Apri il menu principale
I Centristi
Les Centristes
LeaderHervé Morin
PresidenteJean-Christophe Lagarde
SegretarioPhilippe Vigier
VicepresidenteSauvadet François
André Santini
Jean-Marie
Cavada Valerie
Létard Rudy Salles
Jean-Léonce Dupont
PortavoceJean-Marie Cavada
Philippe Vigier
StatoFrancia Francia
Sede84, rue de Grenelle, Parigi
Fondazione29 maggio 2007 (lancio)
17 maggio 2008 (congresso)
IdeologiaCentrismo,
Liberalismo,
Liberalismo sociale,
Europeismo
Cristianesimo democratico.
CollocazioneDa Centro a Centro-destra
CoalizioneUnione dei Democratici e Indipendenti
Gruppo parl. europeoGruppo del Partito Popolare Europeo[1]
Seggi Assemblea nazionale
12 / 577
 (2012)
Seggi Senato
10 / 343
Seggi Parlamento europeo
3 / 72
Sito web www.nouveaucentre.fr

I Centristi (in francese: Les centristes) sono un partito politico francese di centro-destra fondato nel maggio 2007; inizialmente noto come Partito Social Liberale Europeo (Parti social libéral européen), è stato successivamente ribattezzato Nuovo Centro (Nouveau Centre - NC), fino ad assumere, nel 2018, l'attuale denominazione.

Il partito fu fondato su iniziativa di alcuni dissidenti dell'Unione per la Democrazia Francese contrari alla creazione del partito centrista denominato Movimento Democratico: Nuovo Centro rimase così alleato all'UMP ed entrò nella maggioranza del presidente Nicolas Sarkozy; il MoDem respinse invece l'alleanza col centro-destra.

Il 18 settembre 2012 ha deciso di aderire all'Unione dei Democratici e degli Indipendenti di Jean-Louis Borloo.

StoriaModifica

La nascita del partito fu annunciata il 29 maggio del 2007, mentre il congresso fondativo fu celebrato tra il 16 e il 17 maggio 2008 Nimes.

Alle Elezioni legislative in Francia del 2007 il Nuovo Centro elesse 17 deputati, in aggiunta poi di 5 deputati non affiliati eletti nel cartello Maggioranza presidenziale; ben 6 furono eletti subito al primo turno.

Tre esponenti del partito centrista hanno fatto parte del Governo Fillon II: Hervé Morin al ministero della difesa; Christian Blanc come segretario di stato presso il Primo ministro, con l'incarico dello sviluppo della regione capitale; Valérie Létard come segretario di stato presso il ministro dell'ecologia, dello sviluppo permanente e del mare.

Alle elezioni europee francesi del 2009 il Nuovo Centro ha eletto 3 europarlamentari tra le file dell'UMP.

Il Nuovo Centro è membro come partito alleato dell'UMP della Commissione di Coordinamento per la Maggioranza Presidenziale.

Nella primavera del 2011 NC ha aderito all'Alleanza Repubblicana, Ecologista e Sociale.

ValoriModifica

I valori del Nuovo Centro sono libertà, equità ed Europa.

Il partito supporta l'idea di un'economia sociale di mercato, una via di mezzo tra socialismo e liberismo, da conciliare con liberalismo e solidarietà, e soprattutto con riguardo al welfare. Come erede dei partiti centristi francesi è un partito europeista, favorevole all'idea di federalismo europeo. È in stretto rapporto con i partiti di centro e democristiani europei ed in particolare con la Democrazia Cristiana di Giuseppe Pizza, già Sottosegretario di stato all'Istruzione, Università e Ricerca.

Risultati elettoraliModifica

Assemblea nazionaleModifica

Voti 1º turno % 1º turno Voti 2º turno % 2º turno Seggi
2007 616,440 2.37% 433,057 2.12% 22

Parlamento europeoModifica

Voti % Seggi
2009 (Lista UMP-NC-LGM) / / 3

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia