Northern Air Cargo

compagnia aerea statunitense
Northern Air Cargo
Logo
N360WA (45294303475).jpg
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione1956
Sede principaleAnchorage
GruppoNorthern Aviation Services
Persone chiaveBetsy Seaton (presidente e CEO)
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Sito webwww.northernaircargo.com
Compagnia aerea cargo
Codice IATANC
Codice ICAONAC
Indicativo di chiamataYUKON
Primo volo1956
Hub
Flotta12 (nel 2022)
Destinazioni22 (nel 2022)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Northern Air Cargo, LLC (NAC) è una compagnia aerea cargo statunitense con sede ad Anchorage, Alaska, USA. NAC gestisce una flotta di Boeing 737 nello stato dell'Alaska e di Boeing 767 in tutti i Caraibi e in Sud America. Altre operazioni includono servizi di manutenzione attraverso la sua controllata, Northern Air Maintenance Services, e voli charter. Con la base principale presso l'aeroporto Internazionale Ted Stevens Anchorage, NAC opera anche da un hub all'aeroporto Internazionale di Miami.[1]

StoriaModifica

Northern Air Cargo, LLC venne fondata nel 1956 come servizio di trasporto merci charter da Robert "Bobby" Sholton e Maurice Carlson.[2]

Nel 2018, NAC ha ritirato il suo ultimo Boeing 737-200, sostituito con una flotta nuova e migliorata di Boeing 737-300 e 400.[3]

FlottaModifica

Flotta attualeModifica

 
Un Boeing 737-200 nel 2010.
 
Un Fairchild C-82A "Packet" nel 1985.

Ad agosto 2022 la flotta di Northern Air Cargo è così composta[4]:

Aereo In flotta Ordini Note
Boeing 737-300(SF) 2 [5]
Boeing 737-400(SF) 4 [6]
Boeing 737-800(SF) 1 [7]
Boeing 767-300ER(BDSF) 5 1 operato per Strat Air.
1 operato per Aloha Air Cargo.
Totale 12

Flotta storicaModifica

Estafeta Carga Aérea operava in precedenza con i seguenti aeromobili[4]:

Aereo Esemplari Inserimento Dismissione Note
ATR 42-300F 1 2003 2006
Boeing 727-100F 3 sconosciuto
Boeing 727-100C 1 sconosciuto
Boeing 737-200 5 2004 2019
Douglas DC-6 13 sconosciuto
Fairchild C-82 2 sconosciuto

IncidentiModifica

  • Il 20 luglio 1966, il volo Northern Air Cargo 33, un Douglas DC-6A, precipitò dopo un incendio nella stiva delle merci. I piloti tentarono di effettuare un atterraggio di emergenza ma il fumo aveva ormai invaso la cabina di pilotaggio. Le vittime furono 4.[8]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Our Company | NAC, su nac.aero. URL consultato il 6 febbraio 2021.
  2. ^ (EN) Directory: World Airlines, in Flight International, 10 aprile 2007, p. 57.
  3. ^ (EN) Corporate History | NAC, su nac.aero. URL consultato il 6 febbraio 2021.
  4. ^ a b (EN) Northern Air Cargo Fleet Details and History, su planespotters.net. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  5. ^ Marche N360WA e N362NC.
  6. ^ Marche N401YK, N403YK, N405YK e N407YK.
  7. ^ Marche N3159G.
  8. ^ (EN) Harro Ranter, ASN Aircraft accident Douglas DC-6A N313RS Russian Mission, AK (RSH), su aviation-safety.net. URL consultato il 6 febbraio 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica