North American Soccer League 1968

edizione del torneo calcistico
North American Soccer League 1968
Logo della competizione
Competizione North American Soccer League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date dal 30 marzo
al 28 settembre 1968
Luogo Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Partecipanti 17
Formula Stagione regolare più play-off
Risultati
Vincitore Atlanta Chiefs
(1º titolo)
Finalista San Diego Toros
Statistiche
Miglior giocatore Polonia Janusz Kowalik
Miglior marcatore Polonia Janusz Kowalik (30)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg USA
NPSL
1969 Right arrow.svg

La North American Soccer League 1968 fu la prima edizione della neonata lega calcistica, nata dalla fusione della United Soccer Association e della National Professional Soccer League, due leghe concorrenti che avevano operato l'anno precedente.

AvvenimentiModifica

Le gravi perdite economiche e l'affluenza di spettatori molto al di sotto delle aspettative,[1] convinsero gli organizzatori della USA e della NPSL a porre fine al loro conflitto e ad unire le proprie forze in un'unica lega.

Delle 22 squadre che avevano partecipato ai due campionati dell'anno prima, i Philadelphia Spartans e i Pittsburgh Phantoms fallirono, mentre nelle città in cui entrambe le leghe erano presenti con un club si decise di spostare o chiudere una delle due rappresentanti.[1] In più i Boston Rovers cambiarono il proprio nome in Boston Beacons. Si presentarono quindi ai nastri di partenza 17 squadre, due in Canada e quindici negli Stati Uniti d'America.

FormulaModifica

Le squadre erano suddivise in due conference, ulteriormente ripartite in due division per ogni conference. Ogni squadra giocava 32 incontri, 16 in casa e 16 in trasferta, incontrando più frequentemente i propri rivali di division. La migliore squadra di ogni division veniva ammessa ai play-off.

I play-off erano costituiti da semifinali a livello di conference e dalla finale del campionato. Tutti i turni si disputavano con la formula dell'andata e ritorno, in caso di parità nel risultato aggregato si disputavano i supplementari.

Dalla NPSL venne ereditato il peculiare sistema di punteggio per la regular season: venivano attribuiti 6 punti per ogni vittoria, 3 punti per ogni pareggio e 1 punto per ogni gol segnato, fino ad un massimo di 3 per ogni incontro.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Atlanta Chiefs dettagli Atlanta Atlanta Stadium 4º nella Eastern Division della NPSL
Baltimore Bays dettagli Baltimora Memorial Stadium 1º nella Eastern Division della NPSL. Finalista play-off
Boston Beacons dettagli Boston Fenway Park 6º nella Eastern Division della USA[2]
Chicago Mustangs dettagli Chicago Comiskey Park 3º nella Western Division della USA
Cleveland Stokers dettagli Cleveland Cleveland Stadium 2º nella Eastern Division della USA
Dallas Tornado dettagli Dallas Cotton Bowl 6º nella Western Division della USA
Detroit Cougars dettagli Detroit Tiger Stadium 4º nella Eastern Division della USA
Houston Stars dettagli Houston Astrodome 4º nella Western Division della USA
K.C. Spurs dettagli Kansas City Municipal Stadium Trasferimento dei Chicago Spurs
L.A. Wolves dettagli Los Angeles Rose Bowl Vincitore della USA
N.Y. Generals dettagli New York Yankee Stadium 3º nella Eastern Division della NPSL
Oakland Clippers dettagli Oakland Oakland-Alameda County Coliseum Vincitore della NPSL
San Diego Toros dettagli San Diego Balboa Stadium Trasferimento dei Los Angeles Toros
St. Louis Stars dettagli Saint Louis Busch Memorial Stadium 2º nella Western Division della NPSL
Toronto Falcons dettagli Toronto Varsity Stadium 4º nella Western Division della NPSL
Vancouver Royals dettagli Vancouver Empire Stadium 5º nella Western Division della USA[3]
Washington Whips dettagli Washington D.C. Stadium 1º nella Eastern Division della USA. Finalista play-off

Classifiche regular seasonModifica

Eastern ConferenceModifica

Atlantic DivisionModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Atlanta Chiefs 174 31 18 6 7 50 32
2. Washington Whips 167 32 15 7 10 50 32
3. N.Y. Generals 164 32 12 12 8 62 54
4. Baltimore Bays 128 32 13 3 16 42 43
5. Boston Beacons 121 32 9 6 17 51 69

Lakes DivisionModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Cleveland Stokers 175 32 14 11 7 62 44
2. Chicago Mustangs 164 32 13 9 10 68 68
3. Toronto Falcons 144 32 13 6 13 55 69
4. Detroit Cougars 88 31 6 4 21 48 65

Western ConferenceModifica

Gulf DivisionModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. K.C. Spurs 158 32 16 5 11 61 43
2. Houston Stars 150 32 14 6 12 58 41
3. St. Louis Stars 130 32 12 6 14 47 59
4. Dallas Tornado 52 32 2 4 26 28 109

Pacific DivisionModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. San Diego Toros 186 32 18 6 8 65 38
2. Oakland Clippers 185 32 18 6 8 71 38
3. L.A. Wolves 139 32 11 8 13 55 52
4. Vancouver Royals 136 32 12 5 15 51 60

Play-offModifica

TabelloneModifica

Semifinali Finale
        
K.C. Spurs 1 0
San Diego Toros (dts) 1 1
San Diego Toros 0 0
Atlanta Chiefs 0 3
Cleveland Stokers 1 1
Atlanta Chiefs (dts) 1 2

SemifinaliModifica

Andata

Cleveland
11 settembre 1968
Cleveland Stokers1 – 1Atlanta ChiefsCleveland Stadium (3.431 spett.)

Kansas City
11 settembre 1968
K.C. Spurs1 – 1San Diego TorosMunicipal Stadium (5.042 spett.)

Ritorno

Atlanta
14 settembre 1968
Atlanta Chiefs2 – 1
(d.t.s.)
Cleveland StokersAtlanta Stadium (6.645 spett.)

San Diego
16 settembre 1968
San Diego Toros1 – 0
(d.t.s.)
K.C. SpursBalboa Stadium (6.271 spett.)

FinaleModifica

Andata

San Diego
21 settembre 1968
San Diego Toros0 – 0Atlanta ChiefsBalboa Stadium (9.360 spett.)

Ritorno

Atlanta
28 settembre 1968
Atlanta Chiefs3 – 0San Diego TorosAtlanta Stadium (14.994 spett.)

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) The Year in American Soccer - 1968, su homepages.sover.net. URL consultato il 10 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2015).
  2. ^ Con la denominazione Boston Rovers
  3. ^ Con la denominazione Vancouver Royal Canadians

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio