Apri il menu principale

Nunzio Pelliccia (Aversa, 1540Napoli, 1608) è stato un avvocato e giurista italiano.

È stato l'autore dei Commentaria ad Consuetudines Aversanas, pubblicati nel 1605, opera che raccoglie le norme consuetudinarie di origine franco-normanna della città di Aversa.

I Commentaria contengono anche un commento - intitolato Repetitio nova ad capitulum primum de successione feudi - dedicato al primo capitolo di un'opera di Bartolomeo Camerario (14971564) sulla successione feudale.

Nunzio Pelliccia è sepolto a Napoli nella Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli. Il suo sarcofago funerario è ancora oggi visibile nel transetto sinistro della chiesa, addossato al pilastro che sostiene l'arco della cupola: il giurista è ritratto semidisteso, in abiti cinquescenteschi, poggiato su di un'alta base rivestita di marmi, adornata ai lati dagli stemmi della sua famiglia.

BibliografiaModifica

  • Nunzio Pelliccia, Commentaria ad consuetudines aversanas utilia admodum et necessaria omnibus tam iurisperitis, quam in foro versantibus, etiam in toto regno Neapolitano, prout legentes facillime hoc percipere poterunt,... Authore D. Nuntio Pellicia ... Cum additionibus eiusdem authoris. - Nunc recens in lucem edita. Cum nova itidem repetitione ad C.I. de successio. feu. celeberrimi iur. cons. D. Bartholomaei Camerarij et cum indice ... copiosissimo atque locupletissimo, Venetiis, apud Iuntas, 1605; [XXVI], pagine 256, 2°.
  • Claudio Bovino, Nunzio Pelliccia e le “Consuetudini” di Aversa, articolo monografico storico-giuridico in Rivista storica del Sannio, 17, 3ª Serie – anno IX, I semestre 2002, Arte Tipografica, Napoli, settembre 2002 (cfr. pagine 157-236).
  • Lorenzo Giustiniani, Memorie storiche degli scrittori legali del Regno di Napoli (Napoli, 1787-88), Voll. 3 in-8, 956 pagine - tomo II (cfr. pagine 37-38).
  • Nicola Alianelli, Delle consuetudini e degli statuti municipali nelle provincie napolitane. Le consuetudini delle città di Capua ed Aversa, Napoli, 1873, in-8, 284 pagine.
  • Camillo Minieri Riccio, Catalogo di libri rari della biblioteca del Sig. Camillo Minieri Riccio, Stab. tip. di Vincenzo Priggiobba, Napoli, 1864, pagine 149 (cfr. pagina 82 e pagina 202).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie