Apri il menu principale

Noi siamo due evasi

film del 1959 diretto da Giorgio Simonelli
Noi siamo due evasi
Noi siamo due evasi.jpg
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Spagna
Anno1959
Durata98 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaGiorgio Simonelli
SoggettoCastellano e Pipolo, Dino Verde
SceneggiaturaCastellano e Pipolo, Dario Sabatello
ProduttoreDario Sabatello
Casa di produzioneHesperia Films S.A.
FotografiaMario Montuori
MontaggioDolores Tamburini
MusicheCarlo Rustichelli
ScenografiaPiero Filippone
CostumiGaia Romanini
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Noi siamo due evasi è un film del 1959 diretto da Giorgio Simonelli.

TramaModifica

 
Camillo (Raimondo Vianello) e Bernardo (Ugo Tognazzi) si camuffano da prostitute per evitare l'arresto

Camillo e Bernardo sono due amici; dopo la rottura con la fidanzata del primo, decidono di andare a divertirsi in un night club. Qui conoscono Odette, apparentemente seducente ballerina, ma in realtà complice di due mascalzoni nel frattempo in carcere. Il fatto è che Camillo e Bernardo somigliano molto agli imprigionati e quindi non sarà difficile che vengano incarcerati al posto loro. Per fortuna i due amici riescono a fuggire appena in tempo, ma devono pagare l'avvocato per la causa. Quindi s'improvvisano prima ballerine, monaci e indossatori per trovare i soldi, ma niente da fare. Solo allora Camillo pensa alla direttrice di un'agenzia assicurazioni, sua futura cognata, e mette in atto il piano di forzare la cassaforte. Ma quando di notte entrano nella casa la cassaforte è sparita e i due si trovano a fare i conti con Odette e un paio di guardie della villa.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema