Una settimana d'amore

film del 1922 diretto da George Archainbaud
(Reindirizzamento da One Week of Love)
Una settimana d'amore
One Week of Love (1922) - Ad 1.jpg
Titolo originaleOne Week of Love
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1922
Durata70 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaGeorge Archainbaud
SoggettoGeorge Archainbaud, Edward J. Montagne
SceneggiaturaGeorge Archainbaud, Edward J. Montagne
ProduttoreMyron Selznick
Casa di produzioneSelznick Pictures Corporation
Distribuzione in italianoLuporini
FotografiaJules Cronjager
MontaggioHoward Bretherton, Harold McCord[1]
Interpreti e personaggi

Una settimana d'amore (One Week of Love) è un film muto del 1922 scritto e diretto da George Archainbaud.

TramaModifica

 
Hallam Cooley e Elaine Hammerstein

La ricca e viziata Beth Wynn mette in palio la sua mano scommettendo con Francis Fraser di vincere una gara aerea. Ma l'aereo di Beth si schianta su una montagna messicana e lei viene trovata da alcuni banditi. Buck Fearnley, un rozzo rinnegato, la porta nella sua capanna dove i due passano una settimana insieme. Quando ne escono, sono innamorati e Buck è un uomo nuovo. Riporta la ragazza da Fraser, che ha vinto la gara, ma tutti e tre restano vittime di un'alluvione: Fraser annega, mentre Buck riesce a salvare Beth.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Selznick Pictures Corporation.

DistribuzioneModifica

Il copyright del film, richiesto dalla Selznick Pictures, fu registrato il 3 ottobre 1922 con il numero LP18415[1][2].

Distribuito dalla Selznick Distributing Corporation, il film - presentato da Lewis J. Selznick - uscì nelle sale cinematografiche statunitensi nel novembre 1922, presentato in prima a San Francisco e Los Angeles, probabilmente il 5 novembre[1]. Fu distribuito anche in Finlandia il 10 giugno 1923[3]. In Italia, il film ottenne il visto di censura nel giugno 1923, approvato con riserva, a condizione di "Eliminare dalle didascalie le parole "Marinetti - Guido da Verona - Messico - messicani" e la denominazione della città: "Los Palos". (indice 1922-1925)"[4].

Copia della pellicola si trova conservata negli archivi del BFI/National Film And Television Archive di Londra, dell'UCLA Film And Television Archive di Los Angeles e del George Eastman House di Rochester[2].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema