Opera di riferimento

pubblicazioni che offrono informazioni strutturate di tipo bibliografico o fattuale

Un'opera di riferimento (in inglese: reference work[1]) o anche lavoro di consultazione, è tipicamente un libro o un periodico sia a stampa che in formato elettronico, che non è concepita per la lettura continua, ma per fornire al lettore un'informazione dettagliata, precisa, esaustiva e immediatamente reperibile in caso di necessità.

Spesso, i contenuti sono organizzati in ordine numerico e/o alfabetico, unitamente ad altri criteri. Ne sono esempi i seguenti modelli testuali:

I loro contenuti possono essere forniti per la libera consultazione (Open Access), a pagamento oppure secondo un modello di business di tipo freemium, sia parzialmente che in modalità Full Text.

La diffusione di Internet ha aumentato notevolmente la quantità disponibile e la velocità di reperimento di tale tipo di informazioni.[2] [3][4][5][6][7]

NoteModifica

  1. ^ Lemma "reference work", su WordReference.com. URL consultato il 26 giugno 2020.
  2. ^ Mary Gosling, Servicio de referencia, Serie Manuales Bibliotecarios, Bogotá, Rojas Eberhard Editores, 2001, ISBN 958-9121-59-4.
  3. ^ S.R de Tiratel, Guía de fuentes de información especializadas., Grebyd, 2000, ISBN 987-98052-1-6.
  4. ^ P Falcato, Información, cultura y sociedad, in Guía de fuentes de información especializadas: humanidades y ciencias sociales/Susana Romanos de Tiratel, 2000.
  5. ^ Gloria Carrizo, Manual de fuentes de información, Cegal, 1994, ISBN 84-923722-2-2.
  6. ^ (ES) México e Dirección General de Bibliotecas, El servicio de consulta, CONACULTA, 2001, ISBN 978-970-18-6558-3, OCLC 906845368. URL consultato il 6 marzo 2020.
  7. ^ Estela Morales Campos, El servicio de consulta, Universidad Nacional Autónoma de México, 1993, ISBN 978-968-36-3096-4, OCLC 33008905. URL consultato il 6 marzo 2020.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh97003218 · GND (DE4041070-5 · BNF (FRcb119329264 (data) · BNE (ESXX524886 (data) · NDL (ENJA00570164