Apri il menu principale
Norberto Perini
arcivescovo della Chiesa cattolica
Archbishop CoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo metropolita di Fermo (1941-1976)
 
Nato6 giugno 1888 a Carpiano
Ordinato presbitero7 luglio 1912 dal cardinale Andrea Carlo Ferrari
Nominato arcivescovo22 ottobre 1941 da papa Pio XII
Consacrato arcivescovo30 novembre 1941 dal cardinale Alfredo Ildefonso Schuster, O.S.B.
Deceduto9 dicembre 1977 (89 anni) a Rho
 

Norberto Perini (Carpiano, 6 giugno 1888Rho, 9 dicembre 1977) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nasce a Carpiano, in provincia ed arcidiocesi di Milano, il 6 giugno 1888; è fratello del senatore Carlo Perini.

Il 7 luglio 1912 è ordinato presbitero a Milano dal cardinale Andrea Carlo Ferrari.

Il 22 ottobre 1941 papa Pio XII lo nomina arcivescovo metropolita di Fermo; succede ad Ercole Attuoni, deceduto il 31 maggio precedente. Il 30 novembre seguente riceve l'ordinazione episcopale, a Busto Arsizio, dal cardinale Alfredo Ildefonso Schuster, coconsacranti l'arcivescovo Enrico Montalbetti e il vescovo Ettore Castelli. Il 5 gennaio 1942 prende possesso dell'arcidiocesi.

Dal 1952 aiuta le opere intraprese da don Ernesto Ricci e dalla beata Madre Speranza di Gesù, come la creazione degli Artigianelli del Sacro Cuore. Ricopre l'incarico di presidente della Commissione Episcopale Italiana per la scuola.

Il 21 giugno 1976 papa Paolo VI accoglie la sua rinuncia, presentata per raggiunti limiti di età e problemi di salute; gli succede l'arcivescovo coadiutore Cleto Bellucci. Il 9 dicembre 1977 muore a Rho.

Genealogia episcopaleModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89347524