Oleksandr Nedovjesov

tennista kazako

Aleksandr Nedovyesov, nato Oleksandr Nedovjesov (Alušta, 15 febbraio 1987), è un tennista ucraino naturalizzato kazako. A partire dal 2020 si è imposto all'attenzione in doppio, specialità in cui ha vinto tre titoli ATP, svariati altri nel circuito Challenger e il suo miglior ranking ATP è il 43º posto dell'ottobre 2023.

Aleksandr Nedovyesov
Nazionalità Bandiera dell'Ucraina Ucraina
Bandiera del Kazakistan Kazakistan (dal 2014)
Altezza 193 cm
Peso 81 kg
Tennis
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 6-26 (18.75%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 72º (21 aprile 2014)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open 1T (2014)
Bandiera della Francia Roland Garros 2T (2014)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon 1T (2014, 2015)
Bandiera degli Stati Uniti US Open 2T (2014)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 81-80 (50.31%)
Titoli vinti 3
Miglior ranking 43° (16 ottobre 2023)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open 2T (2022, 2023)
Bandiera della Francia Roland Garros 3T (2023)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon 2T (2014, 2022)
Bandiera degli Stati Uniti US Open 2T (2022)
Palmarès
 Giochi asiatici
Bronzo Giacarta 2018 Doppio misto
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 1º aprile 2024

Nella prima parte della carriera si è messo in luce anche in singolare vincendo tre titoli nel circuito Challenger e ha raggiunto il 72º posto del ranking ATP nell'aprile 2014; ha inoltre giocato diversi tornei del circuito maggiore, non ha mai superato il secondo turno e dal 2021 gioca quasi esclusivamente in doppio. Dopo aver difeso nei primi anni i colori ucraini, dal 2014 gioca in rappresentanza del Kazakistan.

Carriera modifica

2004-2006, inizi, esordio in Coppa Davis per l'Ucraina e primi titoli da professionista modifica

Partecipa ai primi tornei tra i professionisti nel 2004, inizia a giocare con continuità nel luglio 2005 e subito disputa le sue prime due finali in tornei di doppio del circuito ITF, perdendole entrambe. Quello stesso mese fa il suo esordio nella squadra ucraina di Coppa Davis in occasione della sfida vinta 3-2 con l'Ungheria, viene schierato in singolare a risultato acquisito e perde in tre set contro Sebo Kiss; sarà la sua unica apparizione in Davis in rappresentanza dell'Ucraina.[1] A dicembre gioca e perde la prima finale ITF in singolare. Nel giugno 2006 alza il primo trofeo da professionista vincendo in coppia con Mikhail Elgin il torneo di doppio all'ITF Ukraine F4. Il primo titolo in singolare arriva l'agosto successivo all'ITF Romania F15 con il successo in finale sul francese Jordane Doble, e nello stesso torneo si impone anche in doppio. Dopo aver vinto un altro titolo ITF di doppio, nel settembre 2006 vince nel torneo di doppio a Donec'k il primo titolo Challenger in carriera.

2007-2012, nel circuito dei college statunitensi e ritorno tra i professionisti modifica

Nel 2007 si trasferisce a studiare negli Stati Uniti e continua a giocare a tennis nei campionati di College NCAA per la Oklahoma State University. Riscuote un discreto successo, viene inserito per tre volte negli All-America e viene nominato tennista nazionale dei College per l'anno 2009.[2] In questi quattro anni gioca raramente tra i professionisti, vincendo in totale tre titoli ITF in doppio e uno in singolare. Rientra a giocare con regolarità nel 2012 e quell'anno vince tornei solo in doppio, sei nel circuito ITF e il suo secondo titolo in un Challenger.

2013, primi titoli Challenger in singolare e top 100 modifica

Si impone all'attenzione nel 2013 allorquando si aggiudica i primi tre titoli in singolare del circuito Challenger in carriera nei tornei di Praga, Stettino e Kazan'. In ottobre entra per la prima volta nella top 100 del ranking di singolare ma il successo a Kazan' rimarrà l'ultimo della carriera in singolare. Quello stesso mese supera per la prima volta le qualificazioni di un torneo ATP a Mosca e viene subito eliminato da Andrej Golubev. Gli ottimi risultati gli consentono di partecipare alle ATP Challenger Tour Finals di fine anno, supera il round-robin con i successi su Guilherme Clezar e Adrian Ungur e viene eliminato in semifinale da Alejandro González. Nell'arco della stagione vince anche due tornei Challenger in doppio e abbandona i tornei ITF.

2014, 72º nel ranking di singolare, ed esordio in Coppa Davis con il Kazakistan modifica

Nell'aprile 2014 debutta nella squadra kazaka di Coppa Davis nella sfida dei quarti di finale contro la Svizzera e vince a sorpresa il doppio in coppia con Andrej Golubev, battendo 6-4, 7-6, 4-6, 7-6 Federer / Wawrinka. Nella prima parte del 2014 continua inoltre a scalare posizioni nel ranking ATP con alcune partecipazioni ai tornei del circuito principale. Sempre in aprile supera per la prima volta un turno nel circuito maggiore a Casablanca con il successo sulla testa di serie nº 7 Robin Haase; esce di scena al secondo turno e una settimana dopo si trova al 72º posto mondiale, che resterà il suo miglior ranking in carriera. A maggio, di nuovo sulla terra rossa, batte al primo turno Somdev Devvarman al Roland Garros, e viene eliminato al secondo turno dal numero sei del mondo Tomáš Berdych in quattro set dopo quasi tre ore di gioco.

Fa il suo esordio in doppio in una prova del Grande Slam giocando con Dmitrij Tursunov a Wimbledon e raggiungono il secondo turno. Supera il primo turno in singolare anche ai successivi US Open, e al secondo turno è il numero dieci del mondo Jo-Wilfried Tsonga a estrometterlo dal torneo. I risultati del 2014 dimostrano come riesca ad adattarsi alle diverse superfici, ma nella parte finale della stagione, pur continuando a prendere parte con regolarità ai tornei del circuito ATP, i pochi passaggi di turno lo fanno tornare ampiamente oltre la 100ª posizione del ranking; solo nel Challenger di Indore riesce a raggiungere la finale.

2015-2018, calo di rendimento in singolare e successi nei Challenger in doppio modifica

Nel 2015 arriva in finale al Challenger di Bergamo, e viene sconfitto da Benoît Paire per 6-3 7-6. Rientra nella top 100 in luglio dopo una semifinale Challenger, la qualificazione al main draw di Wimbledon, dove viene eliminato al primo turno, e il successo su Nick Kyrgios in Coppa Davis. Ne esce definitivamente a settembre, e dovrà aspettare il 2018 per disputare un'altra finale - l'ultima della carriera in singolare - che perderà in tre set contro Lukáš Rosol al Challenger di Praga. Tra il 2014 e il 2017 aveva nel frattempo vinto altri sei tornei Challenger in doppio. Nel 2018 torna a giocare due tornei ITF, vincendo in doppio l'unico titolo della stagione.

2019-2021, 12 titoli Challenger e top 100 in doppio modifica

A partire dal 2019, i suoi risultati e la classifica in doppio sono migliori rispetto a quelli in singolare, nel corso della stagione vince due delle tre finali Challenger disputate in doppio e verso fine anno rientra nella top 200 del ranking ATP, da cui era uscito nel maggio 2016, mentre in singolare non va oltre una semifinale in un torneo Challenger e a novembre esce dalla top 300. Continua a risalire il ranking di doppio nel 2020, vincendo altri tre tornei Challenger, e nel 2021, quando gioca dieci finali e ne vince sette. A maggio entra per la prima volta nella top 100 di specialità e a novembre si porta in 71ª posizione. Le sue apparizioni in singolare diventano sempre più rare.

2022, prime due finali ATP e top 50 modifica

All'esordio stagionale del 2022 ottiene il risultato più significativo da inizio carriera raggiungendo in doppio al Melbourne Summer Set la prima finale ATP, e in coppia con Aisam-ul-Haq Qureshi viene sconfitto 4-6, 4-6 dagli specialisti Wesley Koolhof / Neal Skupski. Il mese successivo raggiunge con Qureshi la finale anche all'ATP 250 di Delray Beach e vengono sconfitti al terzo set da Marcelo Arévalo / Jean-Julien Rojer. Arrivano quindi in semifinale nei tornei ATP di Marrakech e Lione. Eliminati al primo turno del Roland Garros, dove Nedovjesov fa il suo esordio, perdono la finale sull'erba del Challenger di Surbiton. Raggiungono i quarti ai tornei ATP di Stoccarda e Eastbourne e il secondo turno a Wimbledon. Al successivo torneo ATP di Båstad arriva in semifinale con Nikola Ćaćić e ad agosto sale al 54º posto mondiale, nuovo best ranking. Eliminato al secondo turno agli US Open, nella fase a gruppi delle finali di Coppa Davis sconfigge assieme a Bublik gli specialisti Rajeev Ram / Jack Sock. Si mette in luce in autunno con la semifinale raggiunta con Golubev all'ATP 500 di Basilea e il Challenger vinto con Molčanov a Bratislava, risultati con cui chiude la stagione alla 50ª posizione, nuovo best ranking.

2023, primi due titoli ATP, altre tre finali ATP e 43º nel ranking modifica

Anche a inizio 2023 gioca con Golubev e, dopo le eliminazioni al primo turno nei primi due tornei stagionali, raggiungono il secondo turno agli Australian Open. A febbraio vengono sconfitti in semifinale a Córdoba e nei quarti a Buenos Aires. Ad aprile perdono in semifinale anche a Houston. Nedovjesov si spinge fino alla finale al successivo ATP 250 di Banja Luka in coppia con Francisco Cabral, e vengono sconfitti in due set da Jamie Murray / Michael Venus. Al Roland Garros, dove gioca in coppia con Miguel Ángel Reyes Varela, raggiunge per la prima volta il terzo turno in uno Slam e vengono sconfitti dai numeri 1 del mondo Wesley Koolhof / Neal Skupski.

Raggiunge la finale al successivo ATP 250 di 's-Hertogenbosch assieme a Gonzalo Escobar e viene di nuovo sconfitto da Skupski / Koolhof, che si impongono in due set. I due si riscattano subito dopo vincendo il Challenger 125 di Ilkley. Il 23 luglio 2023, in coppia con Escobar vince il suo primo titolo ATP al Båstad Open con il successo in finale su Francisco Cabral / Rafael Matos per 6-2, 6-2; a fine torneo porta il best ranking alla 45ª posizione. Sale alla 44ª dopo la finale persa in due set al successivo torneo di Kitzbühel contro Alexander Erler / Lucas Miedler. Vince solo 2 dei successivi 6 incontri ma a ottobre sale al 43º posto del ranking. A fine stagione vincono il titolo all'ATP di Sofia superando in finale per 13-11 nel set decisivo Julian Cash / Nikola Mektić.

2024, un titolo ATP modifica

A inizio stagione raggiungono la semifinale all'ATP di Adelaide e a febbraio perdono in finale al Los Cabos Open contro Max Purcell / Jordan Thompson. A fine marzo si aggiudicano il Challenger di Gerona e la settimana successiva vincono anche il torneo ATP dell'Estoril battendo in finale Sadio Doumbia / Fabien Reboul in due set.

Statistiche modifica

Aggiornate al 7 aprile 2024.

Doppio modifica

Vittorie (3) modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Tour Master 1000 (0)
ATP Tour 500 (0)
ATP Tour 250 (3)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 23 luglio 2023   Båstad Open, Båstad Terra rossa   Gonzalo Escobar   Francisco Cabral
  Rafael Matos
6–2, 6–2
2. 11 novembre 2023   Sofia Open, Sofia Cemento (i)   Gonzalo Escobar   Julian Cash
  Nikola Mektić
6–3, 3–6, [13–11]
3. 7 aprile 2024   Estoril Open, Cascais Terra rossa   Gonzalo Escobar   Sadio Doumbia
  Fabien Reboul
7-5, 6-2

Finali perse (6) modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Tour Master 1000 (0)
ATP Tour 500 (0)
ATP Tour 250 (6)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 8 gennaio 2022   Melbourne Summer Set, Melbourne Cemento   Aisam-ul-Haq Qureshi   Wesley Koolhof
  Neal Skupski
4-6, 4-6
2. 20 febbraio 2022   Delray Beach Open, Delray Beach Cemento   Aisam-ul-Haq Qureshi   Marcelo Arévalo
  Jean-Julien Rojer
2-6, 7–6(5), [4-10]
3. 23 aprile 2023   Srpska Open, Banja Luka Terra rossa   Francisco Cabral   Jamie Murray
  Michael Venus
5-7, 2-6
4. 17 giugno 2023   Rosmalen Open, 's-Hertogenbosch Erba   Gonzalo Escobar   Neal Skupski
  Wesley Koolhof
6(1)–7, 2-6
5. 5 agosto 2023   Austrian Open, Kitzbühel Terra rossa   Gonzalo Escobar   Alexander Erler
  Lucas Miedler
4-6, 4-6
6. 24 febbraio 2024   Los Cabos Open, Los Cabos Cemento   Gonzalo Escobar   Max Purcell
  Jordan Thompson
5–7, 6(2)–7

Tornei minori modifica

Singolare modifica

Vittorie (9) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (3)
Futures (6)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 13 agosto 2006   Romania F15 Cemento   Jordane Doble 0-6, 6-3, 6-2
2. 20 giugno 2010   Serbia F1 Terra rossa   Dušan Lajović 6-4, 6-2
3. 11 marzo 2012   Ukraine F3 Cemento   Viktor Galović 6-2, 6-3
4. 8 aprile 2012   Turkey F13 Cemento   Adrian Sikora 6-4, 6(6)–7, 6-3
5. 10 giugno 2012   Turkey F22 Cemento   Ivan Serheev 6-2, 7–6(2)
6. 15 luglio 2012   Armenia F2 Terra rossa   Stanislav Vovk 4-6, 6-4, 7-5
7. 16 giugno 2013   I. ČLTK Prague Open, Praga Terra rossa   Javier Martí 6-0, 6-1
8. 23 settembre 2013   Pekao Szczecin Open, Stettino Terra rossa   Pere Riba 6-2, 7-5
9. 27 ottobre 2013   Kazan Kremlin Cup, Kazan' Cemento indoor   Andrej Golubev 6-4, 6-1
Finali perse (8) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (5)
Futures (3)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 4 dicembre 2005   Israel F2 Cemento   Lazar Magdincev 6(3)–7, 6(2)–7
2. 15 agosto 2010   Belarus F1 Cemento   Guillermo Olaso 2-6, 2-6
3. 10 marzo 2013   Ukraine F3 Cemento   Artem Smyrnov 6(2)–7, 6-3, 6(2)–7
4. 19 maggio 2013   Samarkand Challenger, Samarcanda Terra rossa   Tejmuraz Gabašvili 3-6, 4-6
5. 23 febbraio 2014   Delhi Open, Nuova Delhi Cemento   Somdev Devvarman 3-6, 1-6
6. 20 ottobre 2014   Indore Open ATP Challenger, Indore Cemento   Saketh Myneni 3-6, 7–6(4), 3-6
7. 16 febbraio 2015   Internazionali di Tennis di Bergamo, Bergamo Cemento (i)   Benoît Paire 3-6, 6(3)–7
8. 29 luglio 2018   I. ČLTK Prague Open, Praga Terra rossa   Lukáš Rosol 6-4, 3-6, 4-6

Doppio modifica

Vittorie (38) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (25)
Futures (13)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 10 giugno 2006   Ukraine F4, Horlivka Terra rossa   Mikhail Elgin   Ernest Zurabian
  Andrei Gorban
7–6(4), 6-2
2. 12 agosto 2006   Romania F15, Craiova Terra rossa   Denys Molčanov   Catalin-Ionut Gard
  Marcel-Ioan Miron
6-4, 6-1
3. 19 agosto 2006   Romania F16, Arad Terra rossa   Denys Molčanov   Adrian Cruciat
  Marcel-Ioan Miron
6-4, 6-2
4. 9 settembre 2006   Alexander Kolyaskin Memorial, Donec'k Cemento   Aleksandr Yarmola   Aleksandr Aksyonov
  Vladyslav Klymenko
6-4, 6-2
5. 16 giugno 2007   Ukraine F3, Čerkasy Terra rossa   Deniss Pavlovs   Aleksandr Yarmola
  Aleksandr Agafonov
6-3, 6-4
6. 19 giugno 2010   Serbia F1, Belgrado Terra rossa   Vadym Oleksijenko   Predrag Rusevski
  Aleksander Slović
7–6(5), 6-3
7. 26 giugno 2010   Serbia F2, Belgrado Terra rossa   Vadym Oleksijenko   Vladimir Obradović
  Arsenije Zlatanović
6-1, 6-3
8. 12 maggio 2012   Bulgaria F1, Varna Terra rossa   Ivan Serheev   Dimităr Kuzmanov
  Valentin Dimov
6-1, 6-1
9. 2 giugno 2012   Turkey F21, Mersin Terra rossa   Ivan Serheev   Maverick Banes
  Brydan Klein
3-6, 6-1, [10-7]
10. 9 giugno 2012   Turkey F22, Konya Cemento   Ivan Serheev   Daniel Glancy
  W. Boe-Wiegaard
7–6(5), 6-1
11. 23 giugno 2012   Russia F8, Kazan' Terra rossa   Ivan Serheev   A. Rumjancev
  Aleksandr Lobkov
6-2, 6-4
12. 7 luglio 2012   Armenia F1, Erevan Terra rossa   Andrei Ciumac   Patrick Elias
  Vladyslav Manafov
6-3, 6-1
13. 14 luglio 2012   Armenia F2, Erevan Terra rossa   Andrei Ciumac   Patrick Elias
  Vladyslav Manafov
6-4, 6-2
14. 11 agosto 2012   Samarkand Challenger, Samarcanda Terra rossa   Ivan Serheev   Divij Sharan
  Vishnu Vardhan
6-4, 7–6(1)
15. 18 maggio 2013   Samarkand Challenger, Samarcanda Terra rossa   Farrukh Dustov   Radu Albot
  Jordan Kerr
6-1, 7–6(7)
16. 7 settembre 2013   Brașov Challenger, Brașov Terra rossa   Jaroslav Pospíšil   T-D Crăciun
  P-A Luncanu
6-3, 6-1
17. 18 ottobre 2014   Indore Open ATP Challenger, Indore Cemento   Adrián Menéndez Maceiras   Yuki Bhambri
  Divij Sharan
2-6, 6-4, [10-3]
18. 10 gennaio 2015   City of Onkaparinga ATP Challenger, Happy Valley Cemento   Andrej Kuznecov   Alex Bolt
  Andrew Whittington
7-5, 6-4
19. 14 marzo 2015   ATP Challenger Guangzhou, Guangzhou Cemento   Daniel Muñoz de la Nava   Fabrice Martin
  Purav Raja
6-2, 7-5
20. 19 settembre 2015   Istanbul Challenger, Istanbul Cemento   Andrej Kuznecov   Aleksandre Metreveli
  Anton Zajcev
6-2, 5-7, [10-8]
21 25 novembre 2016   Astana Challenger Capital Cup, Astana Cemento   Timur Khabibulin   Mikhail Elgin
  Denis Istomin
7–6(7), 6-2
22. 6 ottobre 2017   Almaty Challenger, Almaty Terra rossa   Timur Khabibulin   Ivan Gachov
  Nino Serdarušić
1-6, 6-3, [10-3]
23. 17 febbraio 2018   Kazakhstan F1, Aktobe Cemento   Timur Khabibulin   A. Pavljuĉenkov
  Vladimir Poljakov
6-2, rit.
24. 20 luglio 2019   President's Cup, Nur Sultan Cemento   Andrej Golubev   Chung Yun-seong
  Nam Ji-sung
6-4, 6-4
25. 14 settembre 2019   Istanbul Cemento   Andrej Golubev   Marek Gengel
  Lukáš Rosol
walkover
26. 17 gennaio 2020   Bangkok Challenger, Bangkok Cemento   Andrej Golubev   Sanchai Ratiwatana
  Christopher Rungkat
3-6, 7–6(1), [10-5]
27. 1º febbraio 2020   Open Quimper Bretagne, Quimper Cemento   Andrej Golubev   Ivan Sabanov
  Matej Sabanov
6-4, 6-2
27. 21 novembre 2020   Orlando Open, Orlando Cemento   Andrej Golubev   Mitchell Krueger
  Jackson Withrow
7-5, 6-4
29. 30 gennaio 2021   Antalya Challenger, Adalia Terra rossa   Denys Molčanov   Luis David Martínez
  D. Vega Hernández
3-6, 6-4, [18-16]
30. 6 febbraio 2021   Antalya Challenger II, Adalia Terra rossa   Denys Molčanov   Alex Lawson
 Robert Galloway
6-4, 7–6(2)
31. 27 febbraio 2021   Nur-Sultan Challenger, Nur-Sultan Cemento   Denys Molčanov   Max Schnur
  Nathan Pasha
6-4, 6-4
32. 10 aprile 2021   Split Open, Spalato Terra rossa   Andrej Golubev   Szymon Walków
  Jan Zieliński
7-5, 6(5)–7, [10-5]
33. 12 giugno 2021   Bratislava Open, Bratislava Terra rossa   Denys Molčanov   Sander Arends
  Luis David Martínez
7–6(5), 6-1
34. 19 giugno 2021   Czech Open, Prostějov Terra rossa   Gonçalo Oliveira   Roman Jebavý
  Zdeněk Kolář
1-6, 7–6(5), [10-6]
35. 11 settembre 2021   Kyiv Open, Kiev Terra rossa   Orlando Luz   Denys Molčanov
  Serhij Stachovs'kyj
6-4, 6-4
36. 12 novembre 2022   Slovak Open, Bratislava Cemento (i)   Denys Molčanov   Petr Nouza
  Andrew Paulson
4-6, 6-4, [10-6]
37. 24 giugno 2023   Ilkley Trophy, Ilkley Erba   Gonzalo Escobar   Robert Galloway
  John-Patrick Smith
2-6, 7-5, [11-9]
38. 31 marzo 2024   Girona Challenger, Gerona Terra rossa   Gonzalo Escobar   Jonathan Eysseric
  Albano Olivetti
7-6(1), 6-4
Finali perse (23) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (12)
Futures (11)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 9 luglio 2005   Romania F10, Focșani Terra rossa   Nikolai Dyachok   Jorge Aguilar
  Caio Zampieri
4-6, 0-6
2. 30 luglio 2005   Romania F13, Targu Mureş Terra rossa   Nikolai Dyachok   Jorge Aguilar
  Felipe Parada
1-6, 2-6
3. 15 ottobre 2005   Ukraine F3, Illičivs'k Terra rossa   Mykola Djačok   Serhij Bubka
  Mychajlo Filima
1-6, 3-6
4. 3 dicembre 2005   Israel F2, Ramat HaSharon Cemento   Deniss Pavlovs   Dudi Sela
  Victor Kolik
3-6, 3-6
5. 6 maggio 2006   Uzbekistan F3, Namangan Cemento   Michail Kukuškin   Jean-François Bachelot
  Nicolas Tourte
5-7, 3-6
6. 3 giugno 2006   Ukraine F3, Čerkasy Terra rossa   Serhij Bubka   A. Krasnoruckij
  A. Kudrjavcev
3-6, 6-4, 2-6
7. 29 luglio 2006   Romania F13, Hunedoara Terra rossa   Vladyslav Bondarenko   Cosmin Cotet
  Marcel-Ioan Miron
3-6, 6-2, 3-6
8. 21 ottobre 2006   USA F26, Mansfield Cemento   Armin Sandbichler   Jason Marshall
  Ryan Deheart
3-6, 5-7
9. 28 ottobre 2006   USA F27, Baton Rouge Cemento   Armin Sandbichler   Fritz Wolmarans
  Aleksandar Vlaski
5-7, 2-6
10. 23 giugno 2007   Belarus F4, Minsk Terra rossa   Deniss Pavlovs   Mikhail Elgin
  Aleksandr Krasnoruckij
3-6, 4-6
11. 25 febbraio 2012   Ukraine F1, Čerkasy Cemento   Stanislav Poplavskyy   Andriej Kapas
  Adam Chadaj
6-4, 6(3)–7, [2-10]
12. 8 settembre 2012   Brașov Challenger, Brașov Terra rossa   Andrei Ciumac   Marius Copil
  Victor Crivoi
7–6(8), 4-6, [10-12]
13. 13 aprile 2013   Mersin Cup, Mersin Terra rossa   Radu Albot   Andreas Beck
  Dominik Meffert
7-5, 3-6, [8-10]
14. 14 settembre 2013   Banja Luka Challenger, Banja Luka Terra rossa   Dominik Meffert   Marin Draganja
  Nikola Mektić
4-6, 6-3, [6-10]
15. 7 febbraio 2015   GB Pro-Series Glasgow, Glasgow Cemento   Serhij Bubka   Wesley Koolhof
  Matwé Middelkoop
1-6, 4-6
16. 9 gennaio 2016   City of Onkaparinga ATP Challenger, Happy Valley Cemento   Denys Molčanov   Matteo Donati
  Andrej Golubev
6-3, 6(5)–7, [1-10]
17. 23 aprile 2016   Nanjing Challenger, Nanchino Terra rossa   Denys Molčanov   Saketh Myneni
  Jeevan Nedunchezhiyan
3-6, 3-6
18. 30 aprile 2016   Kunming Open, Anning Terra rossa   Denys Molčanov   Bai Yan
  Riccardo Ghedin
6-4, 3-6, [6-10]
19. 27 luglio 2019   I. ČLTK Prague Open, Praga Terra rossa   Andrej Golubev   Ariel Behar
  Gonzalo Escobar
7–6(4), 5-7, [8-10]
20. 15 maggio 2021   Zagreb Open, Zagabria Terra rossa   Andrej Golubev   Evan King
  Hunter Reese
2-6, 6(4)–7
21 21 agosto 2021   Sauerland Open, Lüdenscheid Terra rossa   Denys Molčanov   Ivan Sabanov
  Matej Sabanov
4-6, 6-2, [10-12]
22. 13 novembre 2021   Slovak Open, Bratislava Cemento (i)   Denys Molčanov   Filip Horanský
  Serhij Stachovs'kyj
4-6, 4-6
23. 4 giugno 2022   Surbiton Trophy, Surbiton Erba   Aisam-ul-Haq Qureshi   Julian Cash
  Henry Patten
6-4, 3-6, [9-11]

Note modifica

  1. ^ (EN) Aleksandr Nedovyesov, su daviscup.com.
  2. ^ (EN) Aleksandr Nedovyesov - Player bio, su atptour.com.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica