Apri il menu principale
Obernburg am Main
città
Obernburg a.Main
Obernburg am Main – Stemma
Obernburg am Main – Veduta
Veduta aerea di Obernburg sul Meno
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandFlag of Bavaria (striped).svg Baviera
DistrettoUnterfranken Wappen.svg Bassa Franconia
CircondarioMiltenberg
Amministrazione
SindacoDietmar Fieger (CSU)
Territorio
Coordinate49°50′24″N 9°08′29″E / 49.84°N 9.141389°E49.84; 9.141389 (Obernburg am Main)Coordinate: 49°50′24″N 9°08′29″E / 49.84°N 9.141389°E49.84; 9.141389 (Obernburg am Main)
Altitudine127 m s.l.m.
Superficie24,83 km²
Abitanti8 647[1] (31-12-2016)
Densità348,25 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale63785
Prefisso06022
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis09 6 76 145
TargaMIL, OBB
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Obernburg am Main
Obernburg am Main
Obernburg am Main – Mappa
Sito istituzionale

Obernburg am Main (ufficialmente: Obernburg a.Main) è una città tedesca di 8 647 abitanti, situata nel land della Baviera, nel circondario di Miltenberg (Bassa Franconia), alla foce del fiume Mümling e ai piedi dell'Odenwald. Era sede di un circondario dal 1º luglio 1956 al 1º luglio 1972, soppresso in seguito ad una riforma amministrativa.

StoriaModifica

Fu insediamento militare romano di un'unità ausiliaria (a partire dalla fine del I secolo sotto la dinastia dei Flavi). Per la precisione tra l'83 e l'85 d.C. venne costruito il castrum chiamato Nemaninga per difendere il Limes Germanicus che costeggiava il fiume Reno. La fortificazione era originariamente di legno, ma dal II secolo d.C. fu rimpiazzata da una in pietra. Aveva la funzione di guarnigione della Cohors IIII Aquitanorum equitata. All'epoca delle invasioni degli Alemanni si hanno ancora notizie del castrum. Nei secoli IV e V i Franchi si insediarono nella zona.
Nel 1204 Wolfger von Erla eresse un castello in un feudo della Contea di Ortenburg[2]. Il 25 marzo 1313 Obernburg ottenne lo status di città dall'arcivescovo di Magonza Peter von Aspelt[3]. La conferma dei diritti peculiari di una città è reperibile in un documento emesso il 27 luglio 1317 da Ludovico il Bavaro ad Aschaffenburg.
Obernburg appartenne all'Elettorato di Magonza fino al 1803, quando venne annessa al Principato di Aschaffenburg appena istituito. Con esso passò nel 1814 al Regno di Baviera. Nel 1872 venne inaugurata la linea ferroviaria Aschaffenburg–Miltenberg, con una fermata a Obernburg sul Meno. Il primo ponte locale sul fiume suddetto fu costruito nel 1892. Negli anni 1915-1917 vennero realizzati un canale di collegamento con il Meno, una diga di sbarramento ed un impianto idroelettrico.

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

NoteModifica

  1. ^ Ente statistico della Baviera - Dati sulla popolazione
  2. ^ (DE) Georg Juritsch, Geschichte der Babenberger und ihrer Länder, Innsbruck, p. 378.
  3. ^ (DE) Karin Schumacher e Hans-Jürgen Schumacher, Zeitreise durch den Spessart, Wartberg Verlag, 2003, ISBN 3-8313-1075-0.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129132810 · LCCN (ENn89661844 · GND (DE4101936-2 · BNF (FRcb16549360j (data) · WorldCat Identities (ENn89-661844
  Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania