Apri il menu principale

No. 6 Collaborations Project

album di Ed Sheeran del 2019
(Reindirizzamento da No.6 Collaborations Project)
No. 6 Collaborations Project
ArtistaEd Sheeran
Tipo albumStudio
Pubblicazione12 luglio 2019
Durata49:48
Dischi1
Tracce15
Genere[1]Pop rap
Contemporary R&B
EtichettaAsylum, Atlantic
ProduttoreShellback, Max Martin, FRED, Ed Sheeran, Steve Mac, Skrillex, Kenny Beats, Benny Blanco, Nineteen85, Boi-1da, Jahaan Sweet, Bruno Mars
RegistrazioneMXM Studios, Stoccolma (Svezia)
Mandarin Oriental, Hong Kong (Cina)
Promised Land Music Studios, Rokstone Studios, Gingerbread, Bunker at 13 e Metropolis Studios, Londra (Regno Unito)
Hneson Studios, Crosby Recording Studios e Chalice Recording Studios, Los Angeles (California)
Glenwood Recording Studios, Burbank (California)
Chicago Recorded Company, Chicago (Illinois)
Jazzworx Studio, Johannesburg (Sudafrica)
Gingerbread Man Studios e Decoy Studios, Suffolk (Regno Unito)
Pixel, Electric Lady Studios, Jungle City Studios e Premiere Studios, New York (New York)
Cherry Beach Sound e Noble Street Studios, Toronto (Canada)
Luminous Sound, Dallas (Texas)
Promised Land Music Studios, Nashville (Tennessee)
Effigy Studios, Detroit (Michigan)
Maveriq Studios, Kuala Lumpur (Malaysia)
Maveriq Studios, Córdoba (Argentina)
Nightbird Studios, West Hollywood (California)
FormatiCD, MC, 2 LP, download digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'oroAustralia Australia[2]
(vendite: 35 000+)
Austria Austria[3]
(vendite: 7 500+)
Francia Francia[4]
(vendite: 50 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[5]
(vendite: 500 000+)
Ungheria Ungheria[6]
(vendite: 2 000+)
Dischi di platinoCanada Canada[7]
(vendite: 80 000+)
Danimarca Danimarca[8]
(vendite: 20 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[9]
(vendite: 15 000+)
Regno Unito Regno Unito[10]
(vendite: 300 000+)
Ed Sheeran - cronologia
Album precedente
(2017)
Album successivo
Singoli
  1. I Don't Care
    Pubblicato: 10 maggio 2019
  2. Cross Me
    Pubblicato: 24 maggio 2019
  3. Beautiful People
    Pubblicato: 28 giugno 2019
  4. Best Part of Me
    Pubblicato: 5 luglio 2019
  5. Blow
    Pubblicato: 5 luglio 2019
  6. South of the Border
    Pubblicato: 12 luglio 2019
  7. Antisocial
    Pubblicato: 12 luglio 2019
  8. Take Me Back to London
    Pubblicato: 23 agosto 2019

No. 6 Collaborations Project è il sesto album in studio del cantautore britannico Ed Sheeran, pubblicato il 12 luglio 2019 dalla Asylum Records e dalla Atlantic Records.[11]

DescrizioneModifica

Il disco si compone di quindici brani realizzati con la partecipazione di svariati artisti appartenenti a svariati generi, tra i quali Bruno Mars, Camila Cabello, Chance the Rapper, Eminem, Justin Bieber e Skrillex. L'idea alla base dell'album è dettato dal volere di Sheeran di realizzare un seguito ideale dell'EP No. 5 Collaborations Project, pubblicato otto anni prima:[12]

«Prima di ottenere un contratto discografico nel 2011, ho realizzato un EP chiamato No. 5 Collaborations Project. Da quel momento ho sempre voluto fare un altro progetto, pertanto ho iniziato No. 6 sul mio portatile mentre ero in tour lo scorso anno. Sono un grande fan di tutti gli artisti con cui ho collaborato ed è stato molto divertente farlo.»

TracceModifica

  1. Beautiful People (feat. Khalid) – 3:17 (Ed Sheeran, Fred Gibson, Max Martin, Shellback, Khalid Robinson)
  2. South of the Border (feat. Camila Cabello & Cardi B) – 3:24 (Ed Sheeran, Steve Mac, Fred Gibson, Camila Cabello, Belcalis Almánzar, Jordan Thorpe)
  3. Cross Me (feat. Chance the Rapper & PnB Rock) – 3:26 (Ed Sheeran, Fred Gibson, Chancelor Bennett, Rakim Hasheem Allen)
  4. Take Me Back to London (feat. Stormzy) – 3:09 (Ed Sheeran, Fred Gibson, Max Martin, Shellback, Michael Omari)
  5. Best Part of Me (feat. Yebba) – 4:03 (Ed Sheeran, Benjamin Levin, Abbey Smith)
  6. I Don't Care (w/ Justin Bieber) – 3:39 (Ed Sheeran, Fred Gibson, Max Martin, Shellback, Justin Bieber, Jason "Poo Bear" Boyd)
  7. Antisocial (feat. Travis Scott) – 2:41 (Ed Sheeran, Fred Gibson, Jacques Webster, Joseph Saddler)
  8. Remember the Name (feat. Eminem & 50 Cent) – 3:27 (Ed Sheeran, Max Martin, Shellback, Marshall Maters, Curtis Jackson, André Benjamin, Antwan Patton, Patrick Brown, Raymon Murray, Rico Wade)
  9. Feels (feat. Young Thug & J Hus) – 2:30 (Ed Sheeran, Fred Gibson, Jeffery Lamar Williams, Momodou "J Hus" Jallow)
  10. Put It All on Me (feat. Ella Mai) – 3:17 (Ed Sheeran, Fred Gibson, Ella Mai Howell)
  11. Nothing on You (feat. Paulo Londra & Dave) – 3:20 (Ed Sheeran, Fred Gibson, David Omoregie, Paulo Ezequiel Londra, Daniel Echavarria Oviedo, Cristian Andres Salazar)
  12. I Don't Want Your Money (feat. H.E.R.) – 3:24 (Ed Sheeran, Fred Gibson, Paul Jefferies, Joe Reeves)
  13. 1000 Nights (feat. Meek Mill & A Boogie wit da Hoodie) – 3:32 (Ed Sheeran, Fred Gibson, Robert Williams, Artist Dubose, Matthew Samuels, Jahaan Akil Sweet)
  14. Way to Break My Heart (feat. Skrillex) – 3:10 (Ed Sheeran, Steve Mac, Sonny Moore)
  15. Blow (w/ Bruno Mars & Chris Stapleton) – 3:29 (Ed Sheeran, Bruno Mars, Chris Stapleton, Brody Brown, Frank Rogers, J.T. Cure, Bard McNamee, Gregory McKee)

FormazioneModifica

Musicisti
  • Ed Sheeranvoce, chitarra (tracce 2, 5 e 8), basso (traccia 5)
  • Khalid – voce aggiuntiva (traccia 1)
  • FRED – cori (tracce 1, 3, 4, 6, 7, 9-11), programmazione e chitarra (tracce 1, 3, 4, 6-12), tastiera (tracce 1-4, 6-13), batteria e basso (tracce 1-4, 6-12), sintetizzatore (tracce 2 e 13), ad libs (traccia 4), beatboxing (traccia 6)
  • Shellback – programmazione (tracce 1, 6, 8), chitarra (traccia 1), tastiera (traccia 6, 8)
  • Camila Cabello – voce aggiuntiva (traccia 2)
  • Cardi B – voce aggiuntiva (traccia 2)
  • Steve Mac – tastiera (tracce 2 e 14)
  • Chris Laws – programmazione (traccia 2)
  • Chance the Rapper – voce aggiuntiva (traccia 3)
  • PnB Rock – voce aggiuntiva (traccia 3)
  • Giampaolo Parisi – sound design e sintetizzatore (tracce 3 e 10)
  • Marco Parisi – sound design e sintetizzatore (tracce 3 e 10)
  • Stormzy – voce aggiuntiva (traccia 4)
  • Yebba – voce aggiuntiva (traccia 5)
  • Benny Blanco – programmazione della batteria (traccia 5), tastiera (traccia 5)
  • Joe Rubel – programmazione della batteria (traccia 5), tastiera (traccia 5)
  • Pino Palladino – basso (traccia 5)
  • Thomas Bartlett – tastiera (traccia 5)
  • Justin Bieber – voce (traccia 6)
  • Max Martin – cori (traccia 6), tastiera (tracce 6, 8)
  • Benjy Gibson – cori (traccia 6), percussioni (traccia 6)
  • Georgia Gibson – sassofono (traccia 6)
  • Emma Corby – arrangiamento ottoni aggiuntivo (traccia 6)
  • Travis Scott – voce aggiuntiva (traccia 7)
  • Eminem – voce aggiuntiva (traccia 8)
  • 50 Cent – voce aggiuntiva (traccia 8)
  • Young Thug – voce aggiuntiva (traccia 9)
  • J Hus – voce aggiuntiva (traccia 9)
  • Ella Mai – voce aggiuntiva (traccia 10)
  • Paulo Londra – voce aggiuntiva (traccia 11)
  • Dave – voce aggiuntiva (traccia 11)
  • Sam Tsang – sintetizzatore, batteria e programmazione (traccia 11)
  • H.E.R. – voce aggiuntiva (traccia 12)
  • Paul "Nineteen85" Jefferies – batteria, basso e tastiera (traccia 12)
  • Meek Mill – voce aggiuntiva (traccia 13)
  • A Boogie wit da Hoodie – voce aggiuntiva (traccia 13)
  • Kate Conklin – voce aggiuntiva (traccia 14)
  • Kid Culture – programmazione aggiuntiva (traccia 14)
  • Bruno Mars – voce, chitarra, batteria e moog (traccia 15)
  • Chris Stapleton – voce (traccia 15)
  • Brody Brown – basso (traccia 15)
Produzione
  • Shellback – produzione (tracce 1, 6, 8)
  • Max Martin – produzione (tracce 1, 6, 8)
  • FRED – produzione (tracce 1-4, 6-11, 13), ingegneria del suono (tracce 1, 3, 4, 6, 7, 9-13), coproduzione (traccia 12)
  • Ed Sheeran – produzione (tracce 1, 2, 5, 8)
  • Alex Gibson – produzione aggiuntiva (tracce 1, 7)
  • Serban Ghenea – missaggio (tracce 1, 2, 6)
  • John Hanes – ingegneria al missaggio (tracce 1, 2, 6)
  • Michael Ilbert – ingegneria del suono (tracce 1, 4, 6, 8)
  • Joe Rubel – ingegneria del suono (tracce 1, 4, 5, 9, 10 e 15), produzione (traccia 5)
  • Denis Kosiak – registrazione voce di Khalid (traccia 1)
  • Stuart Hawkes – mastering
  • Steve Mac – produzione (tracce 2 e 14)
  • Evan LaRay – ingegneria voce di Cardi B (traccia 2)
  • Simone Torres – assistenza tecnica (traccia 2)
  • Manny Marroquin – missaggio (tracce 3, 10, 12 e 15)
  • Chris Galland – ingegneria al missaggio (tracce 3, 10, 12 e 15)
  • Robin Florent – assistenza tecnica al missaggio (tracce 3, 10, 12 e 15)
  • Scott Desmarais – assistenza tecnica al missaggio (tracce 3, 10, 12 e 15)
  • Gabe Jaskowiak – registrazione voce di Chance the Rapper (traccia 3)
  • Skrillex – produzione (tracce 4 e 14), missaggio (traccia 14)
  • Kenny Beats – produzione (traccia 4)
  • Jaycen Joshua – missaggio (tracce 4, 7, 9, 11, 13 e 14)
  • Jacob Richards – assistenza tecnica (tracce 4, 7, 9, 11, 13 e 14)
  • Mike Seaberg – assistenza tecnica (tracce 4, 7, 9, 11, 13 e 14)
  • DJ Riggins – assistenza tecnica (tracce 4, 7, 9, 11, 13 e 14)
  • Benny Blanco – produzione (traccia 5)
  • Mark "Spike" Stent – missaggio (traccia 5)
  • Michael Freeman – assistenza al missaggio (traccia 5)
  • Matt Wolach – assistenza al missaggio (traccia 5)
  • Chris Sclafani – ingegneria del suono (traccia 5)
  • Robert Sellens – assistenza tecnica (traccia 5)
  • Archie Carter – assistenza tecnica (traccia 5)
  • Anthony Evans – montaggio vocale aggiuntivo (traccia 5)
  • Gosha Usov – ingegneria voce di Yebba (traccia 5)
  • Josh Gudwin – produzione e registrazione voce di Justin Bieber (traccia 6)
  • Inaam Haq – assistenza tecnica (traccia 6)
  • Travis Scott – ingegneria del suono (traccia 7)
  • Tre Nagella – ingegneria voce di Travis Scott (traccia 7)
  • Mike Strange – missaggio (traccia 8), registrazione voce di Eminem (traccia 8)
  • Ky Miller – ingegneria del suono (traccia 8)
  • Joe Strange – registrazione voce di Eminem (traccia 8)
  • Tony Campana – registrazione voce di Eminem (traccia 8)
  • Luke Farnell – assistenza tecnica (traccia 8)
  • Shaan Singh – registrazione voce di Young Thug (traccia 9)
  • A. "Bainz" Bains – registrazione voce di Young Thug (traccia 9)
  • Geoff Swan – ingegneria del suono (tracce 10, 12)
  • Tate McDowell – assistenza tenica (traccia 10)
  • David Pizzimenti – registrazione voce di Ella Mai (traccia 10)
  • Sam Tsang – produzione aggiuntiva (traccia 11)
  • Paul Anthony Morrison – ingegneria del suono (traccia 11)
  • Daniel Echavarra Ovedo – registrazione voce di Paulo Londra (traccia 11)
  • Nineteen85 – produzione (traccia 12)
  • George Sara – ingegneria del suono (traccia 12)
  • Liam Nolan – registrazione voce di H.E.R. (traccia 12)
  • Joe Reeves – chitarra (traccia 12)
  • Boi-1da – produzione (traccia 13)
  • Jahaan Sweet – produzione (traccia 13)
  • Alex Estevez – ingegneria del suono (traccia 13)
  • Anthony Cruz – registrazione voce di Meek Mill (traccia 13)
  • AJ Putman – registrazione voce di A Boogie wit da Hoodie (traccia 13)
  • Danny Pursey – ingegneria del suono (traccia 14)
  • Chris Laws – ingegneria del suono (traccia 14)
  • Bruno Mars – produzione (traccia 15)
  • Charles Moniz – ingegneria del suono (traccia 15)
  • Jacob "The Menace" Dennis – assistenza tecnica (traccia 15)

