Odette Giuffrida

judoka italiana
Odette Giuffrida
Nazionalità Italia Italia
Altezza 160 cm
Peso 52 kg
Judo Judo pictogram.svg
Specialità 52 kg
Società Esercito
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Giochi europei 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 17 giugno 2017

Odette Giuffrida (Roma, 12 ottobre 1994) è una judoka italiana, vincitrice di una medaglia d'argento ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016.

BiografiaModifica

Originaria del quartiere di Montesacro,[1] comincia a praticare judo all'età di sei anni, appassionandosi alla disciplina grazie al fratello Salvatore.[2] Si è formata, tra i 6 ed i 17 anni, presso il Talenti Sporting Club. Nel 2009 ha fatto il suo esordio a livello internazionale nella categoria cadetti vincendo l'oro nei Campionati Europei e all’Olimpiade Europea e l'argento ai Campionati Mondiali.[2] Nel 2011 entra a far parte del gruppo sportivo dell'esercito italiano, continuando a distinguersi a livello Europeo e mondiale nelle categorie giovanili.[3] Nel 2016 si é qualificata alle olimpiadi di Rio dove ha ottenuto una medaglia d'argento nella categoria 52 kg venendo sconfitta solo in finale dall'atleta kosovara Majlinda Kelmendi.

PalmarèsModifica

Podi in competizioni internazionaliModifica

  Argento nella categoria 52 kg (Rio de Janeiro 2016)
  Bronzo nella gara a squadre (Baku 2015)
  • Campionati del mondo juniores
  Bronzo nella categoria 52 kg (Lubiana 2013)
  • Campionati del mondo under 17
  Argento nella categoria 48 kg (Budapest 2009)
  • Campionati europei under 23
  Bronzo nella categoria 48 kg (Tjumen' 2011)
  Bronzo nella categoria 52 kg (Praga 2012)
  Bronzo nella categoria 52 kg (Samokov 2013)
  Bronzo nella categoria 52 kg (Breslavia 2014)
  • Campionati europei juniores
  Oro nella categoria 52 kg (Sarajevo 2013)
  Oro nella categoria 52 kg (Bucarest 2014)
  • Campionati europei under 17
  Oro nella categoria 48 kg (Koper 2009)
  Oro nella categoria 48 kg (Teplice 2010)

Vittorie nel World TourModifica

Data Località Paese
25 marzo 2016 Tbilisi   Georgia

NoteModifica

  1. ^ Odette Giuffrida: "Volevo la medaglia d'oro", su sky.it, Sky. URL consultato il 9 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2016).
  2. ^ a b Odette Giuffrida, su fijlkam.it. URL consultato il 23 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2016).
  3. ^ Odette Giuffrida (PDF), su esercito.difesa.it. URL consultato il 9 agosto 2016.

Collegamenti esterniModifica