Orbital Sciences Corporation

Azienda americana di tecnologie aereospaziali
Orbital Sciences Corporation
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariapublic company
Borse valoriNYSE: ORB
Fondazione1982
Fondata daDavid W. Thompson
Chiusura2015
Sede principaleWashington
FilialiLaunch Systems Group

Space Systems Group Advanced Programs Group Technical Services Division

Settoreaerospaziale
Dipendenti3700 (2012)
Sito webwww.orbital.com/

Orbital Sciences Corporation (in sigla: OSC, a cui ci si riferisce informalmente come Orbital) è stata una società americana specializzata nella produzione e lancio di satelliti. Fu fondata nel 1982 da David Thompson, Bruce Ferguson e Scott Webster. La sua sezione Launch Systems Group era fortemente coinvolta nel National Missile Defense, coordinamento dei sistemi antimissile statunitensi.

Orbital precedentemente possedeva ORBIMAGE (ora chiamata GeoEye) e la linea Magellan dei ricevitori GPS, ma successivamente vendette queste attività, l'ultima alla Thales Alenia Space.

Aveva sede a Dulles (Virginia), facente parte dell'area metropolitana di Washington negli Stati Uniti.

Sin dall'inizio della sua attività effettuò 569 lanci, con altri 82 programmati nel 2015; costruì 174 satelliti ed altri 24 verro completati nel 2015.

Nel 2015 Orbital Sciences Corporation ed alcune divisioni di Alliant Techsystems hanno portato alla costituzione di Orbital ATK[1]

GruppiModifica

  • Space Systems Group
  • Launch Systems Group
  • Advanced Programs Group
  • Technical Services Division

Siti di costruzioneModifica

IncidentiModifica

Il 28 ottobre 2014 un razzo Antares, carico di rifornimenti e di strumenti, diretto alla ISS è esploso durante il decollo[2].

Prodotti di OrbitalModifica

 
Il veicolo X-34 portato da un L-1011

Rifornimento per la Stazione spaziale internazionaleModifica

Programma NASA ConstellationModifica

Veicoli di lancio satellitariModifica

Veicoli sperimentaliModifica

Veicoli sistemi di difesa missilistici e veicoli bersaglio balisticiModifica

Satelliti geostazionariModifica

Piattaforma STAR 2
Nei suoi impianti di Dulles la Orbital costruisce satelliti di medie dimensioni basati sulla piattaforma proprietaria STAR 2. Entrambi i carichi paganti del lancio di Ariane 5 avvenuto nel settembre 2007 - Optus D2 ed Intelsat-11 - erano basati sulla piattaforma STAR 2[4].

Satelliti in orbita bassaModifica

Sonde planetarieModifica

Nazioni clientiModifica

NoteModifica

  1. ^ A Brief History of Orbital ATK, su orbitalatk.com.
  2. ^ Spazio, razzo diretto alla Iss esplode durante il lancio in Virginia, su repubblica.it.
  3. ^ SpaceX and Orbital Win Huge CRS Contract from NASA, NASA SpaceFlight, 23 dicembre 2008.
  4. ^ Arianespace boosts Intelsat 11 and Optus D2 into orbit, Arianespace, 5 ottobre 2007 (archiviato dall'url originale il 1º giugno 2008).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN141010419 · ISNI (EN0000 0000 9560 4579 · LCCN (ENno94003110 · WorldCat Identities (ENlccn-no94003110
  Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica