Apri il menu principale
Obersalzberg
Obersalzberg bunker.jpg
Un "bunker" allestito durante la seconda guerra mondiale all'interno dell'Hotel Zum Tuken.
StatoGermania Germania
LandBaviera Baviera
CircondarioBerchtesgaden
Altezza1 775 m s.l.m.
CatenaAlpi di Berchtesgaden
Coordinate47°36′41.07″N 13°02′31.59″E / 47.611407°N 13.042109°E47.611407; 13.042109Coordinate: 47°36′41.07″N 13°02′31.59″E / 47.611407°N 13.042109°E47.611407; 13.042109
Altri nomi e significatiNido dell'Aquila
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Germania
Obersalzberg
Obersalzberg

L'Obersalzberg è una montagna della Baviera situata in prossimità di Berchtesgaden.

Rinomata località turistica alpina, divenne nota nel periodo nazista quando Adolf Hitler vi stabilì la propria residenza estiva, il Berghof.

In seguito, sulla cima dell'Obersalzberg (il Kehlstein), Martin Bormann fece costruire una nuova residenza, uno chalet-fortezza da regalare a Hitler in occasione del suo cinquantesimo compleanno, la Kehlsteinhaus, passata poi alla storia come il Nido dell'aquila.[1]

Tutti gli edifici nazisti sono stati demoliti negli anni '50, ma il passato rilevante dell'area è stato oggetto del Dokumentationszentrum Obersalzberg museum, inaugurato nel 1999.

Hitler però non rimase pienamente soddisfatto di quest'ultima residenza e continuò a soggiornare al Berghof.

Indice

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Panorama da Obersalzberg
Controllo di autoritàVIAF (EN153712639 · LCCN (ENn88155929 · GND (DE4042972-6 · BNF (FRcb16065999t (data)