Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Nottetempo (disambigua).
nottetempo
StatoItalia Italia
Fondazione2002 a Roma
Fondata daGinevra Bompiani e Roberta Einaudi
Sede principaleForo Bonaparte, 46 - 20121 Milano
Gruppoindipendente
Persone chiaveAndrea Gessner (presidente e direttore editoriale)
SettoreEditoriale
Sito web

nottetempo è una casa editrice italiana, fondata nel 2002 da Ginevra Bompiani e da Roberta Einaudi.

Indice

DescrizioneModifica

 
La vetrina di Via Zanardelli 34 (Roma), precedente sede della casa editrice

La grafica originale, improntata a un'idea di leggerezza e di grande leggibilità, è stata curata dallo studio Cerri, con copertine disegnate dallo studio Indaco di Dario Zannier.

Al 2014, lavorano a nottetempo Ginevra Bompiani, Andrea Gessner (figlio di Roberta Einaudi), Lavinia Azzone, Rossella Di Palma, Carla Fiorentino, Maria Leonardi, Maria Sarracino, Ambretta Senes, Benedetta Torrani, Anna Trocchi e Chiara Valerio.

Nel gennaio 2016 Ginevra Bompiani lascia le cariche di presidente e direttore editoriale; le succede Andrea Gessner[1]. Nel 2017 la sede viene spostata a Milano.

CollaneModifica

La casa editrice pubblica le seguenti collane editoriali:

  • Icone Francesco D'Isa, Posy Simmonds
  • poeti.nottetempo - collana di poesia cartacea e in ebook diretta da Maria Pace Ottieri e Andrea Amerio (tra i gli autori pubblicati: Emily Bronte nella trad. di Ginevra Bompiani, Alfred Jarry, Marina Ivanovna Cvetaeva, Antonio Moresco, David Riondino, Alessandro Carrera, Laura Pugno, Paolo Febbraio, Mircea Cartarescu, Gianmaria Annovi, Ko Un, Daniele Mencarelli, Blanca Varela)

Libri di piccolo formato

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria