Apri il menu principale

One-shot (fumetto)

Nel settore dell'editoria a fumetti, un one-shot è una storia autoconclusiva composta da un ridotto numero di pagine, come dei racconti brevi e che quindi non prevede nessuna continuazione.[1] Nell'industria televisiva servono, a volte, da pilota per suscitare interesse in una nuova serie sviluppata in modo più ampio, ma solo se incontra il consenso del pubblico[senza fonte].

GiapponeModifica

Nell'industria dei manga giapponesi, il concetto di one-shot è espresso dal termine yomikiri (読み切り?), il che implica che il fumetto sia presentato nella sua interezza senza alcuna continuazione.[2] I manga one-shot sono spesso scritti per i concorsi, e qualche volta più tardi si sono sviluppati in una serie manga a lunghezza intera (molto simile a un pilota televisivo). Molte serie di manga popolari sono iniziate come storie uniche, tra cui Dragon Ball, Ken il guerriero, Naruto, Bleach, One Piece, Berserk, Kinnikuman e Death Note. Alcuni noti autori di manga, come Akira Toriyama e Rumiko Takahashi, hanno lavorato a numerosi one-shot in aggiunta alle loro opere già serializzate. Rising Stars of Manga è stato un concorso annuale per manga originali one-shot in lingua inglese, molti dei quali sono diventati serie manga complete.

Stati UnitiModifica

Negli Stati Uniti, gli one-shot sono generalmente etichettati con un "# 1" nonostante non ci sia un seguito. A volte, un personaggio o un concetto appare in una serie di one-shot, nel caso in cui l'argomento non sia abbastanza redditizio dal punto di vista finanziario per meritare una serie in corso o miniserie, ma ancora abbastanza popolare da essere pubblicato su base regolare, spesso annualmente o trimestrale. Un esempio attuale di una serie di one-shots sarebbe " Franklin Richards: Son of a Genius " della Marvel Comics. Questo tipo di one-shot non deve essere confuso con un fumetto annuale, che in genere è una pubblicazione associata a una serie in corso stabilita[senza fonte].

Altri paesiModifica

Il termine è stato anche preso in prestito nell'industria dei fumetti franco-belga, anche se si riferisce principalmente agli album.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Definizione one shot, su comicbooks.about.com. URL consultato il 7 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2012).
  2. ^ (EN) Qual è lo scopo del manga one-shot?, su anime.stackexchange.com.