Apri il menu principale
Nuovo cimitero ebraico di Praga
Ingresso del Nuovo Cimitero Ebraico di Praga.jpg
Ingresso del nuovo cimitero ebraico di Praga
Tipocivile
Confessione religiosaebraica
Stato attualeattivo
Ubicazione
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
CittàPraga
Costruzione
Periodo costruzione1891
Data apertura1891
Mappa di localizzazione

Coordinate: 50°04′53″N 14°28′33″E / 50.081389°N 14.475833°E50.081389; 14.475833

Il nuovo cimitero ebraico di Praga fu completato nel 1891 per risolvere i problemi di spazio del vecchio cimitero, del quale è circa dieci volte più grande. All'interno di esso fu allestita anche una specifica area per accogliere le urne delle ceneri, anche se la tradizione ebraica non consente la cremazione.

Arte e scultureModifica

 
La tomba di Max Horb realizzata da Jan Štursa

Il cimitero è altresì noto per i numerosi monumenti in stile Art nouveau. Tra questi, due monumenti dedicati ad altrettanti membri della famiglia Perutz realizzati da Jan Kotěra ed il monumento dedicato all'artista Max Horb, realizzato da Jan Štursa e raffigurante un pavone; inoltre altre opere di artisti minori. Una delle tombe più elaborate è quella dedicata alla famiglia Waldes ed è decorata con due busti. Essa è l'ultima opera del famoso scultore ceco Josef Václav Myslbek, realizzatore della statua dedicata a re san Venceslao nella omonima piazza.

Personaggi illustri sepolti nel cimiteroModifica

 
La tomba di Franz Kafka e dei suoi parenti nel nuovo cimitero ebraico di Praga a Žižkov


Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN139729909 · LCCN (ENn97103974 · GND (DE4352418-7 · WorldCat Identities (ENn97-103974