Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Olympique Lyonnais.

Olympique Lyonnais
Stagione 2013-2014
AllenatoreFrancia Rémi Garde
All. in secondaFrancia Bruno Génésio
PresidenteFrancia Jean-Michel Aulas
Ligue 15º (in Europa League)
Coupe de FranceOttavi di finale
Coupe de la LigueFinalista
Champions LeagueSpareggi
Europa LeagueQuarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: Bedimo, Gonalons, Lacazette (36)
Totale: Gonalons, Lacazette (54)
Miglior marcatoreCampionato: Lacazette (15)
Totale: Gomis, Lacazette (22)
StadioGerland (41.842)
Maggior numero di spettatori39 717 vs. Lilla
(28 settembre 2013)
Minor numero di spettatori14 703 vs. Lens
(13 febbraio 2014)
Media spettatori31 420¹
¹
considera le partite giocate in casa in tutte le competizioni.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Olympique Lyonnais nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Indice

StagioneModifica

 
Alexandre Lacazette, capocannoniere del Lione in campionato con 15 reti

Rémi Garde viene confermato sulla panchina del Lione per il secondo anno consecutivo, nonostante i risultati poco esaltanti della stagione precedente. Il presidente Jean-Michel Aulas annuncia la necessità di puntare sui giovani, in considerazione della poco florida situazione economica del club che impone importanti sacrifici. L'inizio in campionato sembra promettere bene: l'OL vince le prime due partite, dilagando 4-0 nell'esordio casalingo contro il Nizza e battendo 3-1 il Sochaux in trasferta. Le sconfitte contro Reims ed Evian riportano il Lione alla realtà, tanto che nelle successive sette partite il Lione vincerà soltanto una volta (3-1 contro il Nantes), rimediando sconfitte imbarazzanti come il 5-1 sul campo del Montpellier e il 2-1 contro l'Ajaccio fanalino di coda. La panchina di Garde è a forte rischio, ma l'inizio di novembre è incoraggiante con due vittorie contro Guingamp e Saint-Etienne. Dopo un pareggio casalingo contro il Valenciennes, arriva un nuovo pesante ko 4-0 contro il Paris Saint-Germain: benché il valore dell'avversario fosse nettamente fuori portata, la prestazione dell'OL è ancora una volta molto approssimativa. Quella di Parigi sarà l'ultima sconfitta del girone d'andata, chiuso da una vittoria a Bastia e tre pareggi. Il Lione chiude la prima parte di campionato in undicesima posizione, mai così male negli ultimi dieci anni.

L'inizio del girone di ritorno è incoraggiante con cinque vittorie su sei partite, seguite da due pareggi a reti bianche contro Lilla e Montpellier. La vittoria esterna di Bordeaux precede la sconfitta casalinga ad opera del Monaco: il Lione si installa al quinto posto, l'ultimo utile per la qualificazione europea. Il rendimento nella fase decisiva del campionato è altalenante: le preziose affermazioni esterne a Guingamp e Valenciennes si alternano al ko interno nel derby con il Saint-Etienne. Il 13 aprile il Lione si toglie una delle poche soddisfazioni stagionali, superando il Paris Saint-Germain dopo l'umiliante debacle dell'andata. La vittoria contro il Bastia avvicina la quarta posizione in classifica, ma l'OL perde lo scontro diretto contro il Marsiglia che rimette in discussione il quinto posto dei rodanesi. Alla penultima giornata il Lione è sconfitto in casa dal Lorient e rischia di perdere la qualificazione in UEFA Europa League, salvata dal contemporaneo pareggio del Marsiglia contro il Bordeaux che riduce il distacco a un solo punto. Al Lione basta vincere l'ultima partita di campionato, giocata a Nizza, per rendere vana l'ultima affermazione marsigliese e ottenere il pass europeo.

In Coppa di Francia il Lione viene eliminato agli ottavi di finale. Dopo aver superato senza gravi affanni La Suze e Yzeure, la strada dei rodanesi si ferma agli ottavi di finale per mano del Lens che espugna la Gerland. Decisamente migliore il rendimento dell'OL in Coppa di Lega. I rodanesi sono avvantaggiati dal fatto di giocare in casa tutte le partite fino alla finale: battuti Reims, Marsiglia e Troyes, il Lione arriva all'atto conclusivo contro il Paris Saint-Germain. Ancora una volta sono i parigini a spuntarla e, dopo la doppietta di Cavani la rete di Lacazette serve soltanto per gli annali. Sfuma così la possibile seconda Coppa di Lega nella storia del Lione, alla quinta finale.

Dopo il terzo posto della scorsa Ligue 1, il Lione deve conquistarsi l'accesso alla fase a gironi di Champions League attraverso due turni preliminari. La prima avversaria è la squadra svizzera dei Grasshopper, superata con un doppio 1-0 tra andata e ritorno. Al play-off ci sono gli spagnoli della Real Sociedad: anche stavolta si ripete lo stesso risultato nelle due partite, ma è un 2-0 a favore degli iberici. Per la prima volta il Lione manca la qualificazione nel seeding principale della Champions League ed è costretto a riparare in Europa League. Nel girone capita ancora una spagnola, il Betis, oltre ai portoghesi del Vitória Guimarães e ai croati del Rijeka. I francesi raccolgono tre vittorie e tre pareggi, concludendo al primo posto davanti al Betis e qualificandosi per i sedicesimi di finale. Il primo ostacolo nella strada verso la finale di Torino sono gli ucraini del Čornomorec, avversari ostici che tengono in bilico la qualificazione fino ai dieci minuti conclusivi della seconda partita: il gol di Lacazette regala il passaggio del turno all'OL. Negli ottavi arriva il Viktoria Plzeň: stavolta il Lione chiude subito il discorso, vincendo 4-1 la partita d'andata e rimediando un'ininfluente sconfitta per 2-1 al ritorno. Ai quarti di finale l'urna riserva un accoppiamento duro, quello con la Juventus: il gol di Bonucci regala alla Juve il successo alla Gerland, seguito da una nuova affermazione bianconera allo Juventus Stadium. Ed è proprio nello stadio che avrebbe ospitato la finale che si chiude l'avventura del Lione nel torneo.

Maglie e sponsorModifica

Lo sponsor tecnico per la stagione 2013-2014 è Hyundai, mentre lo sponsor ufficiale è Adidas. La prima maglia è bianca con una doppia V rossa e blu e inserti blu sulle spalle, calzoncini bianchi con inserti blu, calzettoni bianchi con inserti blu e rossi. La seconda maglia è rossa con una banda orizzontale che riproduce i colori sociali del club e righe blu più sottili con inserti bianchi sulle spalle, calzoncini rossi con inserti bianchi e blu, calzettoni rossi. La terza maglia è blu con una banda orizzontale rossa concava e inserti bianchi sulle spalle, calzoncini blu con inserti bianchi, calzettoni rossi e blu con inserti bianchi.

Casa
Trasferta
Terza Divisa

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Presidente: Jean-Michel Aulas
  • Consigliere: Bernard Lacombe
  • Finanze: Emmanuelle Sarrabay
  • Contabilità: Didier Kermarrec
  • Comunicazione: Olivier Blanc
  • Marketing: Vincent-Baptiste Closon
  • Settore giovanile: Sthéphane Roche
  • Coordinatore sportivo: Guy Genet
  • Ufficio stampa: Pierre Bideau
  • Ambasciatore: Sonny Anderson

Area tecnica

  • Allenatore: Rémi Garde
  • Allenatore in seconda: Bruno Genesio
  • Preparatore degli attaccanti: Gérald Baticle
  • Preparatore dei portieri: Joël Bats
  • Medico sociale: Emmanuel Ohrant
  • Fisioterapisti: Sylvain Rousseau, Patrick Perret, Abdeljelil Redissi
  • Fitness: Robert Duverne
  • Direttori generali: Guy Genet, Jérôme Renaud

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Rémy Vercoutre
2   D Medhi Zeffane
3   D Henri Bedimo[1]
4   D Bakary Koné
6   C Gueïda Fofana
7   C Clément Grenier
8   C Yoann Gourcuff
9   A Lisandro[2]
10   A Alexandre Lacazette
11   C Rachid Ghezzal
12   C Jordan Ferri
13   D Miguel Lopes
14   D Mouhamadou Dabo
15   D Milan Biševac
16   P Anthony Lopes
17   C Steed Malbranque
18   A Bafétimbi Gomis
19   C Jimmy Briand
20   C Gaël Danic
N. Ruolo Giocatore
21   C Maxime Gonalons
22   C Sidy Koné
23   D Samuel Umtiti
24   A Clinton Njie
25   A Yassine Benzia
27   A Alassane Pléa[3]
28   C Arnold Mvuemba
29   C Farès Bahlouli
30   P Mathieu Gorgelin
31   C Nabil Fekir
32   A Zakarie Labidi
33   C Corentin Tolisso
36   A Harry Novillo
39   D Mouhamadou-Naby Sarr
40   P Théo Defourny
44   D Romaric N'Gouma
45   P Jérémy Frick
51   A Mohamed Yattara[2]

CalciomercatoModifica

Sessione estiva (dall'11/06 al 02/09)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Théo Defourny   O. Lione B contratto da professionista[4]
D Henri Bedimo Montpellier definitivo (2 milioni €)[5]
D Miguel Lopes Sporting Lisbona prestito[6]
D Fabián Monzón Fluminense fine prestito
D Romaric N'Gouma   O. Lione B contratto da professionista[4]
D Mouhamadou-Naby Sarr   O. Lione B contratto da professionista[7]
C Farès Bahlouli   O. Lione U19 contratto da professionista[4]
C Michel Bastos Schalke 04 fine prestito[8]
C Gaël Danic Valenciennes definitivo (1 milione €)[9]
C Nabil Fekir   O. Lione B contratto da professionista[4]
C Sidy Koné Caen fine prestito
A Zakarie Labidi   O. Lione B contratto da professionista[4]
A Clinton N'Jie   O. Lione B contratto da professionista[7]
A Harry Novillo Gazélec Ajaccio fine prestito
A Alassane Pléa   O. Lione B contratto da professionista[4]
A Mohamed Yattara Troyes fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Dejan Lovren Southampton definitivo (10 milioni €)[10]
D Fabián Monzón Catania definitivo (3,3 milioni €)[11]
D Anthony Réveillère svincolato[12]
C Michel Bastos Al-Ain definitivo (4 milioni €)[8]
C Maxime Blanc svincolato[13]
C Sébastien Flochon svincolato[14]
A Lisandro Al-Gharafa definitivo (6 milioni €)[15]
A Anthony Martial Monaco definitivo (5 milioni €)[16]
A Mohamed Yattara Angers prestito[17]

Sessione invernale (dall'1/01 al 31/01)Modifica

Cessioni
R. Nome a Modalità
D Alassane Pléa Auxerre prestito[18]
A Sidney Govou   Monts d'Or Azergues definitivo[19]

RisultatiModifica

Ligue 1Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Ligue 1 2013-2014.

Girone di andataModifica

Lione
10 agosto 2013, ore 21:00 CEST
1ª giornata
Olympique Lione4 – 0
referto
NizzaStade de Gerland (23.552 spett.)
Arbitro:  Fautrel

Montbéliard
16 agosto 2013, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Sochaux1 – 3
referto
Olympique LioneStade Auguste Bonal (13.857 spett.)
Arbitro:  Ennjimi

Lione
24 agosto 2013, ore 21:00 CEST
3ª giornata
Olympique Lione0 – 1
referto
Stade ReimsStade de Gerland (24.238 spett.)
Arbitro:  Buquet

Annecy
31 agosto 2013, ore 14:00 CEST
4ª giornata
Évian2 – 1
referto
Olympique LioneParc des Sports (12.699 spett.)
Arbitro:  Turpin

Lione
15 settembre 2013, ore 21:00 CEST
5ª giornata
Olympique Lione0 – 0
referto
RennesStade de Gerland (33.352 spett.)
Arbitro:  Duhamel

Lione
22 settembre 2013, ore 17:00 CEST
6ª giornata
Olympique Lione3 – 1
referto
NantesStade de Gerland (33.861 spett.)
Arbitro:  Delerue

Ajaccio
25 settembre 2013, ore 19:00 CEST
7ª giornata
Ajaccio2 – 1
referto
Olympique LioneStade François Coty (6.184 spett.)
Arbitro:  Gautier

Lione
28 settembre 2013, ore 21:00 CEST
8ª giornata
Olympique Lione0 – 0
referto
LillaStade de Gerland (39.717 spett.)
Arbitro:  Varela

Montpellier
6 ottobre 2013, ore 14:00 CEST
9ª giornata
Montpellier5 – 1
referto
Olympique LioneStade de la Mosson (14.730 spett.)
Arbitro:  Lannoy

Lione
20 ottobre 2013, ore 21:00 CEST
10ª giornata
Olympique Lione1 – 1
referto
BordeauxStade de Gerland (36.774 spett.)
Arbitro:  Rainville

Montecarlo
27 ottobre 2013, ore 17:00 CEST
11ª giornata
Monaco2 – 1
referto
Olympique LioneStade Louis II (11.352 spett.)
Arbitro:  Duhamel

Lione
2 novembre 2013, ore 20:00 CET
12ª giornata
Olympique Lione2 – 0
referto
GuingampStade de Gerland (37.334 spett.)
Arbitro:  Thual

Saint-Étienne
10 novembre 2013, ore 21:00 CET
13ª giornata
Saint-Étienne1 – 2
referto
Olympique LioneStade Geoffroy Guichard (37.587 spett.)
Arbitro:  Lannoy

Lione
23 novembre 2013, ore 20:00 CET
14ª giornata
Olympique Lione1 – 1
referto
ValenciennesStade de Gerland (33.202 spett.)
Arbitro:  Delerue

Parigi
1º dicembre 2013, ore 21:00 CET
15ª giornata
Paris Saint-Germain4 – 0
referto
Olympique LioneParc des Princes (44.829 spett.)
Arbitro:  Gautier

Lione
5 dicembre 2013, ore 21:00 CET
16ª giornata
Olympique Lione1 – 1
referto
TolosaStade de Gerland (29.152 spett.)
Arbitro:  Millot

Furiani
8 dicembre 2013, ore 17:00 CET
17ª giornata
Bastia1 – 3
referto
Olympique LioneStade Armand Cesari (13.722 spett.)
Arbitro:  Varela

Lione
15 dicembre 2013, ore 21:00 CET
18ª giornata
Olympique Lione2 – 2
referto
Olympique MarsigliaStade de Gerland (34.218 spett.)
Arbitro:  Buquet

Lorient
22 dicembre 2013, ore 17:00 CET
19ª giornata
Lorient2 – 2
referto
Olympique LioneStade du Moustoir (16.111 spett.)
Arbitro:  Bastien

Girone di ritornoModifica

Lione
11 gennaio 2014, ore 20:00 CET
20ª giornata
Olympique Lione2 – 0
referto
SochauxStade de Gerland (36.099 spett.)
Arbitro:  Lannoy

Reims
19 gennaio 2014, ore 14:00 CET
21ª giornata
Stade Reims0 – 2
referto
Olympique LioneStade Auguste Delaune (17.262 spett.)
Arbitro:  Thual

Lione
26 gennaio 2014, ore 14:00 CET
22ª giornata
Olympique Lione3 – 0
referto
ÉvianStade de Gerland (34.929 spett.)
Arbitro:  Chapron

Rennes
2 febbraio 2014, ore 17:00 CET
23ª giornata
Rennes2 – 0
referto
Olympique LioneStade de la Route de Lorient (20.546 spett.)
Arbitro:  Kalt

Nantes
9 febbraio 2014, ore 14:00 CET
24ª giornata
Nantes1 – 2
referto
Olympique LioneStade de la Beaujoire (35.450 spett.)
Arbitro:  Rainville

Lione
16 febbraio 2014, ore 14:00 CET
25ª giornata
Olympique Lione3 – 1
referto
AjaccioStade de Gerland (35.103 spett.)
Arbitro:  Varela

Villeneuve-d'Ascq
23 febbraio 2014, ore 21:00 CET
26ª giornata
Lilla0 – 0
referto
Olympique LioneStade Pierre-Mauroy (43.518 spett.)
Arbitro:  Millot

Lione
2 marzo 2014, ore 17:00 CET
27ª giornata
Olympique Lione0 – 0
referto
MontpellierStade de Gerland (35.865 spett.)
Arbitro:  Jaffredo

Bordeaux
9 marzo 2014, ore 21:00 CET
28ª giornata
Bordeaux1 – 2
referto
Olympique LioneStade Jacques Chaban-Delmas (17.660 spett.)
Arbitro:  Gautier

Lione
16 marzo 2014, ore 17:00 CET
29ª giornata
Olympique Lione2 – 3
referto
MonacoStade de Gerland (35.062 spett.)
Arbitro:  Fautrel

Guingamp
23 marzo 2014, ore 17:00 CET
30ª giornata
Guingamp0 – 1
referto
Olympique LioneStade du Roudourou (15.167 spett.)
Arbitro:  Duhamel

Lione
30 marzo 2014, ore 21:00 CET
31ª giornata
Olympique Lione1 – 2
referto
Saint-ÉtienneStade de Gerland (36.822 spett.)
Arbitro:  Buquet

Valenciennes
6 aprile 2014, ore 17:00 CEST
32ª giornata
Valenciennes1 – 2
referto
Olympique LioneStade Nungesser (13.922 spett.)
Arbitro:  Rainville

Lione
13 aprile 2014, ore 21:00 CEST
33ª giornata
Olympique Lione1 – 0
referto
Paris Saint-GermainStade de Gerland (38.096 spett.)
Arbitro:  Turpin

Tolosa
23 aprile 2014, ore 18:30 CEST
34ª giornata
Tolosa0 – 0
referto
Olympique LioneStadium Municipal (12.104 spett.)
Arbitro:  Delerue

Lione
27 aprile 2014, ore 17:00 CEST
35ª giornata
Olympique Lione4 – 1
referto
BastiaStade de Gerland (36.958 spett.)
Arbitro:  Millot

Marsiglia
4 maggio 2014, ore 21:00 CEST
36ª giornata
Olympique Marsiglia4 – 2
referto
Olympique LioneStade Vélodrome (37.842 spett.)
Arbitro:  Jaffredo

Lione
10 maggio 2014, ore 21:00 CEST
37ª giornata
Olympique Lione0 – 1
referto
LorientStade de Gerland (39.533 spett.)
Arbitro:  Gautier

Nizza
17 maggio 2014, ore 21:00 CEST
38ª giornata
Nizza0 – 1
referto
Olympique LioneAllianz Riviera (28.405 spett.)
Arbitro:  Ennjimi

Coupe de FranceModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coupe de France 2013-2014.

Fase a eliminazione direttaModifica

Le Mans
5 gennaio 2014, ore 14:15 CET
Trentaduesimi di finale
La Suze  1 – 6
referto
Olympique LioneMMArena (20.000 spett.)
Arbitro:  Jochem

Yzeure
22 gennaio 2014, ore 19:00 CET
Sedicesimi di finale
Yzeure1 – 3
referto
Olympique LioneStade de Bellevue (9.000 spett.)
Arbitro:  Millot

Lione
13 febbraio 2014, ore 20:45 CET
Ottavi di finale
Olympique Lione1 – 2
(d.t.s.)
referto
LensStade de Gerland (14.703 spett.)
Arbitro:  Turpin

Coupe de la LigueModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coupe de la Ligue 2013-2014.

Fase a eliminazione direttaModifica

Lione
18 dicembre 2013, ore 17:00 CET
Ottavi di finale
Olympique Lione3 – 2
referto
Stade ReimsStade de Gerland (21.654 spett.)
Arbitro:  Ennjimi

Lione
15 gennaio 2014, ore 20:55 CET
Quarti di finale
Olympique Lione2 – 1
referto
Olympique MarsigliaStade de Gerland (27.338 spett.)
Arbitro:  Gautier

Lione
5 febbraio 2014, ore 20:55 CET
Semifinali
Olympique Lione2 – 1
referto
TroyesStade de Gerland (19.168 spett.)
Arbitro:  Jaffredo

Saint-Denis
19 aprile 2014, ore 21:00 CEST
Finale
Olympique Lione1 – 2
referto
Paris Saint-GermainStade de France (78.489 spett.)
Arbitro:  Lannoy

Champions LeagueModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2013-2014.

Turni preliminariModifica

Lione
30 luglio 2013, ore 21:00 CEST
Terzo turno - Andata
Olympique Lione1 – 0
referto
GrasshoppersStade de Gerland (27.331 spett.)
Arbitro:   Göçek

Zurigo
6 agosto 2013, ore 21:00 CEST
Terzo turno - Ritorno
Grasshoppers0 – 1
referto
Olympique LioneLetzigrund Stadion (9.500 spett.)
Arbitro:   Lahoz

Lione
20 agosto 2013, ore 20:45 CEST
Spareggi - Andata
Olympique Lione0 – 2
referto
Real SociedadStade de Gerland (35.000 spett.)
Arbitro:   Mažić

San Sebastián
28 agosto 2013, ore 20:45 CEST
Spareggi - Ritorno
Real Sociedad2 – 0
referto
Olympique LioneEstadio Municipal de Anoeta (28.500 spett.)
Arbitro:   Skomina

Europa LeagueModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2013-2014.

Fase a gironiModifica

Siviglia
19 settembre 2013, ore 21:05 CEST
Gruppo I - 1ª giornata
Betis0 – 0
referto
Olympique LioneEstadio Benito Villamarín (22.463 spett.)
Arbitro:   Johannesson

Lione
3 ottobre 2013, ore 19:00 CEST
Gruppo I - 2ª giornata
Olympique Lione1 – 1
referto
Vitória GuimarãesStade de Gerland (30.061 spett.)
Arbitro:   Meyer

Lione
24 ottobre 2013, ore 19:00 CEST
Gruppo I - 3ª giornata
Olympique Lione1 – 0
referto
RijekaStade de Gerland (30.400 spett.)
Arbitro:   Dias

Fiume
7 novembre 2013, ore 21:05 CET
Gruppo I - 4ª giornata
Rijeka1 – 1
referto
Olympique LioneStadio Cantrida (7.300 spett.)
Arbitro:   Yefet

Lione
28 novembre 2013, ore 19:00 CET
Gruppo I - 5ª giornata
Olympique Lione1 – 0
referto
BetisStade de Gerland (24.112 spett.)
Arbitro:   Marriner

Guimarães
12 dicembre 2013, ore 21:05 CET
Gruppo I - 6ª giornata
Vitória Guimarães1 – 2
referto
Olympique LioneEstádio D. Afonso Henriques (5.845 spett.)
Arbitro:   Jug

Fase a eliminazione direttaModifica

Odessa
20 febbraio 2014, ore 19:00 UTC+2
Sedicesimi di finale - Andata
Čornomorec’0 – 0
referto
Olympique LioneStadio Čornomorec' (26.250 spett.)
Arbitro:   Thomson

Lione
27 febbraio 2014, ore 21:05 CET
Sedicesimi di finale - Ritorno
Olympique Lione1 – 0
referto
Čornomorec’Stade de Gerland (25.039 spett.)
Arbitro:   Stavrev

Lione
13 marzo 2014, ore 21:05 CET
Ottavi di finale - Andata
Olympique Lione4 – 1
referto
Viktoria PlzeňStade de Gerland (28.248 spett.)
Arbitro:   Lahoz

Plzeň
20 marzo 2014, ore 19:00 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Viktoria Plzeň2 – 1
referto
Olympique LioneMěsta Plzně (10.352 spett.)
Arbitro:   Marciniak

Lione
3 aprile 2014, ore 21:05 CEST
Quarti di finale - Andata
Olympique Lione0 – 1
referto
JuventusStade de Gerland (37.084 spett.)
Arbitro:   Collum

Torino
10 aprile 2014, ore 21:05 CEST
Quarti di finale - Ritorno
Juventus2 – 1
referto
Olympique LioneJuventus Stadium (40.710 spett.)
Arbitro:   Mallenco

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Ligue 1 61 19 8 7 4 30 15 19 9 3 7 26 29 38 17 10 11 56 44 +12
Coupe de France - 1 0 0 1 1 2 2 2 0 0 9 2 3 2 0 1 10 4 +6
Coupe de la Ligue - 3 3 0 0 7 4 - - - - - - 4 3 0 1 8 6 +2
  Champions League - 2 1 0 1 1 2 2 1 0 1 1 2 4 2 0 2 2 4 -2
  Europa League - 6 4 1 1 8 3 6 1 3 2 5 6 12 5 4 3 13 9 +4
Totale - 31 16 8 7 47 26 29 13 6 10 41 39 61 29 14 18 89 67 +22

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C C T C T C T C T C T C T C T C T C T T C T C T C T C T C T C T C T
Risultato V V P P N V N N P N P V V N P N V N N V V V P V V N N V P V P V V N V P P V
Posizione 1 1 3 9 9 8 8 9 14 11 14 13 8 8 10 12 11 11 11 9 7 6 7 6 6 6 6 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5

Fonte: Classements, LFP.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Ligue 1 Coupe de France
Coupe de la Ligue
Champions League
Europa League
Totale
                               
Bahlouli, F. F. Bahlouli 40000+10002+00007000
Bedimo, H. H. Bedimo[1] 361403+40002+600+1051150
Benzia, Y. Y. Benzia 112002+10003+200019200
Biševac, M. M. Biševac 270302+300+203+71+02+21+042191
Briand, J. J. Briand 256102+32+00+100+100+10+1040930
Dabo, M. M. Dabo 100010+10001+400+1016011
Danic, G. G. Danic 100102+00003+500020010
Defourny, T. T. Defourny 0000----00000000
Fekir, N. N. Fekir 111200+20001+300017120
Ferri, J. J. Ferri 293411+101+001+1000+1042361
Fofana, G. G. Fofana 252001+300+104+60+20039410
Frick, J. J. Frick 0000--------0000
Ghezzal, R. R. Ghezzal 0000--------0000
Gomis, B. B. Gomis 3314303+42+3000+90+300492230
Gonalons, M. M. Gonalons 360412+40004+80+11+3054181
Gorgelin, M. M. Gorgelin 2-10000000+10-1003-100
Gourcuff, Y. Y. Gourcuff 183002+21+20+104+400030610
Grenier, C. C. Grenier 284702+21+0004+51+11+20417100
Koné, B. B. Koné 242203+301+003+1101+1044250
Koné, S. S. Koné 0000----0+20002000
Labidi, Z. Z. Labidi 0000--------0000
Lacazette, A. A. Lacazette 3615722+42+3004+80+20+10542282
Lisandro, Lisandro[2] --------2+00002000
Lopes, A. A. Lopes 32-35200+40-60+104+9-4-80+1049-3940
Lopes, M. M. Lopes 190202+10004+502+2031060
Malbranque, S. S. Malbranque 231203+32+0003+900041320
Mvuemba, A. A. Mvuemba 161202+20000+100+10030220
N'Gouma, R. R. N'Gouma 0000--------0000
Njie, C. C. Njie 300000000+30006000
Novillo, H. H. Novillo 0000--------0000
Pléa, A. A. Pléa[3] 6000----0+30+1009100
Sarr, M.N. M.N. Sarr 200000000+20004000
Tolisso, C. C. Tolisso 141201+10000+900+1025130
Umtiti, S. S. Umtiti 280311+30003+701+1042051
Vercoutre, R. R. Vercoutre 5-9203+0-4-0000+200010-1320
Yattara, M. M. Yattara[2] 0000--------0000
Zeffane, M. M. Zeffane 80102+200+200+500017030

NoteModifica

  1. ^ a b Acquistato durante la sessione estiva di calciomercato, ma a stagione in corso.
  2. ^ a b c d Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato, ma a stagione in corso.
  3. ^ a b Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  4. ^ a b c d e f (FR) Communiqué de presse, in Olweb.fr.
  5. ^ (FR) Henri Bedimo est lyonnais, in Olweb.fr.
  6. ^ (FR) Communiqué du club, in Olweb.fr.
  7. ^ a b (FR) Communiqué de presse, in Olweb.fr.
  8. ^ a b (FR) Communiqué de presse, in Olweb.fr.
  9. ^ (FR) "Très fier d'être à l'OL", in Olweb.fr.
  10. ^ (EN) Saints land Lovren, in Saintsfc.uk.
  11. ^ Luciano Fabián Monzón al Catania: trasferimento a titolo definitivo, in Ilcalciocatania.it (archiviato dall'url originale il 20 luglio 2013).
  12. ^ Réveillère al Napoli, in Sscnapoli.it.
  13. ^ (FR) Maxime Blanc s'engage au club, in Etgfc.com (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2013).
  14. ^ (FR) Sébastien Flochon (Lyon) pour 3 ans au HAC, in Hac-foot.com.
  15. ^ (FR) Communiqué de presse, in Olweb.fr.
  16. ^ (FR) Communiqué de presse, in Olweb.fr.
  17. ^ (FR) Communiqué de presse, in Olweb.fr.
  18. ^ (FR) Lyon: Pléa prêté à Auxerre, in Foot-national.com, 31 gennaio 2014.
  19. ^ (FR) Sidney Govou s'offre un nouveau départ à Chasselay, su 20minutes.fr.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio