Apri il menu principale

Occlusiva dentale sonora

L'occlusiva dentale sonora è una consonante (o più precisamente un contoide) rappresentata con il simbolo [d] nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA). Esso non viene ufficialmente distinto dalla occlusiva alveolare sonora e quindi si deve ricorrere a simboli diacritici come [d̪].

Nella lingua italiana tale fono è rappresentato dal fonema /d/ scritto con la lettera D.

Indice

In italianoModifica

In italiano tale fono è reso con la grafia d e si trova per esempio nella parola "dente" [ˈdɛnte].

Altre lingueModifica

FranceseModifica

In lingua francese tale fono è reso con la grafia d:

SpagnoloModifica

In lingua spagnola tale fono è reso con la grafia d all'inizio di una frase o preceduta da l o n:

TedescoModifica

In lingua tedesca tale fono è reso con la grafia d:

CecoModifica

In lingua ceca tale fono è reso con la grafia d:

GrecoModifica

In lingua greca moderna tale fono è rappresentato dalla τ (preceduta dalla ν e quindi sonorizzata) nell'alfabeto greco:

  • έντομο (traslitterato éntomo) "insetto" [ˈendomo]

GeorgianoModifica

In lingua georgiana tale fono è reso nell'alfabeto georgiano:

  • კუდი [ˈkudi]

AraboModifica

In lingua araba questo fono è reso con la lettera . Esiste anche la corrispondente faringalizzata, resa con la lettera .

  Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica