Ocean Machine: Biomech

album di Devin Townsend del 1997
Ocean Machine: Biomech
ArtistaDevin Townsend
Tipo albumStudio
Pubblicazione21 luglio 1997
Durata73:52
Dischi1
Tracce13
GenereProgressive metal
Avant-garde metal
EtichettaHevyDevy Records
ProduttoreDevin Townsend
Registrazionesettembre-dicembre 1996, home studio di Devin, Burnaby, BC
FormatiCD, 2 LP, download digitale
Devin Townsend - cronologia
Album precedente
(1996)
Album successivo
(1998)

Ocean Machine: Biomech è il primo album in studio del cantautore canadese Devin Townsend, pubblicato il 21 luglio 1997 dalla HevyDevy Records.

DescrizioneModifica

Questo album condensa tutto il materiale a cui Townsend stava lavorando nel periodo in cui suonava con Steve Vai e nel periodo in cui lavorava al progetto solista Noisescapes. Durante il periodo di scrittura dell'album Devin cercò contatti per eventuali etichette, e l'allora A&R di Sony Japan Naoki Takada gli consigliò di crearsi una propria etichetta discografica indipendente: nacque così la HevyDevy Records.[1]

Produzione e distribuzioneModifica

L'album venne registrato nel 1995 presso i The Factory Studio a Vancouver, ma Townsend, non soddisfatto del risultato, decise di registrare tutto nuovamente nell'home studio, ricavato con l'aiuto degli altri membri, in casa sua a Burnaby.[1]

L'album è stato pubblicato nel luglio 1997 in Canada tramite la HevyDevy Records, in Europa ed America tramite Inside Out Music e in Giappone tramite Sony Music.

TracceModifica

Testi e musiche di Devin Townsend.

  1. Seventh Wave – 6:50
  2. Life – 4:31
  3. Night – 4:45
  4. Hide Nowhere – 5:00
  5. Sister – 2:48
  6. 3 A.M. – 1:56
  7. Voices in the Fan – 4:39
  8. Greetings – 2:53
  9. Regulator – 5:06
  10. Funeral – 8:06
  11. Bastard – 10:17
  12. The Death of Music – 12:15
  13. Thing Beyond Things – 4:47

FormazioneModifica

  • Devin Townsendvoce, chitarra, tastiera, produzione, missaggio
  • John Harder – basso
  • Marty Chapman – batteria
  • Chris Valagao – cori
  • John Morgan – tastiera, ingegneria del suono
  • Matteo Caratozzolo – ingegneria del suono
  • John Morgan – ingegneria del suono
  • Tim Oberthier – ingegneria del suono
  • Sheldon Zaharko – ingegneria del suono
  • Daniel Bergstrand – missaggio
  • Victor Morden – assistente al missaggio
  • Masa Noda – copertina
  • Daniel Collins – copertina

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Devin Townsend's Discography, Devin Townsend. URL consultato l'8 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2016).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal