Apri il menu principale

Nowhere (album)

album dei Ride del 1990
Nowhere
ArtistaRide
Tipo albumStudio
Pubblicazione1990
Durata39:00 LP
51:52 CD
Dischi1
Tracce11
GenereRock alternativo
Shoegaze
EtichettaCreation Records
ProduttoreMarc Waterman
RegistrazioneBlackwing Studios - Londra
Ride - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1992)

Nowhere è l'album d'esordio del gruppo musicale rock inglese Ride, pubblicato il 15 ottobre 1990. La copertina rappresenta un'onda nel suo formarsi, senza la cresta, fotografata da Warren Bolster.[1]

Critica e pubblicoModifica

Ha avuto un buon successo nella critica e viene annoverato anche a distanza di tempo tra i classici del genere shoegaze.[2][3][4]

Ebbe anche un discreto successo nelle vendite raggiungendo l'undicesima posizione delle vendite nel Regno Unito.[2]

EdizioniModifica

Nell'edizione in CD sono poste, alla fine, tre tracce già presenti nell'EP Fall. Mentre, su quelle del 2001 e del 2011 furono aggiunte anche quelle del successivo EP Today Forever.

TracceModifica

LPModifica

  1. Seagull - 6:10
  2. Kaleidoscope - 3:01
  3. In A Different Place - 5:30
  4. Polar Bear - 4:46
  5. Dreams Burn Down - 6:07
  6. Decay - 3:36
  7. Paralysed - 5:33
  8. Vapour Trail - 4:18

CDModifica

  1. Seagull - 6:10
  2. Kaleidoscope - 3:01
  3. In A Different Place - 5:30
  4. Polar Bear - 4:46
  5. Dreams Burn Down - 6:07
  6. Decay - 3:36
  7. Paralysed - 5:33
  8. Vapour Trail - 4:18
  9. Taste - 3:18
  10. Here & Now - 4:27
  11. Nowhere - 5:24
Bonus Tracks
  1. Unfamiliar - 5:03
  2. Sennen - 4:23
  3. Beneath - 4:06
  4. Today - 6:26

FormazioneModifica

  • Mark Gardener – voce, chitarra
  • Andy Bell – voce, chitarra e pianoforte
  • Steve Queralt – basso
  • Laurence Colbert – batteria

NoteModifica

  1. ^ Ride – Nowhere / Credits, su discogs.com. URL consultato il 31 dicembre 2011.
  2. ^ a b (EN) Andy Kellman, Nowhere, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  3. ^ (EN) Joe Gross, Essentials Shoegaze, in Spin, agosto 2007, p. 110. URL consultato il 31 dicembre 2011.
  4. ^ Piero Scaruffi, Ride, su scaruffi.com. URL consultato il 31 dicembre 2011.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock