Onimusha

serie di videogiochi

Onimusha (鬼武者?) è una serie di videogiochi creata da Capcom. Al 2017 la saga ha venduto oltre otto milioni di copie.[1]

La serie è ispirata a Resident Evil e presenta elementi tipici del Giappone feudale. Il primo videogioco della serie, Onimusha: Warlords (2001), doveva debuttare su PlayStation ma venne poi distribuito per PlayStation 2.[2] Il titolo ha ricevuto due seguiti, Onimusha 2: Samurai's Destiny (2002)[3] e Onimusha 3: Demon Siege (2004), quest'ultimo con la partecipazione dell'attore Jean Reno.[4]

La trilogia di Onimusha è stata raccolta in una collezione denominata Onimusha Essentials.[5] La serie è proseguita con Onimusha: Dawn of Dreams (2006), non approdando su PlayStation 3.[6][7]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Mike Harradence, Onimusha trademarked by Capcom in multiple countries, su VideoGamer.com, 16 aprile 2018.
  2. ^ (EN) Padraig Cotter, Onimusha Video Games Series May Be Revived By Capcom, su ScreenRant, 17 aprile 2018.
  3. ^ Onimusha 2: Samurai's Destiny, in Play Generation, nº 69, Edizioni Master, agosto 2011, p. 76, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  4. ^ (EN) Jean Reno Lends Body to Onimusha 3, su IGN, 28 ottobre 2003.
  5. ^ (EN) Onimusha Essentials, su GameSpy.
  6. ^ (EN) Capcom Files New Trademark For Onimusha Potentially Hinting At A Series Revival, su GearNuke, 13 aprile 2018.
  7. ^ Capcom resuscita Onimusha?, in Play Generation, nº 65, Edizioni Master, aprile 2011, p. 7, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi