Apri il menu principale
Operazione Kutuzov
parte della Battaglia di Kursk
Kursk Soviet machineguns.JPG
Postazione di mitragliatrice sovietica sotto al fuoco nemico
Data12 luglio-18 agosto 1943
LuogoOrël, Unione Sovietica
EsitoVittoria sovietica
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
300.700 uomini[1]
625 carri armati[2]
610 aerei[3]
1.286.000 uomini[4]
2.409 carri armati[5]
2.220[6]-3.023[7] aerei
Perdite
86.454 uomini morti, feriti e dispersi[8]
218 aerei[9]
429.890 uomini morti, feriti e dispersi[10] [11]
2586 carri armati[12]
1014 aerei[13]
Voci di operazioni militari presenti su Wikipedia

L'Operazione Kutuzov è stata una delle due controffensive lanciate dall'Armata Rossa durante la Battaglia di Kursk. È cominciata il 12 luglio 1943, nel Rialto centrale russo, contro l'Heeresgruppe Mitte della Wehrmacht. L'operazione venne chiamata così a motivo del generale Mikhail Kutuzov, il generale russo che salvò la Russia dall'avanzata della Francia di Napoleone durante la Campagna di Russia nel 1812. L'operazione cominciò il 12 luglio e finì il 18 agosto 1943, con la conquista di Orël.

Indice

Il contesto storicoModifica

L'offensivaModifica


Guerra aereaModifica

ConseguenzeModifica


NoteModifica

  1. ^ Frieser 2007, p.177
  2. ^ Frieser 2007, p.177
  3. ^ Frieser 2007, p.177
  4. ^ Koltunov, p.81
  5. ^ Koltunov, p.81
  6. ^ Bergström 2007, p.83
  7. ^ Frieser 2007, p.177
  8. ^ Frieser 2007, p.154
  9. ^ Frieser 2007, p.189
  10. ^ Krivosheev 1997, p.133
  11. ^ Beevor 2012, p.485
  12. ^ Krivosheev 1997, p.262
  13. ^ Krivosheev 1997, p.262

Altri progettiModifica

  Portale Seconda guerra mondiale: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di seconda guerra mondiale