Apri il menu principale

Onofrio Panvinio

storico italiano
Onofrio Panvinio

Onofrio Panvinio (Verona, 23 febbraio 1530Palermo, 27 aprile 1568) è stato uno storico italiano.

Il busto di Onofrio Panvinio presso la Protomoteca della Biblioteca civica di Verona

BiografiaModifica

Vestì a undici anni l'abito agostiniano, assumendo il nome di Onofrio invece di Giacomo, col quale era stato battezzato. Studiò a Verona, Padova, Napoli. Chiamato a Roma dal Cardinal Girolamo Seripando (1549), vi rimase, attendendo principalmente a indagini e studî storici. Godette la protezione dei cardinali Cervini (poi Marcello II) e Alessandro Farnese e di Pio IV, che lo nominò revisore alla Biblioteca apostolica vaticana. Si allontanò più volte da Roma per viaggi in altre città italiane e in Germania e nel 1568, avendo accompagnato il Farnese in Sicilia, morì a Palermo nel convento degli agostiniani (7 aprile).

Dottissimo e operosissimo, attese a ricerche e a interpretazioni di antichità romane (Fasti consolari e trionfali) e d'ogni genere. La sua fine precoce e la brama di indagare sempre cose nuove gli vietarono di portare a compimento opere di gran mole; come pure la tendenza erudita occupò interamente il suo ingegno, non lasciando posto alla ricostruzione della vita passata. Ma la sua fama fu grande. Tintoretto lo ritrasse (Galleria Colonna). Fra le molte opere del Panvinio specialmente notevoli i Commentarii ai Fasti (Venezia 1558) con gli scritti illustrativi dei nomi antichi romani, della Repubblica romana e di coloro che tennero i supremi comandi in Italia, i Commentarii ai Trionfi, più volte stampati, i Comizi imperiali, i ricordi delle famiglie Romane (Savelli, Mattei, Fabi, Massimi, Frangipani), le Antichità Veronesi, non compiute, una silloge di epigrafi e parecchi altri lavori di storia ecclesiastica e profana, mss. in massima parte alla Vaticana.

OpereModifica

 
Illustrazione tratta da: Onofrio Panvinio, Amplissimi ornatissimiq[ue] triumphi, 1619

Alcuni titoli delle sue opere, più volte aggiornate e ristampate, sono:

  • Augustiniani ordinis chronicon (Roma, 1550);
  • De fasti et triumphi Romanorum a Romulo usque ad Carolum V (Venezia, 1557);
  • Epitome Pontificum Romanorum a s. Petri usque ad Paulum IIII gestorum (Venezia, 1557);
  • Epitome antiquitatum romanarum (Roma, 1558);
  • Una edizione rivista di: Carlo Sigonio, Fasti consulares (Venezia, 1558);
  • De comitiis imperatoriis (Basilea, 1558);
  • De republica Romana (Venezia, 1558);
  • Edizione rivista di: Bartolomeo Platina, De vitis pontificum (Venezia);
  • XXVII Pontificum Maximorum elogia et imagines (Roma, 1568);
  • De sibyllis et carminibus sibyllinis (Venezia 1567);
  • Chronicon ecclesiasticum a C. Julii Caesaris tempore usque ad imp. Maximilianum II (Colonia, 1568);
  • De episcopatibus, titulis, et diaconiis cardinalium (Venezia, 1567);
  • De ritu sepeliendi mortuos apud veteres Christianos (Ionia, 1568), opera basata sulle iscrizioni trovate nelle catacombe;
  • De praecipuis urbis Romae sanctioribusque basilicis (Roma, 1570; Colonia, 1584);
  • De primatu Petri et apostolicae sedis potestate (Verona, 1589);
  • Libri X de varia Romanorum pontificum creatione (Venezia, 1591);
  • De bibliotheca pontificia vaticana (Tarragona, 1587);
  • De ludis circensibus (Venezia, 1600), pubblicazione postuma con acqueforti di Dupérac databili agli anni 1560/70);
    • II edizione, con note di Giovanni Argoli e aggiunte di Niccolò Pinelli: Onuphrii Panvinii Veronensis De Ludis Circensibus Libri II - De Triumphis Liber unus - Quibus universa fere Romanorum veterum sacra, ritusque declarantur, ac figuris aeneis illustrantur, cum notis J. Argoli J.U.D. et additamento N. Pinelli, Padova, 1642. Riedita in: Johann Georg Graeve (a cura di), Thesaurus antiquitatum romanarum, IX, Leida, Petrus van der Aa, 1699.
  • De antiqua Romanorum religione.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN49360443 · ISNI (EN0000 0001 2101 221X · SBN IT\ICCU\SBLV\043547 · LCCN (ENn85308184 · GND (DE119421488 · BNF (FRcb13090310k (data) · ULAN (EN500323677 · NLA (EN35600600 · BAV ADV10009237 · CERL cnp01879570 · WorldCat Identities (ENn85-308184