Ole Jacob Broch

politico, fisico e economista norvegese

Ole Jacob Broch (Fredrikstad, 14 gennaio 1818Sèvres, 5 febbraio 1889) è stato un politico, fisico ed economista norvegese.

Ole Jacob Broch

BiografiaModifica

Era il figlio di Johan Jørgen Broch (1791-1860), e di sua moglie, Jensine Laurentze Bentzen (1790-1877)[1].

Mostrò un talento per la matematica in tenera età, e dopo gli studi a Christiania (oggi Oslo), viaggiò all'estero. Dopo aver studiato a Parigi, Berlino e Königsberg, sviluppò un interesse anche per l'ottica e le statistiche[1].

CarrieraModifica

Dopo il suo ritorno in Norvegia, lavorò con il suo amico e collega Hartvig Nissen per fondare la scuola Hartvig Nissens skole nel 1843. Insegnò presso l'Accademia Militare e nel 1847 fondò la società Gjensidige (sotto il nome di "Christiania almindelige, gjensidige Forsørgelsesanstalt")[2], che era la prima assicurazione sulla vita in Scandinavia[1].

Divenne un deputato per Christiania (1862-1869)[1]. Nel 1869, è stato nominato Ministro della Marina durante il primo gabinetto di Frederik Stang. Dopo aver prestato servizio come membro del Consiglio di Divisione di Stato a Stoccolma (1871-1872), tornò come Ministro della Marina (1872)[3]. Si dimise per divergenze con i suoi colleghi[4]. Nel 1879 divenne membro, e nel 1883 direttore, del Bureau international des poids et mesures a Sèvres[1].

MorteModifica

Si dedicò a questo lavoro per la maggior parte della sua vita, ma nel 1884 fu richiamato in Norvegia per tentare di formare un governo. La crisi costituzionale che ha causato la caduta del governo di Christian Homann Schweigaard, portò alla richiesta di un nuovo primo ministro. Broch fallì in questo tentativo, e ritornò in Francia, dove morì il 5 febbraio 1889[1].

OnorificenzeModifica

Onorificenze norvegesiModifica

  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale norvegese di Sant'Olav

Onorificenze straniereModifica

  Grand'Ufficiale della Legion d'Onore
  Commendatore di Gran Croce dell'Ordine della Stella Polare

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (NO) Gunnar Christie Wasberg e Karen Mathilde Haugland, Ole Jacob Broch, in Helle, Knut (a cura di), Norsk biografisk leksikon, Oslo, Kunnskapsforlaget. URL consultato il 18 novembre 2013.
  2. ^ (NO) Ingrid J. Brissach, Den allsidige matematiker, in Adresseavisen, 20 aprile 2005. URL consultato il 20 maggio 2010 (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2011).
  3. ^ Frederik Stang's Government, su regjeringen.no, Government.no. URL consultato il 20 maggio 2010.
  4. ^ (NO) Henriksen, Petter (a cura di), Ole Jacob Broch, in Store norske leksikon, Oslo, Kunnskapsforlaget. URL consultato il 20 maggio 2010.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN69044766 · ISNI (EN0000 0001 0858 3501 · CERL cnp01091820 · LCCN (ENn2010079507 · GND (DE117752061 · BNF (FRcb15342186h (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2010079507