Apri il menu principale
Omne Datum Optimum
Bolla pontificia
Pontefice Innocenzo II
Data 1139
Anno di pontificato X
Traduzione del titolo Ogni dono perfetto
Argomenti trattati Approvazione dei Cavalieri templari.

Omne datum optimum (in italiano Ogni dono perfetto) (Lettera di Giacomo 1:17) è una bolla pontificia emanata da papa Innocenzo II nel 1139.

Storia della Omne Datum OptimumModifica

La bolla fu di vitale importanza per l'ordine dei Cavalieri templari perché ne sancì la totale indipendenza del proprio operato e l'essere esente dal pagare tasse e gabelle. Questo portò all'ordine un'importanza notevole nella Chiesa. Questa decisione fu presa dalla Chiesa solo dopo aver sancito le condizioni per poter entrare nell'ordine; esse erano molto dure allo scopo anche di provare se vi fosse una reale e vera vocazione. Queste condizioni, oltre che a spogliare l'aspirante cavaliere di ogni bene materiale, dopo un percorso di vita spirituale di tipo monastico, culminavano con l'entrata nell'ordine in cui bisognava emettere i voti di povertà, castità ed obbedienza.

La data dell'emanazione della bolla Omne datum optimum è considerata storicamente l'ufficializzazione dell'ordine dei Cavalieri templari come ordine indipendente della Chiesa cattolica.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo