Nine-dart finish

lista di un progetto Wikimedia

Con il termine Nine-dart finish si intende un leg perfetto nel gioco delle freccette. È realizzabile riuscendo a chiudere la frazione di gioco con nove tiri (cioè il minimo possibile), partendo da 501. È generalmente molto difficile riuscire nell'impresa di mettere a segno una chiusura con solo nove freccette, anche in ambito professionistico. È considerato il massimo obbiettivo del singolo leg, come in una partita da 300 punti nel bowling o un perfect game nel baseball.

Bersaglio freccette

Possibilità e metodi di realizzazioneModifica

Nel corso di una partita a 501 punti, è possibile realizzare un perfect game lanciando solo 9 freccette. Il modo classico per arrivare a questo risultato è quello di ottenere 360 punti con i primi 6 lanci (6 volte un triplo 20), lasciando 141 punti per l'ultima serie di freccette.[1] La chiusura tradizionalmente avviene in uno dei tre seguenti modi:

  • triplo 20 (60), triplo 19 (57) e doppio 12 (24)
  • triplo 20 (60), triplo 15 (45) e doppio 18 (36)
  • triplo 17 (51), triplo 18 (54) e doppio 18 (36)

Un altro modo è di realizzare 167 punti per ciascun turno, realizzando un 501 perfetto in totale nella seguente maniera:

  • triplo 20 (60), triplo 19 (57) e un centro pieno/bullseye (50)

Discutibilmente il modo più difficile sarebbe 180 (3×T20), 171 (3×T19), e 150 (3×bullseye) - dovuto alla difficoltà di centrare tutte le tre freccette nel centro pieno, il doppio più piccolo dell'intero bersaglio.

Esiste infine un modo per realizzare il perfect game partendo con il doppio: 160 alle prime 3 freccette (D20, T20 e T20); 180 al lancio successivo (T20, T20 e T20) e 161 con le ultime 3 freccette (T20, T17 e 50).

Nine-dart finishes in TVModifica

Il primo perfect game ripreso televisivamente fu realizzato al World Matchplay Championship il 13 ottobre 1984 dall'inglese John Lowe[2], che usò il secondo metodo (T18, T17, D18). Vinse un premio di 102.000 sterline, e riuscì inoltre ad aggiudicarsi l'intero torneo. Il primo trasmesso in diretta fu quello messo a segno da Shaun Greatbatch al Dutch Open il 3 febbraio 2002. Nello stesso anno Phil Taylor realizzò (al World Matchplay) il primo dei suoi undici perfect games trasmessi in televisione (primato assoluto).

Posizione Giocatore Nine-darters Ultimo
1   Phil Taylor 11 2015
2   Michael van Gerwen 7 2020
3   Raymond van Barneveld 5 2010
  Adrian Lewis 2017
5   Gary Anderson 3 2018
  James Wade 2020
  Gerwyn Price 2022
8   Mervyn King 2 2010
  Darryl Fitton 2015
  Kyle Anderson 2017
  Jonny Clayton 2021
  José de Sousa 2021
13   John Lowe 1 1984
      Paul Lim 1990
  Shaun Greatbatch 2002
  Tony O'Shea 2007
  John Walton 2007
  John Part 2011
  Brendan Dolan 2011
  Simon Whitlock 2012
  Wes Newton 2012
  Dean Winstanley 2013
  Terry Jenkins 2013
  Robert Thornton 2014
  Kim Huybrechts 2014
  Dave Chisnall 2015
  Alan Norris 2016
  Dimitri Van den Bergh 2018
  Michael Smith 2020
  Peter Wright 2020
  William Borland 2021
  Darius Labanauskas 2021
Totale
32
66

NoteModifica

  1. ^ (EN) PDC, Analisi Statistiche: Holy Grail o Big Fish?, su pdc.tv, 29 Dicembre 2019.
  2. ^ John Lowe Biography, su unicorn-darts.com, Unicorn Darts. URL consultato il 25 ottobre 2011.