Apri il menu principale
Nocciola Piemonte
Nocciola Piemonte IGP.jpg
Origini
Altri nomiTonda Gentile Trilobata
Luogo d'origineItalia Italia
RegionePiemonte
Dettagli
Categoriaortofrutticolo
RiconoscimentoI.G.P.
SettoreOrtofrutticoli e cereali
Consorzio di tutelanocciolapiemonte.it
Altre informazioniReg. CE n.1107/96 (GUCE L. 148/96 del 21.06.1996)
 

La Tonda Gentile delle Langhe (sinonimo Trilobata), o Nocciola Piemonte, è una varietà di nocciola IGP prodotta nel Basso Piemonte, comprendente alcune aree delle province di Cuneo, di Asti e di Alessandria[1][2].

Caratteristiche[3]Modifica

Fra le caratteristiche che rendono particolarmente pregiata questa varietà vanno citate in particolare:

  • la forma tonda del frutto che favorisce una veloce sgusciatura meccanica, mantenendo intatto il seme
  • il guscio sottile che dà una resa del prodotto sgusciato elevata, dal 46 al 50%.
  • il seme dotato di buon aroma e di sapore delicato,
  • il tenore dei grassi è limitato ed ha quindi buona conservabilità senza problemi di irrancidimento,
  • la sottile pellicola che avvolge il seme (perisperma) viene facilmente asportato dopo la tostatura.

La Nocciola Piemonte è coltivata ad altitudini comprese tra i 150 ed i 750 metri e per la sua particolare adattabilità si è diffusa con ottimi risultati anche in Emilia e in Toscana.Si segnala anche qualche esemplare ad uso privato sulle zone collinari della Puglia e del Molise.[senza fonte] La resa è solitamente tra 20 e 30 quintali per ettaro[4]. Per la sua buona resa e soprattutto per le sue qualità organolettiche è considerata in ambito mondiale la migliore varietà e spunta sul mercato prezzi superiori a qualsiasi altra.

NoteModifica

  1. ^ Disciplinare I.G.P., su nocciolapiemonte.it. URL consultato il 19 febbraio 2019.
  2. ^ La nocciola tonda gentile è solo delle Langhe, la sentenza del Tar, su QuiFinanza, 10 maggio 2018. URL consultato il 19 febbraio 2019.
  3. ^ (PDF) Giornate a tema sul Piemonte, su comune.sanmauriziocanavese.to.it. URL consultato il 19 febbraio 2019.
  4. ^ Tonda che piace, su Millionaire, 10 agosto 2012. URL consultato il 19 febbraio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica