Apri il menu principale

Oleksandr Nedovjesov

tennista kazako
Aleksandr Nedovyesov
Aleksandr Nedovyesov 4, 2015 Wimbledon Qualifying - Diliff.jpg
Nazionalità Ucraina Ucraina
Kazakistan Kazakistan (dal 2014)
Altezza 193 cm
Peso 81 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 5-17 (13,33%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 72° (21 aprile 2014)
Ranking attuale 130° (2 marzo 2015)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2014)
Francia Roland Garros 2T (2014)
Regno Unito Wimbledon 1T (2014)
Stati Uniti US Open 2T (2014)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 3-6 (42,86%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 115° (24 febbraio 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon 2T (2014)
Stati Uniti US Open -
Palmarès
Asian Games logo.svg Giochi asiatici
Bronzo Giacarta 2018 Doppio misto
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate all'8 giugno 2015

Oleksandr Nedovyesov, accreditato come Aleksandr Nedovyesov dalla ATP (Alušta, 15 febbraio 1987), è un tennista ucraino naturalizzato kazako.

BiografiaModifica

Aleksandr Nedovyesov inizia a far parlare di sé nel 2013 allorquando riesce ad aggiudicarsi i primi tre titoli del circuito Challenger della sua carriera nei tornei di Praga, Stettino e Kazan'.

Nella prima parte del 2014 continua a scalare posizioni nel ranking ATP con alcune partecipazioni ai tornei del circuito principale; la prima occasione in cui supera un turno è Casablanca e poi, di nuovo sulla terra rossa, batte al primo turno l'indiano Devvarmann al Roland Garros, dove viene eliminato al secondo turno dal numero sei del mondo Tomáš Berdych in quattro set e quasi tre ore di gioco. Supera un turno anche agli US Open: in questo caso è il numero dieci del mondo Jo-Wilfried Tsonga ad estrometterlo dal torneo.

In aprile debutta con la nazionale kazaka di Davis vincendo a sorpresa, in coppia con Andrej Golubev, il doppio nella sfida dei quarti di finale contro la Svizzera, battendo 6-4 7-6 4-6 7-6 Federer e Wawrinka.

I risultati del 2014 dimostrano come l'ucraino naturalizzato kazako riesca ad adattarsi alle diverse superfici,ma, nella seconda parte dell'anno, pur continuando a prendere parte con regolarità ai tornei del circuito ATP, i pochi passaggi di turno lo fanno tornare ampiamente oltre la 100ª posizione del ranking; solo nel challenger di Indore riesce a raggiungere la finale.

La prima finale del 2015 la conquista in Italia, al challenger di Bergamo ma viene sconfitto da Benoît Paire per 6-3 7-6.

StatisticheModifica

SingolareModifica

Tornei minoriModifica

Vittorie (9)Modifica
Legenda tornei minori
Challenger (3)
Futures (6)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 13 agosto 2006   Romania F15 Cemento   Jordane Doble 0-6, 6-3, 6-2
2. 20 giugno 2010   Serbia F1 Terra battuta   Dušan Lajović 6-4, 6-2
3. 11 marzo 2012   Ukraine F3 Cemento   Viktor Galović 6-2, 6-3
4. 8 aprile 2012   Turkey F13 Cemento   Adrian Sikora 6-4, 66-7, 6-3
5. 10 giugno 2012   Turkey F22 Cemento   Ivan Serheev 6-2, 7-62
6. 15 luglio 2012   Armenia F2 Terra battuta   Stanislav Vovk 4-6, 6-4, 7-5
7. 16 giugno 2013   Prague Open, Praga Terra battuta   Javier Martí 6-0, 6-1
8. 23 settembre 2013   Pekao Szczecin Open, Stettino Terra battuta   Pere Riba 6-2, 7-5
9. 27 ottobre 2013   Kazan Kremlin Cup, Kazan' Cemento indoor   Andrej Golubev 6-4, 6-1

Finali perse (7)Modifica

Legenda tornei minori
Challenger (4)
Futures (3)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 4 dicembre 2005   Israel F2 Cemento   Lazar Magdincev 63-7, 62-7
2. 15 agosto 2010   Belarus F1 Cemento   Guillermo Olaso 2-6, 2-6
3. 10 marzo 2013   Ukraine F3 Cemento   Artem Smirnov 62-7, 6-3, 6-72
4. 19 maggio 2013   Samarkand Challenger, Samarcanda Terra battuta   Tejmuraz Gabašvili 3-6, 4-6
5. 23 febbraio 2014   ONGC-GAIL Delhi Open, Nuova Delhi Cemento   Somdev Devvarman 3-6, 1-6
6. 20 ottobre 2014   Indore Open ATP Challenge, Indore Cemento   Saketh Myneni 3-6, 7-64, 3-6
7. 16 febbraio 2015   Internazionali di Tennis di Bergamo Trofeo Baci & Abbracci, Bergamo Cemento indoor   Benoît Paire 3-6, 63-7

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica