Apri il menu principale

Orlando Cepeda

giocatore di baseball portoricano
Orlando Cepeda
Orlando Cepeda 1962.png
Cepeda nel 1962
Nazionalità Porto Rico Porto Rico
Baseball Baseball pictogram.svg
Record
Batte destro
Tira destro
Debutto in MLB 15 aprile 1974 con i San Francisco Giants
Media battuta (AVG) .297
Fuoricampo (HR) 379
Punti battuti a casa (RBI) 1365
Ruolo Prima base
Ritirato 1974
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (1999)
Carriera
Squadre di club
1958-1966 San Francisco Giants
1966-1968 St. Louis Cardinals
1969-1972 Atlanta Braves
1972 Oakland Athletics
1973 Boston Red Sox
1974 Kansas City Royals
Palmarès
World Series 1
MVP della National League 1
All-Star 11
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 18 ottobre 2015

Orlando Manuel Cepeda Pennes, soprannominato "Peruchin" (Ponce, 17 settembre 1937), è un ex giocatore di baseball portoricano di ruolo prima base nella Major League Baseball (MLB). È stato introdotto nella National Baseball Hall of Fame nel 1999.

Indice

CarrieraModifica

Premiato come Rookie dell'anno della National League nel 1958, Cepeda fu votato MVP della NL nel 1967, anno in cui, in forza ai St. Louis Cardinals, vinse le World Series. Complessivamente le disputò tre volte. Batté con una media del .300 o miglior per dieci volte nelle 14 stagioni in cui disputò almeno cento partite, la maggior parte delle quali disputate nella cosiddetta "Second Deadball Era."

Cepeda nacque in una famiglia povera. Suo padre, Pedro "Perucho" Cepeda, era stato anch'egli un giocatori di baseball a Porto Rico, influenzando Orlando in tenera età con la passione per questo sport.[1] Il suo primo contatto con il baseball professionistico fu come battitore per i Santurce Crabbers di Puerto Rico. Pedro Zorilla, proprietario della squadra, persuase la sua famiglia a permettergli di recarsi a New York per sostenere un provino con i Giants. Giocò per diverse squadre nelle Minor League Baseball prima di attrarre l'interesse dei Giants, che si erano appena trasferiti a San Francisco.

Durante i suoi sedici anni di carriera, giocò con San Francisco Giants (1958–66), St. Louis Cardinals (1966–68), Atlanta Braves (1969–72), Oakland Athletics (1972), Boston Red Sox (1973) e Kansas City Royals (1974), divenendo il primo giocatore portoricano a partire come titolare in un All-Star Game. Nel 1978, Cepeda fu condannato a cinque anni di prigione per possesso di droga. Scontò sette mesi in carcere, dopo di che passò il resto della pena in liberta vigilata.

PalmarèsModifica

ClubModifica

St. Louis Cardinals: 1967

IndividualeModifica

1967
1959–1964, 1967
1961
  • Leader della National League in punti battuti a casa: 2
1961, 1967

NoteModifica

  1. ^ Myron Cope, The Babe Cobb Of Puerto Rico, in Sports Illustrated, vol. 24, nº 20, 16 maggio 1966. URL consultato il 18 ottobre 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN55535213 · ISNI (EN0000 0000 2336 2582 · LCCN (ENn83221355