Olivier Adam

scrittore francese
Olivier Adam

Olivier Adam (Draveil, 12 luglio 1974) è uno scrittore francese.

Nel 2004 ha ottenuto il Premio Goncourt de la nouvelle (riconoscimento letterario a margine del Premio Goncourt) per la raccolta di racconti Il lungo inverno (Passer l'hiver).[1][2]

Nel 2005 il suo romanzo Scogliera (titolo originale Falaises) è stato tra i finalisti dei premi Goncourt e Médicis.[3]

Il suo primo romanzo, Io sto bene (Je vais bien, ne t'en fais pas), pubblicato nel 2000, è stato adattato per il cinema da Philippe Lioret (Adam ha partecipato alla stesura della sceneggiatura) e il film omonimo, diretto dallo stesso Lioret e uscito nel 2006, ha riscosso grande successo in Francia e ottenuto vari premi, tra cui due César nel 2007.[4][5]

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ Il lungo inverno «minimal» di Olivier Adam, Il Sole 24 ORE.
  2. ^ Goncourt de la Nouvelle, su www.prix-litteraires.net. URL consultato il 5 dicembre 2019.
  3. ^ Libri/ Vertigini d'angoscia e precipizio sulla Scogliera di Olivier Adam, Il Sole 24 ORE.
  4. ^ Dossier Presse JE VAIS BIEN, NE T’EN FAIS PAS. (PDF), su nord-ouest.com. URL consultato il 05.12.2019.
  5. ^ (FR) republique-des-lettres.fr, Olivier Adam, su republique-des-lettres.fr. URL consultato il 5 dicembre 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10011354 · ISNI (EN0000 0001 2120 406X · SBN IT\ICCU\TO0V\500547 · LCCN (ENnr00035529 · GND (DE129399639 · BNF (FRcb13544855q (data) · BNE (ESXX4721122 (data) · NLA (EN52741224 · WorldCat Identities (ENlccn-nr00035529