Apri il menu principale

Noboru Iguchi

regista, sceneggiatore e attore giapponese

CarrieraModifica

Debuttò in veste di attore nel 1993, interpretando un ruolo nella commedia Down the Drain. Nel 2003 scrisse e diresse il suo primo film, l'horror A Larva to Love.

Tra il 2003 e il 2005 diresse per il V-Cinema tre film pornografici, intitolati Heisei Jogakuen Kotobu: 18kin Tairyoku Sokutei Hen Omote & Ura Bajon, Impolite Education e Saishū seiki! Natsume Nana - kyūkyoku no erosu, quindi tornò a dirigere film che mescolavano azione, commedia e horror, come Kazuo Umezu's Horror Theater: Snake Girl, Sukeban Boy e Cat-Eyed Boy.

Nel 2008 realizzò i finti spot televisivi presenti nell'horror-splatter Tokyo Gore Police, diretto da Yoshihiro Nishimura,[1] e diresse lo splatter The Machine Girl, che generò un cortometraggio spin-off intitolato Shyness Machine Girl, diretto sempre da Iguchi nel 2009.

FilmografiaModifica

RegistaModifica

  • Kurushime Girl (クルシメさん Kurushime-san?) (1997)
  • A Larva to Love (恋する幼虫 Koi-suru Yōchū?) (2003)
  • Sukeban Boy (おいら女蛮 スケバン Oira sukeban?) (2006)
  • Manji (2006)
  • Cat-Eyed Boy (猫目小僧 Nekome kozō?) (2006)
  • The Machine Girl (片腕マシンガール Kataude mashin gāru?) (2008)
  • RoboGeisha (ロボゲイシャ Robogeisha?) (2009)
  • Mutant Girls Squad (戦闘少女 血の鉄仮面伝説 Sentō Shōjo: Chi no Tekkamen Densetsu?) (2010)
  • Karate-Robo Zaborgar AKA Denjin Zaborger (電人ザボーガー Denjin Zabōgā?) (2011)
  • Tomie Unlimited (富江 アンリミテッド Tomie anrimiteddo?) (2011)
  • Zombie Ass (ゾンビアス Zonbiasu?) (2011)
  • Dead Sushi (デッド寿司 Deddo sushi?) (2012)
  • Nuigurumaa Z (ヌイグルマーZ) (2014)

SceneggiatoreModifica

AttoreModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) An Interview with TOKYO GORE POLICE Director Yoshihiro Nishimura, twitchfilm.com, 28 ottobre 2008. URL consultato il 25 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 12 settembre 2015).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN254223053 · ISNI (EN0000 0003 7686 3956 · LCCN (ENno2017132446 · GND (DE1060263343 · BNF (FRcb16612484p (data) · NDL (ENJA00989827 · WorldCat Identities (ENno2017-132446