MADRE FUORI. Diversity and inclusion women's history .

Libri modifica

  • L'inverno. L'ancora del Mediterraneo.
  • Saggi e dialoghi sul cinema. Meltemi Editore.
  • Beniamino o le cose dell'altro mondo. Aracne Editrice.
  • “La volpe che visse due volte “- a cura di Salvatore Iorio – Iemme Edizioni.
  • "Fabrizio Gifuni. L’attore maratoneta" edito da Cosmo Iannone Editore a cura d Federico Pommier Vincelli e Boris Sollazzo.

Aiuto Regia teatrale/Opera/ Cinema modifica

.Aiuto regia all'opera Teatro San Carlo con Sandro Sequi, per l'opera la Traviata.

.Aiuto regia teatrale per Armando Pugliese Frankenstein Junior (Young Frankenstein).

.Aiuto Regia teatrale per Franco Autiero per Polveri Condominiali.

Aiuto regia teatrale per Geppy Gleijeses, per Vendetta Trasversale.

.Aiuto regia cinematografica Per Stefano Incerti per Il Verificatore.

.Aiuto regia cinematografica per Pappi Corsicato per Il film Vesuviani.

.Segretaria Edizione cinema per Antonio Capuano per Il film Vesuviani.

.Segretaria di Edizione cinema per Antonietta De Lillo per Il film vesuviani.

.Segretaria di Edizione cinema per Maurizio Fiume per il film Isotta

.Seconda regia tecnica per il film La volpe a tre zampe di Sandro Dionisio.

.Aiuto regia cinema per Mario Martone per L'amore Molesto.

.Aiuto regia cinema per Mario Martone per Teatri di Guerra.

.Aiuto regia cinema per Mario Martone per I Vesuviani.

Riconoscimenti modifica

  • David Donatello per la regia del miglior cortometraggio italiano per Spalle al muro.
  • Globo d'oro miglior attore protagonista per Fabrizio Gifuni per L'inverno.
  • Premio internazionale della fotografia per L'inverno.
  • Candidatura italiana all'European Award all'Hollywood film festival per L'inverno.
  • Selezionato ai David di Donatello e ai nastri d'argento il documentario Hans Werner Henze: la musica, l'amicizia, il gioco.

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN58760438 · ISNI (EN0000 0000 4433 2905 · SBN LO1V206802 · LCCN (ENno2002114640 · GND (DE1173850163 · WorldCat Identities (ENlccn-no2002114640

Dizionario Morandini . Zanichelli