Apri il menu principale

Nina Di Majo (Napoli, 20 agosto 1975) è una regista italiana. Ha lavorato anche come attrice, videoartista, performer, sceneggiatrice, produttrice.

Compie i suoi studi a Napoli, studia il violino, ma poi smette. Vive tra Napoli, Roma e Milano.

Figlia di Giulio di Majo, compositore, collezionista e psicanalista e figlia di Adele Nunziante Cesaro professore ordinario di psicologia all'università di Napoli Federico II.

Sua sorella Ippolita di Majo, è sceneggiatrice e moglie di Mario Martone. Suo fratello Pietro di Majo è giornalista e attore di Autunno.

Nina Di Majo ha iniziato la sua carriera come aiuto regista di Mario Martone nel film L'amore molesto (1995).

Ha lavorato anche come attrice, interpretando per esempio il ruolo di Costanza, la ragazza ventiquattrenne protagonista del suo primo lungometraggio, Autunno (1999).

Indice

FilmografiaModifica

LibriModifica

  • L'inverno
  • Saggi e dialoghi sul cinema
  • Beniamino o le cose dell’altro mondo

RiconoscimentiModifica

  • David Donatello per la regia del miglior cortometraggio italiano per Spalle al muro
  • Globo d’oro miglior attore protagonista per Fabrizio Gifuni per L'inverno
  • Premio internazionale della fotografia per L’inverno
  • Candidatura italiana all’European Award all’Hollywood film festival per L’inverno
  • Selezionato ai David di Donatello e ai nastri d’argento il documentario Hans Werner Henze: la musica, l’amicizia, il gioco

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN58760438 · ISNI (EN0000 0000 4433 2905 · LCCN (ENno2002114640 · WorldCat Identities (ENno2002-114640