Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ophthalmosauridae
Ophthalmosaurus icenicus Tubingen.JPG
Ricostruzione dello scheletro di Ophthalmosaurus, a Tubingen
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Sauropsida
Ordine † Ichthyosauria
Famiglia Ophthalmosauridae
Baur, 1887
Nomenclatura binomiale
† Ophthalmosaurus icenicus
Seeley, 1874
Generi

Ophthalmosauridae è una famiglia estinta di ichthyosauri thunnosauri vissuti dal Giurassico medio al Cretaceo superiore (Bajociano-Cenomaniano) in Asia, Australia, Europa, Nord America e Sud America.[1] Attualmente, il più antico ophthalmosauride noto è il Mollesaurus periallus degli inizi del Bajociano dell'Argentina.[2] Descritta e nominata da George H. Baur, nel 1887, questa famiglia contiene anche taxa basali come Ophthalmosaurus.[1] Nel 1956, Appleby edificò Ophthalmosauria che è stata seguita da alcuni autori,[3][4], ma se questi due nomi sono sinonimi, Ophthalmosauridae ha la priorità rispetto ad Ophthalmosauria.[1]

ClassificazioneModifica

Ophthalmosauridae è un taxon basato sui nodi definiti da Ryosuke Motani (1999) come "l'ultimo antenato comune di Brachypterygius e Ophthalmosaurus e tutti i suoi discendenti". La definizione proposta per Ophthalmosauria era esattamente la stessa.[3] In questo caso entrambe le definizioni sono sinonimi.

Il cladogramma sotto segue la topologia dell'analisi del 2010, di Patrick S. Druckenmiller e Erin E. Maxwell.[4]


Thunnosauria 

Ichthyosaurus

Stenopterygius

"Ophthalmosaurus" natans

 Ophthalmosauridae 

Aegirosaurus

Ophthalmosaurus (type species)

Mollesaurus

Athabascasaurus

Brachypterygius

Arthropterygius

Caypullisaurus

"Platypterygius" hercynicus

"Platypterygius" australis (=Longirostria)[5]

Platypterygius (type species)

Maiaspondylus

"Platypterygius" americanus (=Tenuirostria)[5]

Nel 2011, Valentin Fischer, Edwige Masure, Maxim S. Arkhangelsky e Pascal Godefroit descrissero un nuovo genere di Ophthalmosauride. Hanno ridefinito la famiglia come "l'ultimo antenato comune di Arthropterygius e Ophthalmosaurus e tutti i suoi discendenti". In questo caso Ophthalmosauria non è un sinonimo junior di Ophthalmosauridae.

Il cladogramma sotto segue gli studi di Fischer et al. (2011).[1]


Thunnosauria 

Ichthyosaurus

Stenopterygius

Chacaicosaurus

 Ophthalmosauridae 

Arthropterygius

*

Brachypterygius

Ophthalmosaurus (type species)

Maiaspondylus

Mollesaurus

Aegirosaurus

Sveltonectes

"Platypterygius" hercynicus

Caypullisaurus

Athabascasaurus

"Platypterygius" australis (=Longirostria)[5]

*Note:Il posizionamento di Ophthalmosauria per definizione

Nel 2012, Fischer et al. descrisse un nuovo genere di Ophthalmosauride. Hanno definito per la prima volta due sottofamiglie all'interno di Ophthalmosauridae, ossia Ophthalmosaurinae e Platypterygiinae. Ophthalmosaurus e Platypterygius sono risultati essere non monofiletici. Gli Ophthalmosauridae sono caratterizzati da una zona extracondilare ridotta, dorsale trocantere piastriforme, un omero con un aspetto di un elemento accessorio anteriore e l'assenza di intaglio sugli elementi delle pinne posteriori.

 
Cranio di Ophthalmosaurus icenicus
 
Scheletro di Ophthalmosaurus icenicus

Il cladogramma sotto segue gli studi di Fischer et al. (2012):[6]


Thunnosauria 

Ichthyosaurus

Stenopterygius

Chacaicosaurus

 Ophthalmosauridae 

Arthropterygius

*
 Ophthalmosaurinae 

Mollesaurus

Ophthalmosaurus (type species)

Baptanodon ("O." natans)

Acamptonectes

 Platypterygiinae 

Brachypterygius

Maiaspondylus

Aegirosaurus

Sveltonectes

"Platypterygius" hercynicus

Caypullisaurus

Athabascasaurus

"Platypterygius" australis (=Longirostria)[5]

NoteModifica

  1. ^ a b c d V. Fischer, Masure, E., Arkhangelsky, M.S. e Godefroit, P., A new Barremian (Early Cretaceous) ichthyosaur from western Russia, in Journal of Vertebrate Paleontology, vol. 31, nº 5, 2011, pp. 1010–1025, DOI:10.1080/02724634.2011.595464.
  2. ^ Marta S. Fernández, A new ichthyosaur from the Los Molles Formation (Early Bajocian), Neuquen Basin, Argentina, in Journal of Paleontology, vol. 73, nº 4, 1999, pp. 677–681, JSTOR 1306766.
  3. ^ a b Ryosuke Motani, Phylogeny of the Ichthyopterygia (PDF), in Journal of Vertebrate Paleontology, vol. 19, nº 3, 1999, pp. 472–495, DOI:10.1080/02724634.1999.10011160. URL consultato il 2 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  4. ^ a b Patrick S. Druckenmiller and Erin E. Maxwell, A new Lower Cretaceous (lower Albian) ichthyosaur genus from the Clearwater Formation, Alberta, Canada [collegamento interrotto], in Canadian Journal of Earth Sciences, vol. 47, nº 8, 2010, pp. 1037–1053, Bibcode:2010CaJES..47.1037D, DOI:10.1139/E10-028.
  5. ^ a b c d Arkhangel’sky, M. S., 1998, On the Ichthyosaurian Genus Platypterygius: Palaeontological Journal, v. 32, n. 6, p. 611-615.
  6. ^ Valentin Fischer, Michael W. Maisch, Darren Naish, Ralf Kosma, Jeff Liston, Ulrich Joger, Fritz J. Krüger, Judith Pardo Pérez, Jessica Tainsh and Robert M. Appleby, New Ophthalmosaurid Ichthyosaurs from the European Lower Cretaceous Demonstrate Extensive Ichthyosaur Survival across the Jurassic–Cretaceous Boundary, in PLoS ONE, vol. 7, nº 1, 2012, pp. e29234, DOI:10.1371/journal.pone.0029234, PMC 3250416, PMID 22235274.

Collegamenti esterniModifica