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, No. 6 Collaborations Project, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 22 settembre 2019.
  2. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2019 Albums, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 31 agosto 2019.
  3. ^ (DE) Ed Sheeran, Collaborations Project – Gold & Platin, IFPI Austria. URL consultato il 29 agosto 2019.
  4. ^ (FR) Les Certifications, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 16 settembre 2019.
  5. ^ (EN) Ed Sheeran, No.6 Collaborations Project – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 25 settembre 2019.
  6. ^ (HU) Arany- és platinalemezek › Adatbázis - 2019, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 13 settembre 2019.
  7. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 15 agosto 2019.
  8. ^ (DA) Certificeringer, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 2 ottobre 2019.
  9. ^ (EN) Official Top 40 Albums - 26 August 2019, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 27 luglio 2019.
  10. ^ (EN) Ed Sheeran, No 6 Collaborations Project, British Phonographic Industry. URL consultato il 24 agosto 2019.
  11. ^ (EN) Claire Shaffer, Ed Sheeran Reveals 'No. 6 Collaborations Project' Will Include Chance the Rapper, Justin Bieber, Rolling Stone, 28 maggio 2019. URL consultato l'11 luglio 2019.
  12. ^ (EN) Charlotte Krol, Watch Ed Sheeran's new lyric video for his collaboration with Chance the Rapper, 'Cross Me', New Musical Express, 24 maggio 2019. URL consultato l'11 luglio 2019.
  13. ^ (ES) Los discos más vendidos de la semana, Diario de Cultura. URL consultato il 2 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2019).
  14. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (NL) Ed Sheeran - No. 6 Collaborations Project, Ultratop. URL consultato il 31 luglio 2019.
  15. ^ (EN) Ed Sheeran - Chart history (Billboard Canadian Albums), su Billboard. URL consultato il 26 luglio 2019.
  16. ^ (HR) Lista prodaje 29. tjedan 2019. (15.07.2019. - 21.07.2019.), Top Lista. URL consultato il 31 luglio 2019.
  17. ^ (ET) Jaane Tomps, EESTI TIPP-40 MUUSIKAS: Kuulajad kannatavad Ed Sheerani ja Metallica kontsertide kõrvalmõjude all, su Eesti Ekspress. URL consultato il 31 luglio 2019.
  18. ^ (JA) エド・シーラン / No.6 コラボレーションズ・プロジェクト, Oricon. URL consultato il 20 luglio 2019.
  19. ^ (EN) Official Irish Albums Chart Top 50: 19 July 2019 - 25 July 2019, Official Charts Company. URL consultato il 20 luglio 2019.
  20. ^ (IS) Vika 29 - 2019, Plötutíðindi. URL consultato il 26 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2019).
  21. ^ (LV) Mūzikas Patēriņa Tops/ 29. nedēļa, Latvijas Izpildītāju un producentu apvienība. URL consultato il 10 ottobre 2019.
  22. ^ (LT) 2019 29-os SAVAITĖS (liepos 12-18 d.) TOP100, AGATA. URL consultato il 9 ottobre 2019.
  23. ^ (ES) Top Album - Del 19 al 25 de Julio de 2019, Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 26 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2019).
  24. ^ (PL) Oficjalna lista sprzedaży - 25 July 2019, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 31 luglio 2019.
  25. ^ (EN) ED SHEERAN - NO. 6 COLLABORATIONS PROJECT (ALBUM), su portuguesecharts.com. URL consultato il 4 agosto 2019.
  26. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 19 July 2019 - 25 July 2019, Official Charts Company. URL consultato il 20 luglio 2019.
  27. ^ (CS) CZ - ALBUMS - TOP 100 - ED SHEERAN - No.6 Collaborations Project, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 22 luglio 2019.
  28. ^ (CS) SK - ALBUMS - TOP 100 - ED SHEERAN - No.6 Collaborations Project, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 15 luglio 2019.
  29. ^ (EN) Ed Sheeran - Chart history (Billboard 200), su Billboard. URL consultato il 26 luglio 2019.
  30. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista - 2019. 29. hét - 2019. 07. 12. - 2019. 07. 18., Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége. URL consultato il 26 luglio 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica