Obradoiro Clube de Amigos do Baloncesto

squadra di pallacanestro di Santiago di Compostela
Obradoiro Clube de Amigos do Baloncesto
Pallacanestro
Segni distintivi
Uniformi di gara
Casa
Trasferta
Colori sociali Bianco e blu
Dati societari
Città Santiago di Compostela
Nazione Bandiera della Spagna Spagna
Confederazione FIBA Europe
Federazione FEB
Campionato Liga ACB
Fondazione 1970
Denominazione Obradoiro CAB
(1970-oggi)
Presidente Bandiera della Spagna Raúl López López
General manager Bandiera della Spagna Miguel Juane
Allenatore Bandiera della Spagna Moncho Fernández
Impianto Multiusos Fontes do Sar
(6,666 posti)
Sito web www.obradoirocab.com
Palmarès
Coppe nazionali 1 Copa Príncipe de Asturias

L'Obradoiro Clube de Amigos do Baloncesto[1] (abbreviato Obradoiro CAB) è una squadra di pallacanestro fondata a Santiago di Compostela (Galizia, Spagna) nell'ottobre del 1970. Il suo primo grande successo lo conseguì nel 1982, quando raggiunse la promozione nel massimo campionato spagnolo, la Liga ACB. La stagione successiva, però, la squadra si classificò ultima, retrocedendo.

La squadra disputa le partite interne nel Multiusos Fontes do Sar, che ha una capacità di 6.666 spettatori.

Il club è noto per essere stato spettatore di un problema giudiziario, accaduto nella stagione 1989-90 della liga LEB, che sconvolse le sorti della squadra quando, durante il match di play-off promozione contro il CB Murcia, la squadra murciana fece scendere in campo Esteban Pérez, giocatore spagnolo con passaporto argentino. Il club, stando alle regole, non avrebbe dovuto farlo giocare e, da quel momento in poi, per la compagine galiziana cominciò una battaglia giudiziaria inedita per una competizione sportiva spagnola, giunta a conclusione solo nel 2009 con la riammissione nella massima divisione di pallacanestro spagnola.

Cronistoria modifica

Cronistoria dell'Obradoiro Clube de Amigos do Baloncesto
  • 1970 · Nasce l'Obradoiro Clube de Amigos do Baloncesto.
  • 1970-1971 · 3ª nel gruppo 1 di Tercera División.
  • 1971-1972 · 2ª nel gruppo 1 di Tercera División.
  • 1972-1973 · 2ª nel gruppo 1 di Tercera División,   promosso in Segunda División.
  • 1973-1974 · 8ª nel gruppo A di Segunda División.
  • 1974-1975 · 4ª nel gruppo A di Segunda División.
  • 1975-1976 · 4ª in Segunda División.
  • 1976-1977 · 8ª in Segunda División.
  • 1977-1978 · 14ª in Segunda División,   retrocesso in Segunda División.
  • 1978-1979 · 9ª in Segunda División.
  • 1979-1980 · 2ª in Segunda División,   promosso in Primera División B.

  • 1980-1981 · 8ª in Primera División B.
  • 1981-1982 · 3ª in Primera División B,   promosso in Primera División.
  • 1982-1983 · 14ª in Primera División,   retrocesso in Primera División B.
Ottavi di finale di Coppa del Re.
  • 1983-1984 · 12ª in Primera División B,   retrocesso in Segunda División.
  • 1984-1985 · 1ª in Segunda División,   promosso in Primera División B.
  • 1985-1986 · 7ª in Primera División B.
  • 1986-1987 · 6ª in Primera División B.
  • 1987-1988 · 22ª in Primera División B.
  • 1988-1989 · 13ª in Primera División B.
  • 1989-1990 · 3ª in Primera División B, semifinali dei play-off promozione,   non ammesso alla stagione successiva.

  • 1990-1991 · in Primera Autonómica,   ammesso in Primera División.
  • 1991-1992 · 15ª in Primera División,   retrocesso in Segunda División,   non si iscrive alla stagione successiva.

  • 2003-2004 · 2ª in Primera Autonómica,   promosso in Primera División.
  • 2004-2005 · 7ª in Primera División.
  • 2005-2006 · 12ª in Primera División.
  • 2006-2007 · 3ª in Primera División.
  • 2007-2008 · 3ª in Primera División.
  • 2008-2009 · 2ª in Primera División,   ammesso in Liga ACB.
  • 2009-2010 · 17ª in Liga ACB,   retrocesso in Liga LEB Oro.

  • 2010-2011 · 2ª in Liga LEB Oro, vince i play-off promozione,   promosso in Liga ACB.
Vince la Copa Príncipe de Asturias (1º titolo).
Quarti di finale di Coppa del Re.
Semifinali di Supercoppa spagnola.

Palazzetti modifica

 
  • University Gymnasium (1970–1976)
  • Pabellón Santa Isabel (1983–2009), utilizzato occasionalmente per le partite casalinghe
  • Pabellón Multiusos Fontes Do Sar (1976–oggi)

Roster 2021-2022 modifica

Aggiornato al 3 dicembre 2021.

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso
1    AP Thomas Scrubb 1991 198 91
2    C Viny Okouo 1997 214 100
3   P Braydon Hobbs 1989 196 84
5    P Fernando Zurbriggen 1997 185 86
6   P Albert Oliver 1978 187 84
8   AG Henry Ellenson 1997 211 111
9   P Laurynas Beliauskas 1997 191 78
11   C Laurynas Birutis 1997 213 114
30   G Kassius Robertson 1994 191 82
33    AP Álvaro Muñoz 1990 197 90
35   AG Márkó Filipovity 1996 203 98
93   AG Álex Suárez 1993 206 101
  AP Edgar Vicedo 1994 203 100

Staff tecnico modifica

Allenatore:   Moncho Fernández
Assistenti:   Víctor Pérez,   Gonzalo Rodríguez,   Dan Petts

Palmarès modifica

2011

Cestisti modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Cestisti dell'Obradoiro C.A.B..

Note modifica

  1. ^ (ES) Historia del Club, su obradoirocab.com, Obraidoro CAB. URL consultato il 21 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2015).

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro