Apri il menu principale

Non c'è amore più grande (film 1955)

film del 1955 diretto da Giorgio Bianchi
Non c'è amore più grande
Titolo originaleNon c'è amore più grande
Paese di produzioneItalia
Anno1955
Durata91 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico, sentimentale
RegiaGiorgio Bianchi
SoggettoLuigi Angelo Giunta
SceneggiaturaAlessandro De Stefani, Carlo Musso,
ProduttoreRoberto Dandi, Luciana Peverelli
Casa di produzioneSerena Film
Distribuzione in italianoIndipendenti Regionali
FotografiaMario Bava
MusicheRoman Vlad
ScenografiaPiero Filippone
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Non c'è amore più grande è un film del 1955, diretto dal regista Giorgio Bianchi. Il motivo conduttore del film è cantato da Franco Bolignari accompagnato dall'orchestra diretta da Armando Trovajoli

TramaModifica

Mario e Luisa sono due giovani innamorati: lui proviene da una ricca famiglia calabrese; mentre lei, di umili origini, convive con la sorella indossatrice. Nonostante il padre di Mario neghi il suo consenso, i due riescono a coronare il loro sogno d'amore con il matrimonio; subito però iniziano i problemi: Mario non riesce a trovare lavoro e Luisa, per una caduta, perde il bambino che stava aspettando. Luisa è tanto disperata che nasconde la verità al marito. Quando questi ottiene un lavoro e parte per un lungo viaggio, lei, sempre più impaurita, convince un'altra donna disperata a cederle il suo bambino, sostituendo così quello che a breve dovrebbe nascere. Purtroppo il vero padre del piccolo esce di prigione e inizia a ricattare Luisa, che è costretta ad ammettere la verità . Tutti finiscono in tribunale, dove fortunatamente trovano dei giudici che affrontano con molta comprensione il caso e permettono alla coppia di prendere in adozione il bambino.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema