Apri il menu principale
Operazione Cyrene
Dataaprile 2011
LuogoLibia
Schieramenti
Voci di operazioni militari presenti su Wikipedia

L'operazione Cyrene è un'operazione compiuta dalle Forze armate italiane all'interno del territorio della Libia, a partire dall'aprile 2011, nel contesto dell'Intervento militare in Libia del 2011.[1]

Indice

L'operazioneModifica

Scopo dell'operazione è di dare supporto al Consiglio Nazionale di Transizione (CNT) e supportare le operazioni per la riorganizzazione e ricostruzione della Libia.[2]

Si possono ricapitolare in tre punti gli obiettivi:

  1. istruire il personale militare della Libia;
  2. aiutare le autorità locali nelle svariate attività;
  3. coordinare le attività tra l'ambasciata italiana e la Libia.

Il gruppo ha avuto il suo mandato d'inizio nell'aprile 2011 e si stabilì a Bengasi. Il 21 novembre invece ha cambiato sede, spostandosi a Tripoli.

Forze utilizzateModifica

In Libia sono stati inviati come supporto alle operazioni personale proveniente da diversi reparti:[1]

  • 100 consiglieri/istruttori;
  • 54 ufficiali;
  • 46 sottufficiali.

NoteModifica

  1. ^ a b Operazione Cirene: i militari italiani tornano in Libia Archiviato il 26 febbraio 2014 in Internet Archive. su panorama.it
  2. ^ Cyrene - Generalità dal sito del Ministero della difesa italiano

Collegamenti esterniModifica