Apri il menu principale

Odilone Odiló in catalano e Odilón in spagnolo (seconda metà dell'VIII secolo – dopo l'812) è stato il secondo conte di Girona, tra l’811 e 812[1].

Origine[2]Modifica

Era un nobile carolingio di cui non si conoscono gli ascendenti, probabilmente era di origine gota, come probabilmente lo erano quasi tutti i conti della regione.

Biografia[3]Modifica

 
La penisola iberica nell'814, con la marca di Spagna, da poco costituita

Fu eletto conte di Girona, dall'imperatore Carlo Magno e da suo figlio, il re d'Aquitania, Ludovico il Pio, come successore di Rostano, ma sull'inizio del suo governo non si hanno notizie certe, in quanto Odilone viene citato, per la prima volta ed unica volta, in una cronaca del 2 aprile 812, della Vita Hludowici Imperatoris[4], mentre il suo predecessore, sempre nella Vita Hludowici Imperatoris[4], viene citato per l'ultima volta, nell'801.

Nell'812, diversi conti della Settimania e della Gotia, tra cui Odilone furono convocati ad Aquisgrana, alla corte di Carlomagno, perché accusati dai proprietari terrieri della regione, di origine visigota, di averli gravati di eccessivi tributi; Carlomagno diede ragione ai proprietari terrieri.

Il 2 aprile 812, Carlomagno rilasciò una carta in cui citava tutti i conti della marca di Spagna, "Berane, Gauscelino, Gisclafredo, Odilone, Ermengario, Ademaro, Laibulfo et Erlino comitibus"

Il suo governo terminò, molto probabilmente, nello stesso 812, e gli succedette il conte di Barcellona, Berà.

DiscendenzaModifica

Di Rostano non si conosce né il nome della moglie né alcuna discendenza

NoteModifica

  1. ^ Odilone è senz'altro conte, nell'812, ma potrebbe esserlo stato dopo l'801, ultima citazione del suo predecessore Rostano, fino all'817, anno in cui non viene più citato come conte.
  2. ^ (EN) Nobiltà carolingia
  3. ^ (EN) Dinastie comitali catalane
  4. ^ a b La Vita Hludowici Imperatoris è la biografia, dall'814 all'840, dell'imperatore Ludovico il Pio, scritta, in latino, da un anonimo storico, conosciuto come l'Astronomo.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica