L'Oltrepiave è una sub-regione storico-geografica del Cadore, in provincia di Belluno, in Veneto. Fa parte del Centro Cadore confinando a nord con il Comelico e il territorio di Sappada e a est con la Carnia occidentale (provincia di Udine), ad ovest la Valle del Piave.

Oltrepiave
(IT) Oltrepiave
(LLD) Oltrapiave
StatiBandiera dell'Italia Italia
RegioniBandiera del Veneto Veneto (  Belluno)
CapoluogoVigo di Cadore
Abitanti1 941 (31-08-2021)
Lingueitaliano (ufficiale), ladino cadorino
Panoramica sui paesi d'Oltrepiave.

Storicamente era una delle dieci centene con cui all'epoca del Patriarcato di Aquileia e poi della Serenissima (ma aveva origini longobarde), veniva suddiviso amministrativamente il reggimento del Cadore; nello specifico, dopo il 1806, l'Oltrepiave era compreso nel distretto di Auronzo.

Geografia fisica

modifica

Geograficamente parlando il toponimo è ancora oggi utilizzato per indicare il territorio cadorino alla sinistra del fiume Piave, coincidente grossomodo con l'antica suddivisione ovvero comprendente i comuni di Vigo di Cadore (che ne era il capoluogo) e Lorenzago di Cadore. Il confine orientale è delimitato dalle Alpi di Tolmezzo (Alpi Tolmezzine Occidentali - Monte Tudaio e gruppo dei Brentoni a nord) fino al Monte Cridola a sud al confine con le Dolomiti friulane passando per la forcella Lavardet, la Sella di Rioda, la Sella Ciampigotto, la Sella di Razzo e il Passo della Mauria, a ovest il corso del fiume Piave. Il territorio è prevalentemente montuoso (bassa, media e alta montagna).

Galleria d'immagini

modifica

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica